Apri il menu principale
Robin Yount
Robin Yount.jpg
Yount nel 2006
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Interbase / Esterno
Ritirato 1993
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1999)
Carriera
Squadre di club
1974-1993Milwaukee Brewers
Statistiche
Batte destro
Lancia destro
Media battuta ,285
Valide 3 142
Punti battuti a casa 1 406
Fuoricampo 251
Palmarès
MVP dell'American League 2
All-Star 3
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2017

Robin R. Yount, soprannominato "The Kid" e "Rockin' Robin" (Danville, 16 settembre 1955), è un ex giocatore di baseball statunitense che ha giocato nei ruolo di esterno e interbase nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1999.

Indice

CarrieraModifica

Young debuttò nella MLB con i Milwaukee Brewers nel 1974 e rimane l'ultimo diciottenne della storia ad avere battuto un fuoricampo. Nel 1980 fu convocato per il primo dei suoi tre All-Star Game. Nel 1982, Yount guidò l'American League con 210 valide.[1] Quell'anno, la sua media bombardieri fu la seconda più alta di sempre per un interbase e i suoi 129 punti stabilirono un nuovo primato per quel ruolo.[2] Quell'anno vinse il suo unico Guanto d'oro e il suo primo premio di MVP dell'American League, ricevendo 27 voti per il primo posto su 28.[3] Fu anche l'anno della prima e unica apparizione dei Brewers alle World Series. Anche se Yount divenne l'unico giocatore della storia a disputare 2 partite con 4 valide nella stessa edizione delle World Series, Milwaukee fu sconfitta dai St. Louis Cardinals in sette gare. Yount batté con .414 nella serie di finale, con un fuoricampo e 6 punti battuti a casa (RBI).

Yount vinse con poco scarto il secondo titolo di MVP nel 1989, diventando il terzo giocatore della storia a vincere tale riconoscimento in due ruoli, dopo Hank Greenberg e Stan Musial (Alex Rodriguez sarebbe diventato il quarto). Yount fu anche il primo giocatore della AL a vincere più di un titolo di MVP degli ultimi 25 anni, dopo Roger Maris (1960 & 1961) e Mickey Mantle (1956, 1957 e 1962) dei New York Yankees. Yount collezionò più valide (1.731) negli anni ottanta di qualsiasi altro giocatore.

Il 9 settembre 1992, Yount arrivò a quota 3.000 valide in carriera, il 17º giocatore della storia e il terzo più giovane.[4] Annunciò il suo ritiro dopo la stagione 1993 e i Brewers ritirarono il suo numero l'anno successivo.[5]

Yount detiene i record in carriera dei Brewers per partite disputate, turni in battuta, punti, valide, doppi, tripli, RBI, basi totali, basi ball e strikeout. Fu anche l'ultimo giocatore in attività ad essere stato compagno di squadra di Hank Aaron (1975–1976). Le sue tre convocazioni per l'All-Star Game sono alla pari con Ferguson Jenkins per il secondo minor numero da parte di un Hall of Famer. Nel 1989 vinse il secondo premio di MVP senza essere convocato per l'All-Star Game.

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Robin Yount Statistics and History, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 12 maggio 2017.
  2. ^ Yount Wins AL MVP, su Brewers1982.com, PastKast. URL consultato il 12 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ Baseball Awards Voting for 1982, su Baseball-Reference.com. URL consultato il 29 settembre 2011.
  4. ^ The 3000 Hit Club: Robin Yount, Baseball Hall of Fame. URL consultato il 12 maggio 2017.
  5. ^ Brewers to mark 20th Anniversary of Robin Yount's retirement as a player, MLB.com, 2 agosto 2013. URL consultato il 12 maggio 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN35842284 · ISNI (EN0000 0000 2291 2255 · LCCN (ENn83329019