Apri il menu principale

TramaModifica

A San Jose, in California, David Kim guarda vecchie fotografie e video di sua figlia Margot e della sua defunta moglie Pamela, che morì di linfoma circa due anni prima, episodio che portò David e Margot ad allontanarsi. Una notte, Margot va a casa di un amico per il suo gruppo di studio. Mentre David dorme, Margot tenta di chiamarlo tre volte. La mattina dopo, David non riesce a contattare Margot né telefonicamente né via chat, ma non se ne preoccupa in quanto presume che sia uscita presto e sia andata a scuola. Più tardi chiama l'insegnante di pianoforte di Margot, la quale però lo informa che Margot ha smesso di andare a lezione di piano sei mesi prima. David scopre che Margot aveva intascato i soldi per le lezioni ed aveva poi trasferito 2500 dollari su un account sulla piattaforma Venmo, account cancellato subito dopo. Comprendendo che Margot è scomparsa, David chiama la polizia; il caso è assegnato alla detective Rosemary Vick, che chiede informazioni sulla personalità e le amicizie di Margot. David riesce ad accedere al Facebook di Margot e a parlare con i suoi contatti, ma scopre che la figlia non ha avuto amici intimi dalla morte della madre. Vick chiama per riferire che Margot si è procurata una falsa patente di guida, e mostra dei filmati di telecamere di sorveglianza che mostrano Margot in un incrocio autostradale fuori città, suggerendo che potrebbe essere scappata volontariamente.

David, non convinto, scopre che Margot ha usato un sito di "vlogging" chiamato YouCast e che ha spesso parlato con una ragazza lavoratrice con nickname "fish_n_chips". Vick indaga su questo e riferisce che fish_n_chips è innocente, essendo stata avvistata a lavoro a Pittsburgh nell'ora in cui Margot sarebbe scomparsa. Dall'Instagram di Margot, David scopre che ha visitato frequentemente il lago Barbosa, che si trova vicino al raccordo autostradale, quindi si reca presso il lago e trova il portachiavi di Margot sul terreno. La polizia arriva e scopre l'auto di Margot sott'acqua con all'interno una busta contenente 2500 dollari in contanti. Vengono avviate nei dintorni del lago delle approfondite ricerche con dei volontari, ma un temporale rallenta i progressi. Il corpo di Margot, tuttavia, non viene trovato. David esamina le fotografie della scena del crimine e nota la giacca di suo fratello Peter in macchina. Leggendo la chat tra Peter e Margot scopre che zio e nipote stavano avendo un qualche tipo di relazione, quindi acquista delle microcamere e le installa in casa del fratello; Peter se ne accorge e, dopo una decisa richiesta di spiegazioni da parte di David (che aveva equivocato la relazione fra fratello e figlia), spiega che stavano fumando marijuana insieme e accusa David di essere un padre assente perché non si è accorto che sua figlia soffriva di solitudine a causa della perdita della madre.

L'incontro si interrompe quando Vick chiama David, dicendogli che un ex detenuto di nome Randy Cartoff ha confessato in un video online di aver violentato ed ucciso Margot. Viene organizzato per Margot un funerale in memoria. Mentre David sta caricando le foto su un servizio di video funerario, nota che la fotografia di stock del sito web presenta la stessa donna dell'immagine del profilo di fish_n_chips. David, dopo breve ricerca, scopre che la ragazza ritratta è una modella che vende la sua immagine ad aziende on line, il che implica che l’account "fish_n_chips" è una falsa identità e che quindi la detective Vick (che aveva detto di avere sentito la ragazza che digitava dietro fish_n_chips) ha mentito. Tentando di chiamarla per riferire questo, David parla con una collega della detective che rivela che si era offerta volontaria per sostenere il caso, anziché esserle assegnato, come aveva affermato lei. David cerca Vick usando Google e scopre che conosceva Cartoff attraverso un programma di volontariato per ex detenuti. Riferisce tutto ciò allo sceriffo, che arresta Rosemary Vick mentre è al funerale in memoria.

