Apri il menu principale
Strada nazionale 69
Adriatica Inferiore
Denominazioni successiveStrada statale 16 Adriatica
Localizzazione
StatoItalia Italia
Dati
ClassificazioneStrada nazionale
InizioPorto d'Ascoli
FineCapo di Leuca
Provvedimento di istituzioneR.D. 15 novembre 1923, n. 2506
Percorso
Località serviteOrtona, Vasto, Termoli, San Severo, Foggia, Cerignola, Barletta, Bari, Fasano, San Vito dei Normanni, Brindisi, Lecce, Maglie, Scorrano, Alessano

La strada nazionale 69 Adriatica Inferiore era una strada nazionale del Regno d'Italia, che congiungeva Porto d'Ascoli a Leuca, proseguendo il tracciato della strada nazionale 4 Adriatica Superiore che seguiva a grandi linee la costa del mare Adriatico.

Venne istituita nel 1923 con il percorso "Porto d’Ascoli - Ortona - Vasto - S. Severo - Foggia - Cerignola - Barletta - Bari - Fasano - S. Vito - Brindisi - Lecce - Maglie - Capo di Leuca presso Alessano"[1].

Nel 1928, in seguito all'istituzione dell'Azienda Autonoma Statale della Strada (AASS) e alla contemporanea ridefinizione della rete stradale nazionale, il suo tracciato divenne parte della strada statale 16 Adriatica[2].

NoteModifica