Sera

parte finale del giorno
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sera (disambigua).

La sera (o serata) è una parte del giorno corrispondente all'ultimo quarto dell'ideale partizione delle 24 ore giornaliere. È la parte di giorno che intercorre tra il tramonto e la mezzanotte.

Sera

Culturalmente, vi sono diverse interpretazioni sull'inizio e la fine della sera. In lingua inglese si segue il fenomeno naturale, indicando la sera come il periodo in cui la luce diurna diminuisce, collocata quindi tra il tardo pomeriggio, e il tramonto del sole, cui segue la notte.

Sera nella cultura di massaModifica

Per Baudelaire (I fiori del male) la sera può essere affascinante, Voici le soir charmant, o sollievo per l' operaio curvato dalla fatica che torna al suo letto, C'est le soir qui soulage... l'ouvrier courbé qui regagne son lit. Allo steso tempo la prostituzione si accende nelle strade, A trarvers les lueurs que tourmente le vent/la Prostitution s'allume dans les rues, ma anche C'est l'heure où les douleurs des malades s'aigrissent!/La sombre Nuit les prend à la gorge; ils finissent/leur destinée et vont vers le grouffre commun...[1]

NoteModifica

  1. ^ Da Il crepuscolo della sera: È l'ora in cui i dolori dei malati si inaspriscono!/La Notte cupa li afferra alla gola; finiscono/il loro destino e vanno verso il comune abisso...

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE4521782-8
  Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica