Chiesa di San Clemente dei Danesi

(Reindirizzamento da St Clement Danes)
Chiesa di San Clemente dei Danesi
Saint Clement Danes
St Clement Danes.jpg
Esterno
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneDiocesi di Londra
LocalitàLondra
ReligioneCristiana anglicana
TitolareClemente I papa
Diocesidiocesi anglicana di Londra
ArchitettoChristopher Wren
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1680
Completamento1682
Sito webSito ufficiale

Coordinate: 51°30′47.19″N 0°06′50.03″W / 51.513107°N 0.113898°W51.513107; -0.113898

(EN)

«Built by Christopher Wren 1682. Destroyed by the thunderbolts of air warfare 1941. Restored by the Royal Air Force 1958»

(IT)

«Ideata da Christopher Wren nel 1682. Distrutta dai fulmini della guerra aerea del 1941. Restaurata dalla Royal Air Force nel 1958»

(Iscrizione sul portale)

La chiesa anglicana di San Clemente dei Danesi (in inglese: Saint Clement Danes) si trova nella città di Westminster, Londra, in una delle isole spartitraffico dello Strand.

StoriaModifica

La prima chiesa di San Clemente fu costruita nel IX secolo dai Danesi in un luogo imprecisato che si troverebbe fra la City ed l'Abbazia di Westminster, lungo il fiume Tamigi. Essa fu ricostruita prima da Guglielmo il Conquistatore, poi anche verso il Quattrocento. Quest'ultimo edificio fu demolito nel Seicento e ricostruito nel 1680-1682 su progetto di Christopher Wren, mentre il campanile fu aggiunto un secolo più tardi da James Gibbs. Nel XIX secolo, il rettore stato William Webb Ellis, il inventore del gioco di rugby. Durante il Blitz del 10 maggio 1941, la chiesa fu quasi completamente distrutta da un incendio ed è stata riconsacrata nel 1958; da allora è diventata la chiesa ufficiale della Royal Air Force.

Il suo territorio fu anche una parrocchia civile del territorio esterno di Westminster fino a quando nel 1855 confluì nel distretto dello Strand.

DescrizioneModifica

 
Interno

EsternoModifica

All'esterno la chiesa si presenta come un edificio su due piani (il che è deducibile dalle due file di finestra sovrapposte che si aprono nelle fiancate laterali) con una piccola abside sulla parete di fondo ed un alto campanile su quella d'ingresso. Proprio quest'ultimo è l'elemento più importante della struttura esterna ed anche il più recente: fu infatti costruito tra il 1719-1720 e non, come il resto della chiesa, nel Seicento. Alla base della torre, sotto una bifora, vi è il portale, che costituisce l'ingresso principale della chiesa.

InternoModifica

All'interno la chiesa è caratterizzata da spazi ampi e dilatati, accentuati dal colore chiaro delle pareti e della volta. Proprio quest'ultima fu decorata in stile barocco su disegno di Wren e presenta il grande stemma ligneo dipinto della Royal Air Force. Mentre sia nei matronei che nelle navate si trovano i banchi dove siede l'assemblea, nell'abside semicircolare vi sono una balaustra in ferro dorato e, la parte più importante della chiesa, l'altare in legno, su cui si trova un'"Annunciazione".

Organo a canneModifica

L'organo a canne della chiesa, situato sulla cantoria in controfacciata venne costruito dalla ditta organaria inglese Harrison & Harrison nel 1958 riutilizzando la cassa dello strumento precedente, realizzato da Father Smith nel 1690. L'organo è a trasmissione elettropneumatica, con consolle indipendente dotata di tre tastiere di 61 note ciascuna e pedaliera concavo-radiale di 30. Ha 38 registri.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su raf.mod.uk. URL consultato il 13 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2015).
  • (EN) L'organo a canne, su npor.org.uk.
Controllo di autoritàVIAF (EN150201100 · WorldCat Identities (ENlccn-n88096047