Pochi giorni dopo, Vick ha accettato di confessare l'omicidio e altri crimini in cambio di clemenza nei confronti del figlio Robert, che ha problemi comportamentali e che stava usando il sito YouCast per avvicinarsi a Margot, essendone attratto fin dalla scuola elementare. Quando Margot gli mandò 2500 dollari, pensando che Robert fosse una ragazza lavoratrice la cui madre era ricoverata in ospedale per un cancro (come accaduto alla mamma di Margot), Robert si sentì in colpa e decise di incontrare Margot al lago; durante l'incontro Margot si spaventò e scappò, e Robert, tentando di raggiungerla per spiegarsi, fece inavvertitamente cadere Margot in un burrone profondo quindici metri. Robert, in preda al panico, chiamò la madre che cercò di coprire l'incidente, spingendo la macchina nel lago e creando la storia del falso documento di identità e poi dicendo di aver verificato l'alibi della ragazza con nick fish_n_chips a Pittsburgh. Quando successivamente David trovò la macchina, facendo così cadere la storia della fuga della figlia, Vick fu costretta a modificare il piano mettendo in mezzo Cartoff, facendone un capro espiatorio e, probabilmente, uccidendolo.

Mentre Vick viene portata in prigione, David le chiede dove sia il corpo di Margot; Vick risponde che Margot è nel burrone e che anche se fosse sopravvissuta alla caduta, non avrebbe potuto vivere senza acqua per cinque giorni. David dice alla polizia di andare a controllare, sottolineando che il terzo giorno si è verificato un temporale che avrebbe potuto fornire acqua a Margot. Nel burrone, la squadra di soccorso scopre Margot gravemente ferita ma viva. Due anni più tardi, Margot attende l'accettazione alla sua domanda al Conservatorio per studiare pianoforte. Foto e chat mostrano che la relazione tra David e Margot, adesso, è notevolmente migliorata.

CastModifica

Il cast del film comprende: John Cho nel ruolo di David Kim, Debra Messing nel ruolo della Detective Rosemary Vick, Joseph Lee come Peter, Michelle La interpreta la figlia di David, Margot e Sara Sohn nel ruolo di Pamela Nam Kim.

DistribuzioneModifica

Il film verrà distribuito nelle sale statunitensi il 24 agosto 2018[4], mentre in quelle italiane dal 18 ottobre dello stesso anno.[5]

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

Il film è stato acclamato dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 93% con un voto medio di 7,5 su 10, basato su 194 recensioni[6], mentre su Metacritic ha un punteggio di 71 su 100, basato su 34 recensioni.[7]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Brent Lang, Sundance: John Cho’s ‘Search’ Sells to Sony Pictures Worldwide Acquisitions, in Variety, 22 gennaio 2018. URL consultato il 22 maggio 2018.
  2. ^ The tense, emotional thriller Search proves good computer screen movies aren’t a fluke, in The Verge. URL consultato il 22 maggio 2018.
  3. ^ 2018 Sundance Film Festival: Feature Films Announced, su www.sundance.org. URL consultato il 22 maggio 2018.
  4. ^ (EN) New International Trailer for Computer Film 'Searching' with John Cho, in FirstShowing.net. URL consultato il 22 maggio 2018.
  5. ^ Searching, in esclusiva il trailer del film girato sugli schermi dei computer - Wired, in Wired, 17 maggio 2018. URL consultato il 22 maggio 2018.
  6. ^ (EN) Searching. URL consultato il 22 maggio 2018.
  7. ^ Searching. URL consultato il 22 maggio 2018.
  8. ^ '18 Sundance Film Festival - Award Winners, su www.sundance.org. URL consultato il 22 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2017).
  9. ^ (EN) Erik Pedersen, ‘Search’ Wins Alfred P. Sloan Foundation Film Prize – Sundance, in Deadline, 24 gennaio 2018. URL consultato il 22 maggio 2018.
  10. ^ (EN) Mike Fleming Jr, ‘Search’s Sev Ohanian Wins Sundance Institute/Amazon Studios Producers Award, in Deadline, 22 gennaio 2018. URL consultato il 22 maggio 2018.
  11. ^ Pierre Hombrebueno, National Board of Review 2018: trionfano Green Book e A Star is Born, Best Movie, 27 novembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema