Apri il menu principale

Spandauer Sport-Verein 1894

squadra di calcio tedesca
Spandauer Sport-Verein 1894 e.V.
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso, bianco
Dati societari
Città Berlino
Nazione Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Fondazione 1894
Scioglimento2014
Stadio Stadion an der Neuendorfer Straße
(3.000 posti)
Sito web www.spandauer-sv.de
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Spandauer Sport-Verein 1894 e.V. è stata una squadra di calcio tedesca con sede nella città di Berlino. Giocava le partite casalinghe nello Stadion an der Neuendorfer Straße.

StoriaModifica

Dopo aver partecipato a qualche edizione della Gauliga Berlin-Brandenburg negli anni trenta lo Spandauer gioca nel dopoguerra nell'Oberliga Berlin; qui ottiene due secondi posti, rispettivamente nel 1953 e nel 1959.

Nel 1963 nasce in Germania Ovest la Bundesliga, campionato al quale la squadra non riesce però a qualificarsi. Viene invece ammessa alla Regionalliga Berlin, una delle seconde divisioni appena create. In questo campionato il club si classifica secondo nel 1965, anno in cui ha la possibilità di essere promosso d'ufficio in prima divisione: una squadra di Berlino deve infatti sostituire l'Hertha, che è stato retrocesso a causa di irregolarità finanziarie. Viene così chiesta la disponibilità allo Spandauer, ma il club rifiuta[1].

Nel 1974 inizia invece la Zweite Bundesliga, campionato al quale la squadra partecipa una sola volta. Questo accade nel campionato 1975-1976, che viene però concluso con l'ultimo posto nel girone nord, con soli otto soli punti conquistati sul campo (con la regola dei due punti per vittoria), con trentadue partite perse su trentotto ed una differenza reti di meno ottantadue.

Successivamente il club rimane in terza divisione fino al 1999, quando è costretto a ripartire dalla quinta, ed infine viene sciolto nel 2014.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

1954, 1955, 1956, 1974, 1978

NoteModifica

  1. ^ (EN) Forgotten Teams: Tasmania Berlin, in bundesligafanatic.com. URL consultato il 13 novembre 2015.

Collegamenti esterniModifica