Strogino (metropolitana di Mosca)

stazione della metropolitana di Mosca
Moscow Metro.svg Strogino
Строгино
Strogino subway station 01.JPG
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 2008
Stato In uso
Linea linea Arbatsko-Pokrovskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Mosca
Strogino
Strogino
Metropolitane del mondo

Coordinate: 55°48′14″N 37°24′10″E / 55.803889°N 37.402778°E55.803889; 37.402778

Strogino (in russo: Строгино) è una stazione della Linea Arbatsko-Pokrovskaja, la linea 3 della Metropolitana di Mosca. Prende il nome dal quartiere densamente popolato chiamato Strogino; è stata inaugurata il 7 gennaio 2008.

In origine era stata progettata per divenire parte di una grande linea radiale, la cui costruzione iniziò alla fine degli anni ottanta; i grandi ritardi nei finanziamenti fecero però fermare i lavori, che ripresero solo nel 2004. Il design adottato dagli architetti A.Orlov e A.Nekrasov è di una stazione a bassa profondità e a singola volta. Lungo il tunnel, vi sono una serie di rientranze a forma di cuneo che contengono gli elementi di illuminazione. La banchina stessa è ricoperta di granito grigio chiaro e contiene una serie di panchine a forma di freccia costruite in legno e acciaio inossidabile.

La stazione conta due ingressi, situati sotto viale Stroginskij; l'apertura dell'ingresso occidentale, tuttavia, è stata rimandata a causa dei ritardi nella costruzione delle scale mobili a San Pietroburgo. Entrambe le entrate sono collegate a sottopassaggi che portano a grandi atrii sotterranei situati non lontano dall'incrocio con le vie Tallinskaja (a est) e Kolakova (ad ovest).

La stazione è stata parte di un'estensione della linea, di cui è stata capolinea provvisorio. Nel 2009 la Arbatsko-Pokrovskaja ha raggiunto la nuova stazione di Mitino, che ha sostituito Strogino come capolinea provvisorio. Mitino è stata a sua volta sostituita come capolinea da Pjatnickoe Šosse nel 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica