Stazione di Guardiella

Guardiella
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàGuardiella frazione di Trieste
Coordinate45°39′11.82″N 13°48′53.64″E / 45.653283°N 13.8149°E45.653283; 13.8149Coordinate: 45°39′11.82″N 13°48′53.64″E / 45.653283°N 13.8149°E45.653283; 13.8149
Lineeferrovia Jesenice-Trieste
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualeDismessa
Attivazione1906
Soppressione1948
Binari1
 
Mappa di localizzazione: Trieste
Guardiella
Guardiella

La stazione di Guardiella è una stazione ferroviaria posta sulla linea Jesenice-Trieste (Transalpina). Serve il centro abitato di Guardiella, frazione di Trieste.

StoriaModifica

La stazione venne attivata nel 1906, come parte della linea Jesenice-Trieste, con il nome di Guardiella[1].

Dopo la prima guerra mondiale, con l'annessione della Venezia Giulia al Regno d'Italia, la linea passò sotto l'amministrazione delle Ferrovie dello Stato e la denominazione della stazione rimase Guardiella[2].

Dopo la seconda guerra mondiale nel 1946 fu sospeso il servizio viaggiatori, mentre il servizio merci sopravvisse fino agli anni '60 specie per il trasporto di ghiaia della vicina cava Faccanoni, raccordata con una breve decauville.

Successivamente lo scalo (un binario), venne smantellato, rimangono gli 'edifici in buone condizioni, adibiti ad abitazioni private e magazzini.

NoteModifica

  1. ^ Orario del 1914
  2. ^ R. D. 29 marzo 1923, n. 800