Riccardo Tozzi (arbitro)

arbitro di calcio italiano
Riccardo Tozzi
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Ostia Lido
Professione Imprenditore
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2005-2008
2008-2010
2010-2013
Serie C1 e C2
Serie A e B
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Riccardo Tozzi (Roma, 28 gennaio 1975) è un ex arbitro di calcio italiano. Lasciati i campi, continua a far parte dell'A.I.A come dirigente e dal 1º luglio 2014 è vice presidente del C.R.A. Lazio

CarrieraModifica

Appartenente alla Sezione AIA di Ostia Lido, diventa arbitro effettivo nel 1994.

Dopo tre anni di Serie C1 e Serie C2 (durante i quali totalizza 37 presenze in Prima Divisione, compresa la finale play-off del 2008 tra Cremonese e Cittadella) viene promosso nella C.A.N. A-B nel 2008 per decisione dell'allora designatore Giancarlo Dal Forno.

Debutta in cadetteria il 30 agosto 2008 arbitrando l'incontro Treviso-Ancona, finita 2-2.

Cinque mesi dopo esordisce in prima serie nella partita Cagliari-Atalanta giocata l'8 febbraio 2009[1] al Sant'Elia.

Fa parte di una famiglia "arbitrale", visto che il fratello Fabrizio Tozzi e la moglie Paola Culicelli sono stati entrambi assistenti in CAN PRO.[senza fonte]

Il 3 luglio 2010, con la scissione della C.A.N. A-B in C.A.N. A e C.A.N. B, viene inserito nell'organico della C.A.N. B.

Al termine della stagione 2012-2013, vanta 7 presenze in serie A.

Il 2 luglio 2013 termina la sua carriera arbitrale.

Dal 1º luglio 2014 è vice presidente del C.R.A. Lazio, presieduto da Luca Palanca.

NoteModifica

  1. ^ Luca Tait, Calcio, Fiorentina-Siena: i precedenti con Tozzi [collegamento interrotto], in Il Tempo, 06 maggio 2010. URL consultato il 14 maggio 2010.

Collegamenti esterniModifica