Saviano

comune italiano
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Saviano (disambigua).

Saviano è un comune italiano di 15 834 abitanti[1] della città metropolitana di Napoli in Campania.

Saviano
comune
Saviano – Stemma
Saviano – Bandiera
Saviano – Veduta
Saviano – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
Regione Campania
Città metropolitana Napoli
Amministrazione
SindacoVincenzo Simonelli (Coalizione Progetto in Comune, Saviano al Centro, Partito Democratico) dal 5-10-2020
Territorio
Coordinate40°55′N 14°31′E
Altitudine15 m s.l.m.
Superficie13,88 km²
Abitanti15 834[1] (31-7-2022)
Densità1 140,78 ab./km²
FrazioniAliperti, Cerreto, Fressuriello, Montagnola, Piazzolla di Saviano, Tommasoni, Sirico, Sant'Erasmo.
Comuni confinantiNola, San Vitaliano, Scisciano, Somma Vesuviana
Altre informazioni
Cod. postale80039
Prefisso081
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT063076
Cod. catastaleI469
TargaNA
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona C, 1 023 GG[3]
Nome abitantisavianesi
Patronosan Giacomo Maggiore
Giorno festivo25 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Saviano
Saviano
Saviano – Mappa
Saviano – Mappa
Posizione del comune di Saviano nella città metropolitana di Napoli
Sito istituzionale

Geografia fisica

modifica

Saviano è situato ai confini occidentali dell'agro nolano, a 3 km a sud-ovest di Nola.


Nasce per incorporazione di Sirico e Sant'Erasmo in Saviano nel 1867.

Per quanto riguarda il toponimo, varie sono le tesi sull'origine: alcuni sostengono che "Saviano" derivi da "praedium sabinianum", fondo rustico appartenente ad una gens Sabinia; oppure da "praedium sabianum" appartenente invece alla gens Sabia, una famiglia originaria di Saba, insediatasi sul territorio nel I secolo d.C.; infine, altri studiosi fanno derivare il nome del comune campano dal monte Somma, che si chiamava "Savino".

 
Gonfalone comunale

Storicamente parte della Terra di Lavoro, dopo l'Unità d'Italia fu incluso nei confini della provincia omonima con capoluogo Caserta. Nel 1927 la provincia fu abolita per volontà del regime fascista e Saviano, assieme a tutto il circondario di Nola, fu annesso alla provincia di Napoli.

Monumenti e luoghi d'interesse

modifica
  • Chiesa Madre di San Giacomo Apostolo
  • Chiesa di Sant'Erasmo
  • Chiesa della Libera
  • Chiesa dell'Immacolata
  • Chiesa di San Giovanni Battista (frazione: Sirico)
  • Giardino Palazzo Allocca
  • Villa Imperatore
  • The Tonk
  • Palazzo Allocca
  • Monumento ai Caduti in piazza Vittoria

Società

modifica

Evoluzione demografica

modifica

Abitanti censiti[4]

Tradizioni e folclore

modifica
  • Carnevale di Saviano

Cultura

modifica

L'Istituto Statale d'Istruzione Superiore di Saviano, è nato nel 2001/2002 dalla fusione, avvenuta nell'ambito del Piano Nazionale di Dimensionamento, tra la succursale dell'Istituto U. Nobile di Nola - sede di Saviano e la sede staccata dell'Istituto Theti - sede di Palma Campania. Nell'anno 2013/14 a seguito di un ulteriore dimensionamento, la sede di Palma Campania è stata accorpata ad altra scuola, mentre all'IPCT di Saviano è stata associato l'IPIA "G. Ferraris" di Marigliano.

Infrastrutture e trasporti

modifica

Il comune è attraversato dall'omonima stazione, sulla linea Napoli-Nola-Baiano della ferrovia Circumvesuviana.

Amministrazione

modifica
Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
19 novembre 1990 21 maggio 1992 Ferdinando Ambrosino Democrazia Cristiana Sindaco [5]
17 luglio 1992 20 novembre 1993 Antonio Ciccone Democrazia Cristiana Sindaco [5]
18 dicembre 1993 5 aprile 2005 Carmine Sommese Democrazia Cristiana
liste civiche di centro-destra
Sindaco [5]
5 aprile 2005 14 giugno 2006 Ferdinando Ambrosino La Margherita Sindaco [5]
14 giugno 2006 27 maggio 2007 Simonetta Calcaterra - Comm. pref. [5]
27 maggio 2007 10 giugno 2011 Rosa Buglione L'Unione Sindaco [5]
10 giugno 2011 7 maggio 2012 Gabriella D'Orso - Comm. pref. [5]
7 maggio 2012 17 aprile 2020 Carmine Sommese UdC, liste civiche Sindaco [5][6]
17 aprile 2020 27 ottobre 2020 Carmine Addeo UdC, liste civiche Vicesindaco f.f. [5]
27 ottobre 2020 in carica Vincenzo Simonelli PD, liste civiche Sindaco [5][7]

Nel comune hanno sede la società di calcio a 5 A.D.S. Saviano Città del Carnevale, la società di calcio A.S.C.D. Saviano 1960, militante in promozione 2023/2024 girone C ,[8] la società di pallacanestro Tigers Saviano, la società di pallavolo A.S.D Volley Saviano, la società podistica ASD Running Saviano e la società di tiro con l'arco ASD Arcieri Vesuviani.

  1. ^ a b Bilancio demografico anno 2022 (dati provvisori), su demo.istat.it.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ a b c d e f g h i j http://amministratori.interno.it/
  6. ^ Deceduto in carica durante la pandemia di COVID-19.
  7. ^ https://www.ilmediano.com/vincenzo-simonelli-eletto-il-nuovo-sindaco-di-saviano/
  8. ^ Campionato Eccellenza A, su ASCD Saviano. URL consultato il 22 ottobre 2023.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Campania