Apri il menu principale

Le Suore Minime dell'Addolorata sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

 
Clelia Barbieri, fondatrice della congregazione

Il 1º maggio 1868 Clelia Barbieri (1847-1870) e tre compagne, sotto la guida del parroco locale Gaetano Guidi, iniziarono a condurre vita comune in una casa presso la chiesa di Le Budrie di San Giovanni in Persiceto, a insegnare il catechismo e a preparare i giovani ai sacramenti: la fraternità venne detta delle Minime dell'Addolorata in onore di san Francesco di Paola e della Vergine dei Dolori, il culto dei quali era particolarmente vivo nella parrocchia[2]

Il cardinale Lucido Maria Parocchi approvò la congregazione ad experimentum il 26 ottobre 1879 e il suo successore alla guida dell'arcidiocesi di Bologna, il cardinale Domenico Svampa, concesse alle Minime dell'Addolorata il riconoscimento di istituzione di diritto diocesano.[2]

L'istituto, aggregato all'ordine dei Servi di Maria dal 9 gennaio 1951, ricevette il pontificio decreto di lode il 20 marzo 1934 e venne approvata definitivamente dalla Santa Sede il 24 gennaio 1949.[2]

La Barbieri, beatificata nel 1968, venne proclamata santa da papa Giovanni Paolo II il 9 aprile 1989.[3]

Attività e diffusioneModifica

Le Minime dell'Addolorata si dedicano a diverse opere di evangelizzazione, di educazione e di assistenza, particolarmente a favore dei poveri, degli ammalati e degli emarginati.[4]

Oltre che in Italia, sono presenti in Brasile, India e Tanzania:[4] la sede generalizia è a Bologna.[1]

Alla fine del 2008 l'istituto contava 294 religiose in 36 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1497.
  2. ^ a b c A.M. Galuzzi, DIP, vol. V (1978), coll. 1348-1349.
  3. ^ Le canonizzazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II, su vatican.va. URL consultato il 9 luglio 2011.
  4. ^ a b Minime dell'Addolorata, su bolognainmissione.it. URL consultato il 9 luglio 2011.

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo