Apri il menu principale

Santana (gruppo musicale)

gruppo musicale statunitense
Santana
Carlos Santana 2.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock latino
Pop latino
Pop rock
Hard rock
Blues rock
Fusion
Rock psichedelico
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale1966 – in attività
Album pubblicati55
Sito ufficiale

I Santana sono un numero flessibile di musicisti che accompagnano Carlos Santana sin dagli anni sessanta. Come lo stesso Santana, il gruppo è conosciuto per aver contribuito a rendere il genere latin rock famoso in tutto il mondo.

Il gruppo si forma nel 1966 a San Francisco come Santana Blues Band e fa il suo esordio dal vivo verso la fine di quell'anno al Mission District della stessa città californiana[1], esibizione che verrà immortalata nell'album The Live Adventures of Mike Bloomfield and Al Kooper (1968)[1]. Cambiata denominazione semplicemente in Santana, la band si esibisce per la prima volta al Fillmore West nel giugno del 1968[2].

All'inizio il gruppo era formato da Carlos Santana (chitarra solista), Tom Frazier (chitarra), Mike Carabello (percussioni), Rod Harper (batteria), Gus Rodriguez (basso) e Gregg Rolie (tastiera e voce). Negli anni seguenti, i membri del gruppo sono spesso cambiati per diverse ragioni, e dal 1971 al 1972 c'è stata una breve separazione fra il gruppo e Santana.

Nel 1998, il gruppo è stato inserito nella Rock & Roll Hall of Fame, con Carlos Santana, José Chepito Areas, David Brown, Mike Carabello, Gregg Rolie e Michael Shrieve.

Nel 2016 si riunisce il gruppo storico con Schon, Rolie, Carabello e Shrieve per l'album Santana IV che arriva in quarta posizione nella Official Albums Chart, in quinta nella Billboard 200 ed in Germania, in settima in Svizzera e Paesi Bassi ed in ottava in Nuova Zelanda.

Membri del gruppoModifica

VoceModifica

TastiereModifica

ChitarraModifica

BassoModifica

BatteriaModifica

PercussioniModifica

Altri strumentiModifica

DiscografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Santana.

AlbumModifica

EPModifica

  • Live (1972)
  • Love Devotion Surrender (1972)

NoteModifica

  1. ^ a b pag.246 de Il Grande Rock vol.2, Istituto Geografico De Agostini Novara 1991.
  2. ^ pag.2484 dell'Enciclopedia del Rock vol.9, a cura di Gianluca Testani e Mauro Eufrosini, Gruppo editoriale l'Espresso Roma 2006.

BibliografiaModifica

  • Simon Leng. Santana. La vera storia di una leggenda del rock, Editori riuniti, Roma, 2000
  • Peter Guerera, Viva Santana!, Tarab Edizioni, Firenze, 2000
  • Marc Shapiro, Carlos Santana: Back on Top, St-Martin's Press, 2000, ISBN 0-312-28852-2

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN121287840 · ISNI (EN0000 0001 2331 1694 · LCCN (ENnr89011873 · GND (DE4730726-2 · BNF (FRcb13906352n (data) · NLA (EN35329915 · WorldCat Identities (ENnr89-011873