Apri il menu principale

Riccardo Tozzi (arbitro)

arbitro di calcio italiano
Riccardo Tozzi
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Ostia Lido
Professione Imprenditore
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2005-2008
2008-2010
2010-2013
Serie C1 e C2
Serie A e B
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Riccardo Tozzi (Roma, 28 gennaio 1975) è un ex arbitro di calcio italiano. Lasciati i campi, continua a far parte dell'A.I.A come dirigente e dal 1º luglio 2014 è vice presidente del C.R.A. Lazio

CarrieraModifica

Appartenente alla Sezione AIA di Ostia Lido, diventa arbitro effettivo nel 1994.

Dopo tre anni di Serie C1 e Serie C2 (durante i quali totalizza 37 presenze in Prima Divisione, compresa la finale play-off del 2008 tra Cremonese e Cittadella) viene promosso nella C.A.N. A-B nel 2008 per decisione dell'allora designatore Giancarlo Dal Forno.

Debutta in cadetteria il 30 agosto 2008 arbitrando l'incontro Treviso-Ancona, finita 2-2.

Cinque mesi dopo esordisce in prima serie nella partita Cagliari-Atalanta giocata l'8 febbraio 2009[1] al Sant'Elia.

Fa parte di una famiglia "arbitrale", visto che il fratello Fabrizio Tozzi e la moglie Paola Culicelli sono stati entrambi assistenti in CAN PRO.[senza fonte]

Il 3 luglio 2010, con la scissione della C.A.N. A-B in C.A.N. A e C.A.N. B, viene inserito nell'organico della C.A.N. B.

Al termine della stagione 2012-2013, vanta 7 presenze in serie A.

Il 2 luglio 2013 termina la sua carriera arbitrale.

Dal 1º luglio 2014 è vice presidente del C.R.A. Lazio, presieduto da Luca Palanca.

Dal 1º Luglio 2018 viene inserito nell'organico della CAN D in qualità di componente

NoteModifica

  1. ^ Luca Tait, Calcio, Fiorentina-Siena: i precedenti con Tozzi [collegamento interrotto], in Il Tempo, 06 maggio 2010. URL consultato il 14 maggio 2010.

Collegamenti esterniModifica