Apri il menu principale

Riccardo Bocchini (Roma, 1958) è uno scenografo e architetto italiano.

Attivo in particolar modo come scenografo televisivo, i suoi primi lavori risalgono alla fine degli anni ottanta, quando realizza per le reti Fininvest le scenografie di trasmissioni come Cara TV,[1] Dibattito!, Capolinea e Il ficcanaso. Negli anni novanta ha realizzato la scenografia del varietà pomeridiano di Gianni Boncompagni Non è la RAI[2], del preserale Primadonna. Nel 1998 realizza per Italia 1 la scenografia del programma Meteore - Alla ricerca delle stelle perdute.[3]

Tra gli anni novanta e i primi duemila collabora anche con Telemontecarlo, dal 2001 LA7, per programmi come Sesso... parlano le donne,[4] Omnibus,[5] Sotto questo sole,[6] Call Game,[7] 100%.,[8] Inizia in seguito a collaborare con la RAI, in particolar modo per i programmi di Carlo Conti, realizzando le scenografie per Affari tuoi, Soliti ignoti, I migliori anni, Tale e quale show, Sogno e son desto, Si può fare!, Stasera casa Mika, La Corrida-Dilettanti allo sbaraglio 2018[9].

Realizza le scenografie del Festival di Sanremo nel 2015,[10] 2016[11] e 2017.[12]

NoteModifica

  1. ^ Baroni, p. 77.
  2. ^ Baroni, p. 314.
  3. ^ Baroni, p. 360.
  4. ^ Baroni, p. 414.
  5. ^ Baroni, p. 327.
  6. ^ Baroni, p. 431.
  7. ^ Baroni, p. 68.
  8. ^ Baroni, p. 84.
  9. ^ cfr. Rai1: La Corrida. Dilettanti allo sbaraglio sotto lo sguardo divertito di Carlo Conti, su ufficiostampa.rai.it, 13 aprile 2018. URL consultato il 14 aprile 2018.
  10. ^ Angelo De Marinis, Sanremo 2015, svelata la scenografia, in TV Sorrisi e Canzoni, 29 gennaio 2015. URL consultato il 10 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2017).
  11. ^ Francesco Canino, Sanremo 2016: ecco la scenografia del Festival, in Panorama, 28 gennaio 2016. URL consultato il 10 giugno 2017.
  12. ^ Sanremo 2017, la Rai presenta la scenografia del 67º Festival, in TV Sorrisi e Canzoni, 26 gennaio 2017. URL consultato il 10 giugno 2017.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica