Festival di Sanremo 2016

66º festival della canzone italiana
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Sanremo 2016" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima compilation contenente alcuni brani partecipanti alla manifestazione, vedi Sanremo 2016 (compilation).
Festival di Sanremo 2016
Sanremo 2016.jpg
EdizioneLXVI
Periodo9 - 13 febbraio
SedeTeatro Ariston di Sanremo
Direttore artisticoCarlo Conti
PresentatoreCarlo Conti con Gabriel Garko, Virginia Raffaele[1] e Mădălina Ghenea
Trasmissione TVRai 1
Rai HD
Eurovisione
Rai Italia
Rai Internazionale
Trasmissione radioRai Radio 2
Partecipanti28
VincitoreStadio
SecondoFrancesca Michielin
TerzoGiovanni Caccamo e Deborah Iurato
Premio della criticaPatty Pravo
Cronologia
Festival di Sanremo 2015Festival di Sanremo 2017

Il sessantaseiesimo Festival di Sanremo si è svolto presso il Teatro Ariston di Sanremo dal 9 al 13 febbraio 2016 ed è stato presentato per la seconda volta consecutiva da Carlo Conti. Nell'occasione è stato affiancato dall'attore Gabriel Garko, dalla modella ed attrice rumena Mădălina Ghenea e dall'attrice comica Virginia Raffaele, la quale ha interpretato un diverso personaggio per ogni serata: Sabrina Ferilli nella prima, Carla Fracci nella seconda, Donatella Versace nella terza, Belén Rodríguez nella quarta e, infine, sé stessa nella serata finale.

Per il secondo anno di seguito la direzione artistica è stata affidata allo stesso Conti, l'orchestra è stata diretta da Pinuccio Pirazzoli, la regia è stata curata da Maurizio Pagnussat e la scenografia è stata disegnata da Riccardo Bocchini.

Vi hanno partecipato 28 artisti con altrettanti brani suddivisi in due sezioni: Campioni (composta da 20 cantanti noti) e Nuove proposte (composta da 8 giovani cantanti emergenti).[2]

La canzone vincitrice della sezione Campioni è stata Un giorno mi dirai degli Stadio[3], mentre nella sezione Nuove proposte ha vinto Francesco Gabbani con il brano Amen.[4] Il Premio della Critica "Mia Martini" è andato a Cieli immensi di Patty Pravo per la sezione Campioni[5] e ad Amen di Francesco Gabbani per la sezione Nuove proposte.[6]

Come già accaduto l'anno precedente, ai vincitori della sezione Campioni è stato riservato il diritto di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2016. In seguito alla rinuncia degli Stadio, tale possibilità è stata concessa dalla Rai a Francesca Michielin, seconda classificata nella categoria Campioni con il brano Nessun grado di separazione.[7][8]

Con il 49,52% di media è stata, in termini di share, l'edizione più vista dal 2005 compreso, superando anche la precedente edizione del 2015, anch'essa presentata e diretta artisticamente da Conti.[7]

ConduzioneModifica

Il 24 giugno 2015, durante la presentazione dei palinsesti Rai, il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone ha ufficializzato la riconferma di Carlo Conti come presentatore del Festival di Sanremo.[9][10] Il 12 gennaio 2016, in occasione della conferenza stampa di presentazione della sessantaseiesima edizione della kermesse, Conti ha annunciato la presenza di Gabriel Garko, Mădălina Ghenea e Virginia Raffaele in veste di co-conduttori.[11] Infine, come nella precedente edizione, Rocco Tanica ha svolto il ruolo di inviato speciale nella Sala Stampa dell'Ariston attraverso video-collegamenti avvenuti nel corso delle serate.[12][13]

Il 10 gennaio Giancarlo Leone ha annunciato su Twitter che la conduzione del DopoFestival è stata affidata a Nicola Savino e alla Gialappa’s Band.[14][13]

Direzione artisticaModifica

Durante la già citata presentazione dei palinsesti Rai, Giancarlo Leone ha rivelato anche che Carlo Conti avrebbe svolto anche il ruolo di direttore artistico della kermesse fino al 2017.[9][10] Il presentatore ha presieduto la Commissione Musicale composta da Giovanni Allevi, Rosita Celentano, Piero Chiambretti, Andrea Delogu, Carolina Di Domenico e Federico Russo.[15]

Gli autori del Festival sono stati Riccardo Cassini, Martino Clericetti, Mario D'Amico, Emanuele Giovannini, Giona Peduzzi, Ivana Sabatini, e Leopoldo Siano.[13]

PartecipantiModifica

Sezione CampioniModifica

Le canzoni sono state scelte e/o gli artisti sono stati invitati dal direttore artistico Carlo Conti, il quale si è potuto avvalere della consulenza della Commissione Musicale.[2]

Il 13 dicembre 2015 Conti ha comunicato i nomi dei 20 artisti in gara al Festival di Sanremo 2016 e i titoli delle relative canzoni nel corso del programma L'Arena condotto da Massimo Giletti su Rai 1.[16]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Alessio Bernabei 2015 (come membro dei Dear Jack)
Annalisa 2015
Arisa 2014
Bluvertigo 2001
Clementino Esordiente
Dear Jack 2015
Dolcenera 2012
Elio e le Storie Tese 2013
Enrico Ruggeri 2010
Francesca Michielin Esordiente
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato 2015 (nella sezione Nuove proposte) ed Esordiente
Irene Fornaciari 2012
Lorenzo Fragola 2015
Neffa 2004
Noemi 2014
Patty Pravo 2011
Rocco Hunt 2014 (nella sezione Nuove proposte)
Stadio 2007
Valerio Scanu 2010
Zero Assoluto 2007

Sezione Nuove proposteModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Sanremo Giovani 2015.

In occasione della sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo, la selezione di 6 delle 8 Nuove Proposte è avvenuta attraverso l'apposito concorso televisivo Sanremo Giovani. Il programma, originariamente ideato da Pippo Baudo, è stato riproposto con una nuova formula a distanza di 13 anni dalla sua ultima edizione.

La selezione è stata suddivisa in tre fasi. Nella prima, la fase di ascolto, i candidati hanno dovuto proporre i loro brani attraverso le rispettive case/etichette discografiche, i quali sono stati ascoltati e valutati dalla Commissione Musicale.[17][18] Complessivamente, le richieste di partecipazione sono state 655. Per la seconda fase, la commissione ha convocato 60 candidati per un'audizione a porte chiuse.[19] Come da regolamento, a questi si è aggiunta anche Dalise, vincitrice del Festival di Castrocaro 2015.[20] In seguito la commissione ha reso noti i nomi dei 12 finalisti, i quali hanno avuto accesso al programma televisivo sopracitato.[18] Il 27 novembre 2015, nel corso del programma Sanremo Giovani 2015, la Commissione Musicale ha selezionato i 6 vincitori, ovvero Cecile, Chiara Dello Iacovo, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Irama e Michael Leonardi.[21]

Gli altri due artisti provengono dal concorso parallelo Area Sanremo.[17] Le 284 proposte sono state valutate da una commissione composta dal presidente Massimo Cotto, Franco Zanetti e Stefano Senardi, la quale ha selezionate 40 artisti.[22][23] Il 5 e 6 novembre la medesima giuria, ampliata dalle presenze di Mauro Pagani e Maurizio Caridi, ha riascoltato dal vivo i finalisti,[24]; il giorno seguente sono stati annunciati gli 8 vincitori, ovvero Chiara Filomeni, Inigo, i Kalica, Mahmood, Mari di Guai, Miele, i Musicomio e Tita.[25] Gli artisti si sono esibiti dunque per un'ultima volta di fronte alla Commissione Rai. I nomi dei due artisti selezionati, Mahmood e Miele, sono stati resi noti il 27 novembre nel corso della diretta di Sanremo Giovani 2015.[26]

Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Cecile[27] Esordiente
Chiara Dello Iacovo Esordiente
Ermal Meta 2010 (nella sezione Nuove proposte come membro dei La Fame di Camilla)
Francesco Gabbani Esordiente
Irama Esordiente
Mahmood Esordiente
Michael Leonardi Esordiente
Miele Esordiente

Classifica finaleModifica

Sezione CampioniModifica

Posizione[28] Interprete Canzone Autori
Stadio Un giorno mi dirai S. Grandi, G. Curreri e L. Chiaravalli
Francesca Michielin Nessun grado di separazione F. Michielin, F. Abbate, Cheope e F. Gargiulo
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui G. Sangiorgi
Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai E. Ruggeri
Lorenzo Fragola Infinite volte L. Fragola, A. Filippelli, R. Di Benedetto, R. Canale e F. Ferraguzzo
Patty Pravo Cieli immensi F. Zampaglione
Clementino Quando sono lontano[29] C. Maccaro, K. Scherer e V. Stein
Noemi La borsa di una donna M. Masini, M. Adami e A. Iammarino
Rocco Hunt Wake Up[30] R. Pagliarulo, S. Benussi e V. Catanzaro
10º Arisa Guardando il cielo G. Anastasi
11º Annalisa Il diluvio universale D. Calvetti e A. Scarrone
12º Elio e le Storie Tese Vincere l'odio S. Belisari, S. Conforti, D. Civaschi e N. Fasani
13º Valerio Scanu Finalmente piove F. Moro
14º Alessio Bernabei Noi siamo infinito R. Casalino, I. Amatucci, e D. Faini
15º Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano) Dolcenera e Finaz
16º Irene Fornaciari Blu I. Fornaciari, D. Calvetti, B. Dati e M. Fontana
NF Zero Assoluto Di me e di te T. De Gasperi, A. Filippelli, M. Maffucci e L. Vicini
Bluvertigo Semplicemente M. Castoldi
Neffa Sogni e nostalgia G. Pellino
Dear Jack Mezzo respiro R. Balbo, S. Paviani, L. Riflessi e C. Corradini

Sezione Nuove ProposteModifica

Posizione[28] Interprete Canzone Autori
Francesco Gabbani Amen F. Ilacqua e F. Gabbani
Chiara Dello Iacovo Introverso C. Dello Iacovo
Ermal Meta Odio le favole E. Meta
Mahmood Dimentica A. Mahmoud
NF (E2) Irama Cosa resterà Irama e G. Nenna
Cecile N.E.G.R.A. L. Lombardi Dallamano
NF (E3) Michael Leonardi Rinascerai M. Leonardi, E. Giacca e E. Rentocchini
Miele Mentre ti parlo M. Paruzzo e A. Rodini

Regolamento e serateModifica

Il regolamento e la composizione delle serate sono pressoché identici a quelli dell'edizione precedente per entrambe le sezioni. Attraverso i quattro sistemi di votazione, ovvero televoto, Giuria della Sala Stampa, Giuria Demoscopica e Giuria degli Esperti, si è arrivati alla proclamazione delle canzoni vincitrici nelle sezioni Campioni e Nuove proposte.[2]

In aggiunta al meccanismo del 2015, il regolamento del 2016 prevede il ripescaggio di uno dei 5 Campioni eliminati al termine della quarta serata.[2] Inoltre, a differenza della scorsa edizione, le Nuove proposte si affrontano uno contro uno in scontri ad eliminazione diretta solo durante la seconda e terza serata; ad essi segue la classica finale a quattro della quarta serata.[2]

Prima serataModifica

Nel corso della prima serata si sono esibiti 10 dei 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti sono stati suddivisi in due gruppi: uno composto dai primi 6 artisti in graduatoria e un altro composto dagli artisti agli ultimi 4 posti che pertanto sono “a rischio eliminazione”.[2][31]

Inoltre, sono stati presentati gli otto artisti in gara nella sezione Nuove proposte.

CampioniModifica

     A rischio

Ordine di uscita[32] Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Lorenzo Fragola Infinite volte
13,79%
3
6,30%
9
10,04%
5
2 Noemi La borsa di una donna
5,91%
9
13,17%
3
9,54%
7
3 Dear Jack Mezzo respiro
8,83%
5
3,44%
10
6,13%
10
4 Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui
16,09%
2
8,02%
6
12,05%
2
5 Stadio Un giorno mi dirai
10,65%
4
12,79%
5
11,72%
3
6 Arisa Guardando il cielo
6,78%
8
13,17%
3
9,98%
6
7 Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai
8,41%
6
13,93%
2
11,17%
4
8 Bluvertigo Semplicemente
5,62%
10
6,68%
8
6,15%
9
9 Rocco Hunt Wake Up
16,58%
1
15,46%
1
16,02%
1
10 Irene Fornaciari Blu
7,34%
7
7,06%
7
7,20%
8
Ospiti

Seconda serataModifica

All'inizio della seconda serata si sono svolti i primi quarti di finale delle Nuove proposte fra 4 artisti della suddetta sezione. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla quarta serata.[2][33]

Di seguito, si sono esibiti i restanti 10 dei 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata. In base ad essa, al termine della serata, gli artisti sono stati suddivisi in due gruppi: uno composto dai primi 6 artisti in graduatoria e un altro composto dagli artisti agli ultimi 4 posti che pertanto sono “a rischio eliminazione”.[2][33]

Nuove proposteModifica

  •      Ammesso alla finale

Sfida I
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Chiara Dello Iacovo Introverso
69,43%
1
58,12%
1
63,78%
1
2 Cecile N.E.G.R.A.
30,57%
2
41,88%
2
36,22%
2
Sfida II
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Irama Cosa resterà
63,44%
1
18,64%
2
41,04%
2
2 Ermal Meta Odio le favole
36,56%
2
81,36%
1
58,96%
1

CampioniModifica

     A rischio

Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Media
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano)
4,79%
9
13,74%
2
9,27%
8
2 Clementino Quando sono lontano
15,50%
2
5,92%
8
10,71%
5
3 Patty Pravo Cieli immensi
12,07%
4
12,79%
4
12,43%
2
4 Valerio Scanu Finalmente piove
20,31%
1
5,73%
10
13,02%
1
5 Francesca Michielin Nessun grado di separazione
7,92%
6
13,74%
2
10,83%
4
6 Alessio Bernabei Noi siamo infinito
12,64%
3
5,92%
9
9,28%
7
7 Elio e le Storie Tese Vincere l'odio
5,96%
8
14,50%
1
10,23%
6
8 Neffa Sogni e nostalgia
2,35%
10
6,30%
7
4,32%
10
9 Annalisa Il diluvio universale
11,06%
5
12,21%
5
11,64%
3
10 Zero Assoluto Di me e di te
7,41%
7
9,16%
6
8,28%
9
Ospiti

Terza serataModifica

All'inizio della terza serata si sono svolti gli altri quarti di finale delle Nuove proposte fra i restanti 4 artisti della suddetta sezione. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite il televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% nella realizzazione della graduatoria combinata. Le due canzoni più votate hanno avuto accesso alla quarta serata.[2][35]

Di seguito, i 20 Campioni in gara hanno partecipato al Torneo delle cover, una gara parallela al concorso principale in cui ogni artista ha reinterpretato una celebre canzone italiana.[36] I partecipanti sono stati suddivisi in 5 gruppi da 4 artisti e si sono potuti esibire insieme a ospiti italiani e/o stranieri. Le loro esibizioni sono state votate dal pubblico tramite televoto e dalla Giuria della Sala Stampa del Festival. I due distinti risultati percentualizzati hanno pesato entrambi per il 50% sulla graduatoria combinata di ciascuno gruppo. Le esibizioni dei 5 vincitori sono poi state valutate attraverso il medesimo metodo. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice del Torneo delle cover.[2][35]

Nuove proposteModifica

  •      Ammesso alla finale

Sfida III
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Miele Mentre ti parlo
70,20%
1
28,15%
2
49,17%
2
2 Francesco Gabbani Amen
29,80%
2
71,85%
1
50,83%
1
Sfida IV
Ordine di uscita Artista Brano Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Michael Leonardi Rinascerai
40,42%
2
26,45%
2
33,43%
2
2 Mahmood Dimentica
59,58%
1
73,55%
1
66,57%
1

Campioni - Torneo delle cover - 1ª parteModifica

     Ammesso alla finale a cinque

Manche I
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Noemi Nessuno Dedicato Loredana Bertè 1978
25,74%
3
40,95%
1
33,35%
1
2 Dear Jack Coristi dell'orchestra Un bacio a mezzanotte Quartetto Cetra 1952
27,27%
2
15,24%
3
21,25%
3
3 Zero Assoluto Francesco Versace (alla chitarra) Goldrake Actarus 1978
13,83%
4
12,86%
4
13,34%
4
4 Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Nessuno Amore senza fine Pino Daniele 1998
33,16%
1
30,95%
2
32,06%
2
Manche II
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Patty Pravo Fred De Palma Tutt'al più Patty Pravo 1970
15,02%
3
20,25%
3
17,63%
3
2 Alessio Bernabei Benji & Fede A mano a mano Riccardo Cocciante 1977
54,28%
1
8,68%
4
31,48%
2
3 Dolcenera Nessuno Amore disperato Nada 1983
9,05%
4
26,03%
2
17,54%
4
4 Clementino Nessuno Don Raffaè Fabrizio De André 1990
21,66%
2
45,04%
1
33,35%
1
Manche III
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Elio e le Storie Tese Rocco Tanica (alla tastiera) Il quinto ripensamento (versione italiana di A Fifth of Beethoven Walter Murphy 1976
17,20%
4
17,36%
4
17,28%
4
2 Arisa Nessuno Cuore Rita Pavone 1963
20,22%
3
18,18%
3
19,20%
3
3 Rocco Hunt Nessuno Tu vuò fà l'americano Renato Carosone 1956
39,74%
1
30,99%
2
35,37%
1
4 Francesca Michielin Nessuno Il mio canto libero Lucio Battisti 1972
22,84%
2
33,47%
1
28,16%
2
Manche IV
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Neffa The Bluebeaters O' sarracino Renato Carosone 1958
8,12%
4
21,74%
3
14,93%
4
2 Valerio Scanu Nessuno Io vivrò (senza te) Lucio Battisti 1968
65,72%
1
27,39%
2
46,55%
1
3 Irene Fornaciari Nessuno Se perdo anche te Gianni Morandi 1966
8,98%
3
21,74%
3
15,36%
3
4 Bluvertigo Nessuno La lontananza Domenico Modugno 1970
17,19%
2
29,13%
1
23,16%
2
Manche V
Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria combinata
1 Lorenzo Fragola Nessuno La donna cannone Francesco De Gregori 1983
35,78%
1
17,80%
3
26,79%
3
2 Enrico Ruggeri Nessuno 'A canzuncella Alunni del Sole 1977
10,34%
4
12,29%
4
11,31%
4
3 Annalisa Nessuno America Gianna Nannini 1979
34,47%
2
25,85%
2
30,16%
2
4 Stadio Ricky Portera (alla chitarra) e Fabio Liberatori (alla tastiera) La sera dei miracoli Lucio Dalla 1980
19,42%
3
44,07%
1
31,74%
1

Campioni - Torneo delle cover - 2ª parteModifica

     Vincitore

Ordine Artista Ospite/i Brano Interprete/i originale/i Anno Televoto (50%) Sala Stampa (50%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Noemi Nessuno Dedicato Loredana Bertè 1978
11,80%
4
19,57%
3
15,68%
4
2 Clementino Nessuno Don Raffaè Fabrizio De André 1990
19,17%
3
18,26%
4
18,72%
3
3 Rocco Hunt Nessuno Tu vuò fà l'americano Renato Carosone 1956
10,34%
5
20,00%
2
15,17%
5
4 Valerio Scanu Nessuno Io vivrò (senza te) Lucio Battisti 1968
31,59%
1
10,00%
5
20,80%
2
5 Stadio Ricky Portera (alla chitarra) e Fabio Liberatori (alla tastiera) La sera dei miracoli Lucio Dalla 1980
27,09%
2
32,17%
1
29,63%
1
Ospiti

Quarta serataModifica

All'inizio della quarta serata si sono esibiti i 4 artisti finalisti della sezione Nuove proposte. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della graduatoria combinata. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Nuove proposte.[2][38][4] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per la sezione Nuove proposte.[6][39]

Inoltre, si sono esibiti i 20 Campioni in gara. Le canzoni sono state votate dal pubblico tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% sulla classifica della serata. La media ponderata tra le percentuali di voto della classifica della serata e quelle della classifica congiunta basata sulle percentuali ottenute durante la prima e seconda serata ha dato una classifica totale dei Campioni. Al termine della serata, le canzoni agli ultimi 5 posti della classifica totale sono state provvisoriamente eliminate; in seguito è stata aperta una finestra di televoto della durata di circa 24 ore grazie alla quale il pubblico da casa ha potuto ripescare uno dei 5 artisti esclusi.[2][38]

Nuove proposte - FinaleModifica

     Vincitore

Ordine di uscita[40] Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria degli Esperti (30%) Totale[28]
% Classifica finale % Classifica finale % Classifica finale % Classifica finale
1 Mahmood Dimentica
11,23%
4
12,67%
4
18,75%
3
13,92%
4
2 Francesco Gabbani Amen
50,39%
1
29,17%
2
43,75%
1
42,03%
1
3 Chiara Dello Iacovo Introverso
23,99%
2
36,00%
1
31,25%
2
29,77%
2
4 Ermal Meta Odio le favole
14,39%
3
22,17%
3
6,25%
4
14,28%
3

CampioniModifica

  •      Eliminato

Ordine di uscita[40] Artista Brano Classifica congiunta 1ª e 2ª serata (50%) Serata 4 (50%) Classifica totale[28]
Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%)
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
% Graduatoria % Posizione
1 Annalisa Il diluvio universale
5,82%
6
5,49%
9
6,05%
5
0,63%
17
5,01%
10
2 Zero Assoluto Di me e di te
4,14%
16
2,64%
16
4,05%
14
4,38%
11
3,86%
16
3 Rocco Hunt Wake Up
8,01%
1
7,55%
5
5,02%
12
6,25%
7
7,20%
2
4 Irene Fornaciari Blu
3,60%
17
2,90%
14
3,50%
16
5,63%
8
3,75%
17
5 Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui
6,03%
4
8,76%
2
5,42%
9
5,63%
8
6,42%
4
6 Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai
5,59%
7
4,45%
11
6,55%
4
10,00%
2
6,17%
5
7 Francesca Michielin Nessun grado di separazione
5,42%
8
6,01%
8
8,22%
1
10,63%
1
6,74%
3
8 Elio e le Storie Tese Vincere l'odio
5,12%
10
1,90%
19
5,97%
7
5,63%
8
4,68%
11
9 Patty Pravo Cieli immensi
6,21%
3
7,00%
6
5,10%
11
4,38%
11
5,93%
6
10 Alessio Bernabei Noi siamo infinito
4,64%
14
7,80%
4
2,68%
19
0,00%
20
4,28%
14
11 Neffa Sogni e nostalgia
2,16%
20
1,36%
20
3,62%
15
8,75%
4
3,21%
19
12 Valerio Scanu Finalmente piove
6,51%
2
9,13%
1
3,05%
17
0,63%
17
5,63%
7
13 Dear Jack Mezzo respiro
3,07%
19
3,58%
13
2,78%
18
0,63%
17
2,76%
20
14 Noemi La borsa di una donna
4,77%
13
4,34%
12
7,02%
3
6,88%
6
5,34%
8
15 Stadio Un giorno mi dirai
5,86%
5
8,09%
3
7,88%
2
10,00%
2
7,23%
1
16 Arisa Guardando il cielo
4,99%
12
2,55%
17
5,88%
8
3,13%
14
4,36%
13
17 Lorenzo Fragola Infinite volte
5,02%
11
4,79%
10
5,13%
10
2,50%
16
4,61%
12
18 Bluvertigo Semplicemente
3,08%
18
2,03%
18
1,97%
20
7,50%
5
3,36%
18
19 Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano)
4,63%
15
2,72%
15
6,03%
6
3,13%
14
4,23%
15
20 Clementino Quando sono lontano
5,35%
9
6,91%
7
4,08%
13
3,75%
13
5,23%
9
Ospiti

Quinta serata - FinaleModifica

All'inizio della quinta serata è stato reso noto il nome dell'artista ripescato dal televoto.[41] Di seguito si sono esibiti i 16 Campioni finalisti, i cui voti precedentemente accumulati sono stati azzerati. Le canzoni sono state votate dal pubblico a casa tramite il televoto, dalla Giuria Demoscopica e dalla Giuria degli Esperti. I tre distinti risultati percentualizzati hanno pesato rispettivamente per il 40%, 30% e 30% nella realizzazione della classifica finale.[2]

I primi tre classificati hanno quindi avuto accesso allo spareggio finale, nel quale si è proceduto ad un'ulteriore votazione azzerando il punteggio precedentemente acquisito e impiegando il medesimo sistema. La canzone più votata è stata proclamata vincitrice della sezione Campioni.[2][3] Infine, sono stati assegnati il Premio della Critica "Mia Martini" e il Premio Sala Stampa Lucio Dalla per la sezione Campioni.[5]

Campioni - RipescaggioModifica

  •      Rientrato in gara

Codice Artista Brano Televoto[28]
% Posizione
01 Zero Assoluto Di me e di te
14,40%
4
02 Irene Fornaciari Blu
31,46%
1
03 Dear Jack Mezzo respiro
29,08%
2
04 Neffa Sogni e nostalgia
9,97%
5
05 Bluvertigo Semplicemente
15,09%
3

Campioni - Finale - 1ª parteModifica

  •      Ammesso alla finale a tre

Ordine di uscita[42] Artista Brano Televoto (40%) Giuria demoscopica (30%) Giuria esperti (30%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria % Classifica finale
1 Francesca Michielin Nessun grado di separazione
8,17%
5
9,72%
2
6,88%
4
8,25%
2
2 Alessio Bernabei Noi siamo infinito
8,05%
6
3,12%
15
0,00%
15
4,16%
14
3 Clementino Quando sono lontano
7,80%
8
4,22%
13
3,75%
8
5,51%
7
4 Patty Pravo Cieli immensi
8,23%
3
5,98%
11
3,75%
7
6,21%
6
5 Lorenzo Fragola Infinite volte
9,40%
2
5,93%
12
2,50%
11
6,29%
5
6 Noemi La borsa di una donna
4,12%
11
8,03%
3
4,38%
5
5,37%
8
7 Elio e le Storie Tese Vincere l'odio
2,66%
14
6,13%
9
4,38%
6
4,22%
12
8 Arisa Guardando il cielo
3,73%
12
7,20%
5
3,13%
9
4,59%
10
9 Stadio Un giorno mi dirai
10,30%
1
10,57%
1
45,00%
1
20,79%
1
10 Annalisa Il diluvio universale
5,45%
10
6,52%
6
0,63%
14
4,32%
11
11 Rocco Hunt Wake Up
7,43%
9
6,00%
10
1,25%
13
5,15%
9
12 Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano)
2,39%
16
6,38%
7
1,88%
12
3,43%
15
13 Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai
3,62%
13
7,52%
4
8,75%
3
6,33%
4
14 Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui
7,85%
7
6,32%
8
10,63%
2
8,22%
3
15 Valerio Scanu Finalmente piove
8,20%
4
2,95%
16
0,00%
15
4,17%
13
16 Irene Fornaciari Blu
2,60%
15
3,42%
14
3,13%
9
3,00%
16

Campioni - Finale a treModifica

  •      Vincitore

Ordine Artista Brano Televoto (40%) Giuria Demoscopica (30%) Giuria degli Esperti (30%) Totale[28]
% Graduatoria % Graduatoria % Graduatoria
% Classifica finale
1 Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui
26,43%
3
29,39%
3
25,00%
3
26,89%
3
2 Francesca Michielin Nessun grado di separazione
29,58%
2
34,72%
2
27,08%
2
30,37%
2
3 Stadio Un giorno mi dirai
43,99%
1
35,89%
1
47,92%
1
42,74%
1
Ospiti
Videomessaggi

Ogni artista ha ricevuto un videomessaggio di incoraggiamento prima della sua esibizione durante la serata finale. Sono intervenuti:

PremiModifica

Sezione CampioniModifica

Sezione Nuove proposteModifica

Altri premiModifica

OrchestraModifica

La Sanremo Festival Orchestra è stata diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli e, durante le esibizioni dei cantanti, dai maestri:

JingleModifica

Anche quest'anno, come nell'edizione precedente, l'entrata in scena di ciascun Campione è accompagnata da uno stacchetto che riprende un successo della sua carriera.

ScenografiaModifica

La scenografia, disegnata da Riccardo Bocchini, è ispirata allo sbocciare di un fiore. La fioritura è metaforicamente rappresentata dall’apertura sull’asse orizzontale del sipario in ledwall prima concavo e poi convesso e sull’asse verticale del sipario Kinetic polarizzato. L’idea che invece ha ispirato lo scenografo per le scale è il principio del bicchiere richiudibile, molto in voga dagli anni ’60 agli ’80. Tutta la scena, il ledwall, il sipario polarizzato e la scala telescopica, sono stati mappati e su tutte le superfici è stata proiettata grafica dedicata a seconda delle situazioni.[44][45]

GiurieModifica

TelevotoModifica

È il mezzo attraverso il pubblico da casa ha potuto esprimere le sue preferenze.

Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove proposte. Nella quarta serata e nella finale il televoto ha contribuito per il 40% alle graduatorie combinate di entrambe le sezioni assieme al voto della Giuria Demoscopica (30%) e della Giuria degli Esperti (30%).[2][46]

Giuria della Sala StampaModifica

Presso la Sala Stampa Roof Ariston sono riuniti i rappresentanti delle testate accreditate fra agenzie giornalistiche, quotidiani, periodici, web, giornali radio, tg e rubriche televisive, nonché testate giornalistiche e radiotv straniere.[47]

La Sala Stampa ha svolto il ruolo di giuria. Nel corso delle prime tre serate, Il televoto e il voto della Giuria della Sala Stampa, entrambi con peso del 50%, hanno determinato la graduatorie combinate dei Campioni e delle Nuove proposte.[2] Ogni giornalista ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[46][48]

  • Prima e seconda serata, Campioni: 4 preferenze singole, ossia da attribuire a 4 artisti differenti.
  • Terza serata, torneo delle cover: 2 preferenze singole, ossia da attribuire a 2 artisti differenti.
  • Seconda e terza serata, Nuove proposte: una preferenza per uno dei due artisti.

A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio della Critica "Mia Martini" per entrambe le sezioni.[5][6]

Giuria DemoscopicaModifica

La Giuria Demoscopica è un campione di 300 abituali ascoltatori, acquirenti e appassionati di musica originari di tutta Italia e differenti per sesso ed età. I giurati esprimono le loro preferenze da casa attraverso un sistema elettronico nel momento immediatamente successivo alla sua esecuzione in puntata. Il campione è stato costituito da persone diverse in ciascuna serata in cui è chiamato ad esprimersi.[2]

La Giuria Demoscopica ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata assieme al televoto (40%) e della Giuria degli Esperti (30%). Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[46][48]

  • Quarta serata, Campioni: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni, prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale dei Campioni, seconda parte: 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: 3 sul preferito, 2 sul secondo e 1 sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte: 2 preferenze, da attribuire obbligatoriamente a 2 artisti diversi.

Giuria degli EspertiModifica

La Giuria degli Esperti è composta da 8 personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura che non hanno alcun legame particolare con i concorrenti della kermesse.

La Giuria degli Esperti ha votato nella quarta serata e nella finale per entrambe le sezioni con un peso del 30% sulla graduatoria combinata.[2] Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze secondo le seguenti regole:[46][48]

  • Quarta serata, Campioni : 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 10 artisti e un massimo di 19.
  • Finale dei Campioni , prima parte: 20 preferenze, tutte da attribuire, per un massimo di 10 preferenze sullo stesso artista e con l'obbligo di votare almeno 8 artisti e un massimo di 15.
  • Finale a tre dei Campioni : 6 preferenze, da distribuire nella seguente modalità: tre sul preferito, due sul secondo e uno sul terzo.
  • Quarta serata, Nuove proposte : 2 preferenze, da attribuire obbligatoriamente a 2 artisti diversi.

Inoltre, la Giuria degli Esperti ha attribuito il Premio "Sergio Bardotti" per il miglior testo.[49]

La Giuria degli Esperti della sessantaseiesima edizione del Festival è stata composta da:[50]

Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla"Modifica

La Sala Stampa Radio-Tv-Web "Lucio Dalla" è situata situata presso il Palafiori di Sanremo e riunisce i rappresentanti delle principali emittenti radiofoniche e televisive private, come giornalisti, conduttori e tecnici.[47] A maggioranza dei votanti ha attribuito il Premio Sala Stampa "Lucio Dalla" per entrambe le sezioni.[5][39]

OrchestraModifica

A maggioranza dei votanti, i professori della Sanremo Festival Orchestra hanno attribuito il Premio alla miglior composizione musicale.[49][43]

Ex aequoModifica

Il regolamento afferma che: «Se nel corso del Festival, in qualsivoglia sessione di votazione, si dovessero verificare casi di ex aequo dopo quattro cifre decimali nei risultati complessivi in serata, si farà sempre riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dal pubblico (televoto). In caso di ulteriore persistenza di ex aequo, nelle prime tre serate si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria della Sala Stampa; nelle due ultime serate, alla graduatoria risultante dalla votazione espressa dalla giuria di Esperti.».[2] Circa il ripescaggio dei Campioni afferma che: «In caso di ex-aequo, gli 8 componenti della Giuria di Esperti saranno chiamati ad esprimere (con un voto ciascuno) la propria preferenza per la canzone-Artista da riammettere in competizione e, in caso di ulteriore persistenza di ex-aequo, sarà il Presidente della Giuria di Esperti ad esprimersi definitivamente.».[46]

Anteprime Sanremo StartModifica

Le anteprime delle serate della manifestazione, in onda in access prime time dalle 20:30 alle 21:10 circa, erano introdotte dall'attore comico palermitano Sergio Friscia nei panni del giornalista di cronaca Tony Sciacallo. Durante Sanremo Start, nella seconda, terza e quarta serata, ha avuto luogo la gara della categoria Nuove proposte, mentre nella quinta serata il ripescaggio di uno dei cinque artisti della categoria Campioni, eliminati la sera precedente.

DopoFestivalModifica

Il DopoFestival, dopo otto anni di assenza (nelle edizioni del 2014 e 2015 era stato trasmesso solo in streaming sul sito Rai.tv), è tornato in onda su Rai 1 con la conduzione di Nicola Savino e la Gialappa's Band[14] e la partecipazione di Max Giusti e la band di Vittorio Cosma in diretta da Villa Ormond di Sanremo. È stato trasmesso per la durata di un'ora circa subito dopo il termine di ogni serata del Festival, esclusa quella finale. Gli autori sono Giorgio Cappozzo, Giovanni Benincasa e Lucio Wilson.

EsclusiModifica

Fra gli artisti non ammessi a partecipare nella sezione Campioni vi sono Marco Carta,[51] Syria,[52] Shalpy e Roberto Blasi (con il brano Il pettirosso)[53] L'Aura,[52] i Perturbazione,[52] Francesco Sarcina,[54] Omar Pedrini (con il brano Freak Antoni)[55], Don Backy,[56] Loredana Errore,[52] Fabio Curto e Francesco Facchinetti,[52] Paolo Vallesi[52] e Donatella Rettore.[52] Le indiscrezioni che hanno preceduto il Festival hanno spesso riportato anche i nomi di Paola Turci, Marina Rei, i Tiromancino, Amara, Fausto Leali e Luca Barbarossa.[52][57]

Fra i 61 artisti di Sanremo Giovani che non sono riusciti ad accedere alla fase finale vi sono Giordana Angi, La Rappresentante di Lista, Timothy Cavicchini e Madh.[19] I Siberia sono riusciti ad approdare al programma ma non a rientrare fra i 6 vincitori.[21]

AscoltiModifica

Risultati di ascolto delle varie serate, secondo rilevazioni Auditel.

Festival di Sanremo 2016Modifica

Messa in onda I parte II parte Media ponderata
Telespettatori Share Telespettatori Share Telespettatori Share
9 febbraio 2016 12.516.000 49,15% 5.907.000 52,31% 11.134.000 49,48%[58]
10 febbraio 2016 12.390.000 49,19% 6.357.000 54,03% 10.748.000 49,91%[59]
11 febbraio 2016 12.033.000 45,91% 6.821.000 58,04% 10.462.000 47,88%[60]
12 febbraio 2016 12.201.000 46,05% 6.414.000 55,20% 10.164.000 47,81%[61]
13 febbraio 2016 12.695.000 48,76% 8.712.000 64,89% 11.122.000 52,52%[62]
Media delle serate 10.726.000 49,52%[7]

Il picco di ascolto è stato alle 1:25 di domenica 14 febbraio 2016 alla proclamazione dei vincitori, con il 74% di share.

Sanremo SmartModifica

Messa in onda Telespettatori Share
9 febbraio 2016 9.798.000 34,37%
10 febbraio 2016 9.816.000 34,60%
11 febbraio 2016 9.276.000 32,62%
12 febbraio 2016 8.640.000 30,05%
13 febbraio 2016 9.815.000 36,50%
Media 9.469.000 33,63%

Piazzamenti in classificaModifica

Classifica passaggi radioModifica

Artista
Canzone
Posizione massima
Airplay italiano
(nazionale)[64]
Airplay italiano
(internazionale)[65]
Francesca Michielin Nessun grado di separazione 1 1 1
Stadio Un giorno mi dirai 2 2 7
Rocco Hunt Wake Up 3 4 12
Lorenzo Fragola Infinite volte 4 8 18
Zero Assoluto Di me e di te 5 10 22
Noemi La borsa di una donna 6 12 62
Dear Jack Mezzo respiro 7 18
Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai 8 15
Alessio Bernabei Noi siamo infinito 9 11
Arisa Guardando il cielo 10 13
Patty Pravo Cieli immensi 11 19 36
Neffa Sogni e nostalgia 12 17 33
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui 13
Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano) 14 20
Annalisa Il diluvio universale 15
Clementino Quando sono lontano 16
Valerio Scanu Finalmente piove 17 20
Elio e le Storie Tese Vincere l'odio 18
Bluvertigo Semplicemente 19
Irene Fornaciari Blu 20

SingoliModifica

Artista Singolo Italia[66][67]
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Francesca Michielin Nessun grado di separazione 1 Platino (2) 100.000+
Stadio Un giorno mi dirai 3 Oro 25.000+
Valerio Scanu Finalmente piove 6 Platino 50.000+
Lorenzo Fragola Infinite volte 7 Platino 50.000+
Clementino Quando sono lontano 10 Platino 50.000+
Rocco Hunt Wake Up 11 Oro 25.000+
Alessio Bernabei Noi siamo infinito 12 Platino 50.000+
Francesco Gabbani Amen 14 Platino 50.000+
Patty Pravo Cieli immensi 16 Oro 25.000+
Arisa Guardando il cielo 19 Oro 25.000+
Annalisa Il diluvio universale 25
Zero Assoluto Di me e di te 26 Oro 25.000+
Noemi La borsa di una donna 29
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui 31
Irene Fornaciari Blu 39
Elio e le Storie Tese Vincere l'odio 44
Dolcenera Ora o mai più (le cose cambiano) 52
Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai 59
Ermal Meta Odio le favole 66
Chiara Dello Iacovo Introverso 68
Dear Jack Mezzo respiro 69
Bluvertigo Semplicemente 78
Neffa Sogni e nostalgia 80
Clementino Don Raffaè 90
Irama Cosa resterà 100

AlbumModifica

Artista Album Italia[68]
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Lorenzo Fragola Zero Gravity 1 Oro 25.000+
Alessio Bernabei Noi siamo infinito 2 Oro 25.000+
Rocco Hunt SignorHunt - Wake Up Edition * 2 Oro 25.000+
Francesca Michielin di20are * 3 Oro 25.000+
Stadio Miss nostalgia 3
Annalisa Se avessi un cuore 4
Elio e le Storie Tese Figgatta de Blanc 5
Noemi Cuore d'artista 6
Patty Pravo Eccomi 6
Clementino Miracolo! Ultimo Round * 7 Oro 25.000+
Zero Assoluto Di me e di te 14
Arisa Guardando il cielo 16
Dear Jack Mezzo respiro 17
Francesco Gabbani Eternamente ora 18
Valerio Scanu Finalmente piove 18
Enrico Ruggeri Un viaggio incredibile 22
Giovanni Caccamo Non siamo soli 25
Deborah Iurato Sono ancora io 31
Dolcenera Le stelle non tremano - Supernovae * 37
Chiara Dello Iacovo Appena sveglia 39
Ermal Meta Umano 45
Irama Irama 51
Irene Fornaciari Questo tempo 63
Miele Occhi 64
  • Gli album segnati con l'asterisco sono riedizioni di album usciti precedentemente (la massima posizione è data solo dalla riedizione, la certificazione da entrambe le versioni).

CompilationModifica

Compilation Italia
(Massima posizione raggiunta)
Italia
(Certificazioni vendite FIMI)
Vendite
Sanremo 2016 1 Oro 30.000+

La compilation contiene tutti i brani partecipanti alla manifestazione, tranne i brani di Elio e le Storie Tese e Dear Jack.

Eurovision Song ContestModifica

 
Francesca Michielin durante le prove per la finale dell'Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma, in Svezia.
 Lo stesso argomento in dettaglio: Eurovision Song Contest 2016.

Come da regolamento, al vincitore della sezione Campioni è stata offerta la possibilità di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest.[2] Sebbene la Rai, a pochi minuti dalla vittoria degli Stadio, avesse comunicato su Twitter che il gruppo non si sarebbe avvalso della facoltà di partecipare all'evento,[69] durante la conferenza stampa dei vincitori il frontman Gaetano Curreri ha asserito che la proposta sarebbe stata valutata nei giorni successivi.[70] Tuttavia, nel primo pomeriggio del giorno seguente, la band ha ufficialmente declinato l'invito a prendere parte al concorso europeo a causa di impegni preprogrammati.[71] La Rai si è quindi riservata il diritto di scegliere il partecipante secondo propri criteri. La scelta è ricaduta sulla cantante Francesca Michielin, la quale ha accettato di rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2016 con il brano Nessun grado di separazione.[72] Il 14 marzo la Rai ha comunicato che l'artista avrebbe gareggiato con No Degree of Separation, una versione ridotta del brano sanremese comprensiva di un ritornello in lingua inglese.[73] In quanto membro delle così dette Big Five, l'Italia si è automaticamente qualificato per la finale.

Il 14 maggio 2016 Francesca Michielin si è esibita alla Stockholm Globe Arena di Stoccolma in occasione della finale dell'evento. Al termine della serata la cantante si è classificata sedicesima con 124 punti. Nella classifica delle giurie nazionali è risultata essere tredicesima con 90 punti (tra cui i douze points di Francia e Norvegia), mentre al televoto si è classificata diciottesima con 34 punti.[74] L'edizione è stata vinta dalla cantante Jamala in rappresentanza dell'Ucraina con 1944, un brano molto discusso incentrato sulla deportazione dei tatari di Crimea negli anni Quaranta.[75]

Eventi di particolare rilievoModifica

CuriositàModifica

  • La sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo è l'unica in cui il vincitore del torneo delle cover è riuscito a trionfare anche nella gara principale. Nel 2015 Nek fu secondo nella classifica finale, mentre Ermal Meta fu terzo nel 2017 e nel 2021, così come Al Bano nel 2011. Nel 2020 Tosca si è classificata al sesto posto, mentre nel 2012 i Marlene Kuntz furono addirittura eliminati nel corso della terza serata.
  • Dopo Roberto Vecchioni, il batterista degli Stadio Giovanni Pezzoli è il secondo artista meno giovane ad aver vinto il Festival di Sanremo (gruppi inclusi) con i suoi 63 anni, 8 mesi e 30 giorni. Seguono Gaetano Curreri (63 anni, 7 mesi e 18 giorni) e Andrea Fornili (54 anni, 3 mesi e 9 giorni), rispettivamente frontman e chitarrista del medesimo gruppo.
  • Per la quarta volta le cantanti Arisa e Noemi hanno preso parte alla stessa edizione del Festival di Sanremo. Le due artiste hanno esordito nella sezione principale della kermesse nel 2010 per poi riproporsi, oltre che in questa, anche nelle edizioni 2012, 2014, 2016 e 2021.
  • Francesca Michielin, vincitrice della quinta edizione di X Factor, si è ritrovata a concorrere nella sezione Campioni assieme a ben tre dei quattro giudici del programma al tempo della sua partecipazione, ovvero Elio, Arisa e Morgan.
  • Per celebrare il suo cinquantesimo anno di carriera, durante la serata dedicata alle cover Patty Pravo è stata la prima e finora unica cantante nella storia del Festival a proporre una propria canzone. Per l'occasione ha rivisitato il suo successo del 1970 Tutt'al più assieme al rapper Fred De Palma.
  • Nella serata finale il gruppo Elio e le Storie Tese si sono esibiti con il look ispirato al famoso gruppo rock Kiss. La loro esibizione è stata segnalata a Gene Simmons, frontman storico della band, che ha apprezzato la performance.
  • Fra i 4 finalisti della sezione Nuove proposte vi sono 3 futuri vincitori del Festival di Sanremo: Francesco Gabbani (2017), Ermal Meta (2018, in coppia con Fabrizio Moro) e Mahmood (2019).
  • A partire da questa edizione il Premio per il miglior arrangiamento è intitolato al produttore, compositore e paroliere Giancarlo Bigazzi.

NoteModifica

  1. ^ Come imitatrice di Sabrina Ferilli nella 1ª serata, Carla Fracci nella 2ª serata, Donatella Versace nella 3ª, Belén Rodríguez nella 4ª e sé stessa nella 5ª serata
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t Gabriele Dello Preite, SANREMO 2016: 18 CAMPIONI E 8 NUOVE PROPOSTE. ECCO IL REGOLAMENTO, LE DATE, LO SVOLGIMENTO DELLE SERATE E COME SI VOTERÀ, su All Music Italia, 19 ottobre 2015.
  3. ^ a b Festival Sanremo 2016: vincono gli Stadio, Zero mattatore serata, su ANSA, 14 febbraio 2016.
  4. ^ a b Sanremo 2016: Francesco Gabbani vince tra Nuove Proposte. Virginia è Belen LA QUARTA SERATA, su ANSA, 13 febbraio 2016.
  5. ^ a b c d e f Sanremo 2016, a Patty Pravo il premio della critica, agli Stadio il premio radio-TV-web, su Rockol, 14 febbraio 2016.
  6. ^ a b c d Sanremo 2016, Francesco Gabbani vince il premio della critica, su Rockol, 12 febbraio 2016.
  7. ^ a b c Sanremo, in 11,2 milioni per la finale. Leone: 6,5 milioni di saldo. Michielin all'Eurovision al posto degli Stadio, in Spettacoli - La Repubblica, 14 febbraio 2016. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  8. ^ a b Alex Pigliavento, Eurovision 2016: è ufficiale Francesca Michielin rappresenterà l’Italia!, su Eurofestival News, 14 febbraio 2016.
  9. ^ a b Palinsesti Rai, a Sanremo bis di Carlo Conti e torna Rischiatutto, su Rai News, 24 giugno 2015.
  10. ^ a b Davide Maggio, PALINSESTI 2015/2016, RAI 1: CARLO CONTI CONDUTTORE DI SANREMO 2016. A NOVEMBRE SANREMO TALENT (5 DAYTIME + 1 PRIME TIME), su davidemaggio.it, 24 giugno 2014.
  11. ^ Domenico Naso, Festival di Sanremo 2016, Gabriel Garko “valletto” di Carlo Conti. Nel cast anche Madalina Ghenea e Virginia Raffaele (FOTO), su Il Fatto Quotidiano, 12 gennaio 2016.
  12. ^ Silvia Fumarola, Sanremo, gli Elii e gli andarelli. "Rocco ci molla? Questione di grano", su La Repubblica, 9 febbraio 2016.
  13. ^ a b c Sanremo 2016: gli autori di Carlo Conti, il nostro Festival - ESCLUSIVA - Cultura & Spettacoli, su ANSA.it. URL consultato l'11 marzo 2016.
  14. ^ a b Domenico Naso, Sanremo 2016, Carlo Conti sceglie Nicola Savino e Gialappa’s Band per il Dopofestival, su Il Fatto Quotidiano, 10 gennaio 2016.
  15. ^ Alice Rinaldi, Sanremo Giovani, ecco i nomi della commissione musicale, su Rivera24.it, 14 ottobre 2015.
  16. ^ Festival di Sanremo 2016, Carlo Conti da Massimo Giletti svela i venti Big in gara, su La Repubblica, 13 dicembre 2015.
  17. ^ a b 66° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA SANREMO GIOVANI (PDF), su Rai, 13 luglio 2015.
  18. ^ a b "Sanremo Giovani": diventa un format la selezione delle Nuove Proposte, su La Repubblica, 26 novembre 2015.
  19. ^ a b Sanremo Giovani, ecco i 60 delle audizioni di oggi per le Nuove Proposte, su Rockol, 2 novembre 2015.
  20. ^ Dalise vince il 58/o Festival di Castrocaro, su ANSA, 30 agosto 2015.
  21. ^ a b Sanremo Giovani, la Commissione ha scelto: ecco le nuove proposte che parteciperanno al Festival, su Rai News, 27 novembre 2015.
  22. ^ Nominata la commissione di Area Sanremo, su Riviera24.it, 1º settembre 2015.
  23. ^ Area Sanremo 2015, in 284 per due posti al Festival. Ecco i nomi noti, su Euromusica, 19 ottobre 2015.
  24. ^ Area Sanremo, ecco i 40 selezionati. Il 5 e 6 novembre la scelta degli 8 vincitori, su Rockol, 26 ottobre 2015.
  25. ^ ECCO GLI 8 VINCITORI DI AREA SANREMO, su Radio Italia, 7 novembre 2015.
  26. ^ Sanremo, in prima serata su Rai1 la sfida tra i giovani per partecipare al Festival, su Rai News, 27 novembre 2015.
  27. ^ Con la partecipazione non accreditata del rapper Raffaele Giannuzzi.
  28. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u Giorgia Iovine, Sanremo 2016, voti e classifiche: Scanu il più amato dal televoto, su TvBlog, 14 febbraio 2016.
  29. ^ Parte della canzone è in dialetto napoletano.
  30. ^ Parte della canzone è in dialetto napoletano.
  31. ^ Fabio Fabbretti, FESTIVAL DI SANREMO 2016, PRIMA SERATA IN DIRETTA: A RISCHIO IRENE FORNACIARI, NOEMI, BLUVERTIGO E DEAR JACK, su davidemaggio.it, 9 febbraio 2016.
  32. ^ Sanremo 2016, la scaletta definitiva della prima serata con l'uscita dei big e degli ospiti, su Rockol, 9 febbraio 2016.
  33. ^ a b Sanremo 2016, tutte le canzoni della seconda serata, su Il Post, 11 febbraio 2016.
  34. ^ Sanremo 2016, arriva Fiorello?, su Corriere della Sera, 11 febbraio 2016. URL consultato il 15 febbraio 2016.
  35. ^ a b Gli Stadio vincono la notte cover di Sanremo. Caos sul voto, Miele chiede la riammissione in finale, su La Stampa, 12 febbraio 2016.
  36. ^ Cristian Scarpone, SANREMO 2016: LA LISTA DELLE COVER INTERPRETATE DAI 20 BIG IN GARA, su All Music Italia, 22 gennaio 2016.
  37. ^ FESTIVAL DI SANREMO 2016. LA REGINA DELLA TERZA SERATA RESTA VIRGINIA RAFFAELE. IL PICCO D’ASCOLTO SI È REGISTRATO DURANTE…, in Imperiapost - L'informazione libera della tua città, 12 febbraio 2016. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  38. ^ a b Domenico Naso, Sanremo 2016, quarta serata: a rischio eliminazione Zero Assoluto, Dear Jack, Neffa, Bluvertigo e Irene Fornaciari (FOTO), su Il Fatto Quotidiano, 13 febbraio 2016.
  39. ^ a b c Sanremo 2016: a Chiara Dello Iacovo il premio della sala stampa radio-tv-web 'Lucio Dalla', sezione 'Nuove Proposte', su Rockol, 12 febbraio 2016.
  40. ^ a b Sanremo 2016, la scaletta definitiva della quarta serata con l'uscita dei big e degli ospiti, su Rockol, 12 febbraio 2106.
  41. ^ Giorgia Iovine, Sanremo 2016, Irene Fornaciari in finale: fuori i Dear Jack, su TvBlog, 13 febbraio 2016.
  42. ^ Giorgia Iovine, Sanremo 2016: scaletta quinta serata, sabato 13 febbraio, su TvBlog, 13 febbraio 2016.
  43. ^ a b Tutti i vincitori dei Premi Speciali - Sezione Campioni, su Rai, 1º marzo 2021.
  44. ^ Giorgia Iovine, Sanremo 2016, la scenografia: sboccia un fiore all’Ariston (foto ufficiali), su TvBlog, 19 gennaio 2016.
  45. ^ SANREMO 2016, su Riccardo Bocchini Architetto.
  46. ^ a b c d e 66° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE ARTISTI CAMPIONI (PDF), su Rai, 9 febbraio 2016.
  47. ^ a b Alice Rinaldi, Sanremo, in sala stampa nuovo record assoluto di presenze, su Riviera24.it, 8 febbraio 2016.
  48. ^ a b c 66° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA DI SANREMO REGOLAMENTO TELEVOTO – SEZIONE NUOVE PROPOSTE (PDF), su Rai.
  49. ^ a b Gabriele Dello Preite, SANREMO 2016: 18 CAMPIONI E 8 NUOVE PROPOSTE. ECCO IL REGOLAMENTO, LE DATE, LO SVOLGIMENTO DELLE SERATE E COME SI VOTERÀ, su All Music Italia, 19 ottobre 2015.
  50. ^ Raffaele Di Santo, SANREMO 2016: LA GIURIA DI ESPERTI CON LAURA VALENTE E FRANZ DI CIOCCIO, su Televisionando, 10 febbraio 2016.
  51. ^ Alberto Graziola, Sanremo 2016, Marco Carta non ci sarà: “Non vorrei essere eccessivo ma forse Carlo Conti mi ha deluso”, su TvBlog, 15 dicembre 2015.
  52. ^ a b c d e f g h Gianmarco Regaldi, SANREMO 2016, LE PAROLE DEGLI ESCLUSI: TRA LORO MARCO CARTA, FACCHINETTI, LOREDANA ERRORE…, su All Music Italia, 13 dicembre 2015.
  53. ^ Mario Ventriglia, Sanremo 2016, Scialpi: “‘Il Pettirosso’, canzone scomoda scartata al festival”, su Il Fatto Quotidiano, 25 gennaio 2016.
  54. ^ Andrea Morandi, Immensamente Francesco Sarcina, su La Repubblica, 27 aprile 2016.
  55. ^ Sanremo 2016, Omar Pedrini: "Volevo partecipare con il brano 'Freak Antoni', ma non mi hanno preso", su Il Fatto Quotidiano, 5 febbraio 2016. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  56. ^ Giulio Pasqui, Sanremo 2016, Don Backy scrive a Carlo Conti: “Niente spazio ai veterani? E’ razzismo musicale”, su TvBlog, 23 novembre 2015.
  57. ^ Festival di sanremo 2016: le reazioni dei trombati, su davidemaggio.it, 15 dicembre 2015. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  58. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di martedì 9 febbraio 2016, Davide Maggio.it, 10 febbraio 2016.
  59. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di mercoledì 10 febbraio 2016, Davide Maggio.it, 11 febbraio 2016.
  60. ^ Stefania Stefanelli, Ascolti tv di giovedì 11 febbraio 2016, Davide Maggio.it, 12 febbraio 2016.
  61. ^ Mattia Buonocore, Ascolti tv di venerdì 12 febbraio 2016, Davide Maggio.it, 13 febbraio 2016.
  62. ^ Stefania Stefanelli, Ascolti tv di sabato 13 febbraio 2016, Davide Maggio.it, 14 febbraio 2016.
  63. ^ EarOne | Classifiche Musicali In Tempo Reale, su EarOne. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  64. ^ EarOne | Classifica Airplay Italiana Settimanale, su EarOne. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  65. ^ EarOne | Classifica Airplay Radio Settimanale, su EarOne. URL consultato il 18 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2015).
  66. ^ Classifica settimanale WK 7 posizioni 1-50, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  67. ^ Classifica settimanale WK 7 posizioni 51-100, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  68. ^ Classifica settimanale WK 7, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  69. ^ Eurovision Rai. Twitter.
  70. ^ Alberto Graziola, Francesca Michielin all’Eurovision 2016 con Nessun Grado di Separazione, su TvBlog, 14 febbraio 2016.
  71. ^ Stadio, Eurosong? vorremmo, non possiamo, su ANSA, 14 febbraio 2016.
  72. ^ Arianna Galati, Eurovision 2016, Francesca Michielin rappresenta l’Italia, su TvBlog, 14 febbraio 2016.
  73. ^ Eurovision 2016: Nessun grado di separazione sarà in italiano e inglese, su Eurofestival News, 13 marzo 2016.
  74. ^ Emanuele Lombardini, Eurovision 2016, trionfa Jamala per l’Ucraina. Francesca Michielin sedicesima, su Eurofestival News, 15 maggio 2016.
  75. ^ L’ucraina Jamala vince l’Eurovision Song Contest 2016, su La Stampa, 15 maggio 2016.
  76. ^ Alessandra Vitali, #SanremoArcobaleno, parla chi ha lanciato l'hashtag: "Ora confidiamo in Patty Pravo", su La Repubblica, 10 febbraio 2016.
  77. ^ Noemi e Arisa: La nostra Sanremo è arcobaleno 11/02/2016, su La7, 11 febbraio 2016.
  78. ^ Giovanni Rossi, FESTIVAL DI SANREMO 2016: ARISA, NOEMI, RUGGERI, BLUVERTIGO E FORNACIARI ADERISCONO ALL’APPELLO PRO UNIONI CIVILI, su davidemaggio.it, 9 febbraio 2016.
  79. ^ Sanremo 2016, il fotoracconto della seconda serata, su La Repubblica, 10 febbraio 2016.
  80. ^ Sanremo per le unioni civili: l'arcobaleno sul palco della terza serata, su La Repubblica, 11 febbraio 2016.
  81. ^ Sanremo 2016, le voci per i diritti civili: i cantanti con i nastri arcobaleno, su La Repubblica, 12 febbraio 2016.
  82. ^ Sanremo, e anche la finale è arcobaleno. Virginia Raffaele bottoncini rainbow, su La Repubblica, 13 febbraio 2016.
  83. ^ Valentina Gambino, SANREMO 2016, rainbow: i cantanti che hanno aderito a #SanremoARCOBALENO in favore delle unioni civili, su Blogtivvu, 13 febbraio 2016.
  84. ^ EELST in rosa per #vincerelodio, su TvBlog, 10 febbraio 2016.
  85. ^ La faccenda degli Stadio e dei nastri arcobaleno a Sanremo, su Il Post, 14 febbraio 2016.
  86. ^ Sanremo, Miele-Gabbani con finale a sorpresa: "Passa lei, anzi no...", su La Gazzetta dello Sport, 11 febbraio 2016.
  87. ^ VIDEO. Sanremo 2016, tutte le sfide vinte dai The Jackal: da "stai senza penzier" a "hai mai cercato Google su Google?", su Huffington Post, 15 febbraio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica