Apri il menu principale
Strada nazionale 4
Adriatica Superiore
Denominazioni successiveStrada statale 15 Via Flavia
Strada statale 14 della Venezia Giulia
Strada statale 53 Postumia
Strada statale 13 Pontebbana
Strada statale 11 Padana Superiore
Strada statale 16 Adriatica
Localizzazione
StatoItalia Italia
Dati
ClassificazioneStrada nazionale
InizioPola
FinePorto d'Ascoli
Provvedimento di istituzioneR.D. 15 novembre 1923, n. 2506
Percorso
Località servitePisino, Buie, Capodistria, Trieste, Monfalcone, Cervignano, Portogruaro, Motta di Livenza, Treviso, Mestre, Padova, Monselice, Rovigo, Ferrara, Alfonsine, Ravenna, Rimini, Fano, Ancona

La strada nazionale 4 Adriatica Superiore era una strada nazionale del Regno d'Italia, che congiungeva Pola a Porto d'Ascoli, seguendo a grandi linee la costa del mare Adriatico.

Venne istituita nel 1923 con il seguente percorso: "Pola - Pisino - Buja - Capo d'Istria - Trieste - Monfalcone - Cervignano - Portogruaro - Motta di Livenza - Treviso - Mestre - Padova - Monselice - Rovigo - Ferrara - Alfonsine - Ravenna - Rimini - Fano - Ancona - Porto d'Ascoli, con diramazione per Parenzo attraverso Visignano (Penisola d'Istria)."[1].

Nel 1928, in seguito all'istituzione dell'Azienda Autonoma Statale della Strada (AASS) e alla contemporanea ridefinizione della rete stradale nazionale, il suo tracciato venne a costituire l'intera strada statale 15 Via Flavia (da Pola a Trieste), parte della strada statale 14 della Venezia Giulia (da Trieste a Portogruaro), della strada statale 53 Postumia (da Portogruaro a Treviso), della strada statale 13 Pontebbana (da Treviso a Mestre), della strada statale 11 Padana Superiore (da Mestre a Padova) e della strada statale 16 Adriatica (da Padova a Porto d'Ascoli); la diramazione venne invece a costituire per intero la strada statale 15 bis Via Flavia[2].

NoteModifica