Apri il menu principale
SSD Sambenedettese Beach Soccer ASD
Beach soccer Football 5-a-side pictogram (Paralympics).svg
Campione d'Italia in carica Campione d'Italia in carica
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città San Benedetto del Tronto
Paese Italia Italia
Federazione Lega Nazionale Dilettanti
Campionato Serie A
Fondazione 2008
Presidente Italia Giancarlo Pasqualini
Allenatore Italia Oliviero Di Lorenzo
Impianto sportivo Beach Arena Riviera delle Palme
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoCoppa ItaliaCoppa Italia Supercoppa italianaSupercoppa italianaSupercoppa italiana
Scudetti 3
Trofei nazionali 2 Coppe Italia
3 Supercoppe italiane
www.sambenedettesebeachsoccer.it

La Società Sportiva Dilettantistica Sambenedettese Beach Soccer Associazione Sportiva Dilettantistica, meglio nota semplicemente come Sambenedettese Beach Soccer, è una squadra italiana di beach soccer con sede nella città di San Benedetto del Tronto. Milita in Serie A, il massimo livello del campionato italiano di beach soccer.

Indice

StoriaModifica

Il sodalizio fu fondato a fine 2008 da dirigenti e calciatori operanti nei campionati dilettantistici di calcio.[1]

Il primo trofeo conquistato fu la Coppa Italia nel 2013, Battendo in finale Catania col risultato di 6-4 sulla spiaggia di Viareggio.[2] L'anno successivo, i rossoblu conquistano la Supercoppa italiana e lo scudetto,[3] battendo in entrambe le occasioni Milano in finale.

Nel 2015 la Sambenedettese conquista la seconda Supercoppa italiana consecutiva, battendo in finale Terracina, che poi vincerà lo scudetto.

Dopo un anno senza trofei, il 2017 è la stagione più prolifica per i marchigiani, che conquistano il "triplete", vincendo tutte e tre le competizioni nazionali. I primi trofei conquistati sono la Coppa Italia e la Supercoppa (nella tappa di San Benedetto del Tronto), entrambe in finale contro Viareggio (rispettivamente 6-4 e 5-6 dts). Tre giorni dopo la vittoria della Supercoppa, il 6 agosto, e sempre nella tappa casalinga, con la vittoria contro Catania (8-7 dts), viene conquistato il secondo scudetto.[4] Nel campionato successivo la finale per la conquista del tricolore è la stessa; questa volta, però, sulla spiaggia di Catania, prevalgono gli etnei padroni di casa (7-4).[5]

Nel 2018 è da annoverare anche la partecipazione alla competizione europea della Euro Winners Cup 2018. La Sambenedettese viene eliminata agli ottavi di finale dai portoghesi del Braga (futuri campioni), chiudendo il torneo al settimo posto.

I giocatoriModifica

La rosa 2019 è composta da:

Portieri

Simone Del Mestre, Andrea Chiodi;

Difensori

Felice Pastore, Jordan Soares, Alessandro Miceli;

Esterni

Bernardo Botelho, Josep Junior, Franco Palma (c), Luca Addarii;

Attaccanti

Pedro Moran, Marcello Percia Montani

NoteModifica

  1. ^ LA STORIA DELLA SAMBENEDETTESE BEACH SOCCER, su https://www.sambenedettesebeachsoccer.it/, 12 giugno 2019. URL consultato il 3 agosto 2019.
  2. ^ Coppa Italia 2013, su beachsoccer.lnd.it, 2 giugno 2013. URL consultato il 16 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2018).
  3. ^ 2014: Happy Car Sambenedettese conquista il suo primo scudetto, su beachsoccer.lnd.it, 3 agosto 2014. URL consultato il 22 agosto 2018.
  4. ^ Happy Car Samb: è Triplete!, su beachsoccer.lnd.it, 6 agosto 2017. URL consultato il 22 agosto 2018.
  5. ^ Serie Aon: DomusBet Catania sul tetto d’Italia, su beachsoccer.lnd.it, 7 agosto 2016. URL consultato il 22 agosto 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio