Apri il menu principale
TAO
Tao - FRU2010.jpg
TAO a Perugia per il Festival delle Radio Universitarie 2010
NazionalitàItalia Italia
GenereRock
Pop
Folk rock
Periodo di attività musicale2003 – in attività
Album pubblicati7
Studio7
Sito ufficiale

TAO, pseudonimo di Valerio Ziglioli (Milano, 16 ottobre 1971), è un cantante, compositore, musicista e produttore discografico italiano.

Dal 2007 è noto soprattutto per essere l’ideatore del progetto TAO Love Bus Experience, ovvero un rock ‘n’ roll tour/show/performance a bordo del TAO Love Bus, pulmino Volkswagen del 1974 modello T2 decorato graficamente “hippie style” e dotato di service audio e di strumentazione completa all'interno. Con 1.100 shows in 11 anni, 800 città toccate, 160.000 km percorsi a bordo del Love Bus, TAO ha ottenuto visibilità mediatica su quotidiani e canali nazionali (X-Factor, Tg1, Tg3, Tg LA7, Blob, Easy Driver, Striscia la notizia, La vita in diretta, Italia allo specchio, Talent1). Nel 2008 è stato premiato al MEI (Meeting Etichette Indipendenti) per l'originalità del tour e per la novità della distribuzione musicale attraverso la TAO Love Bus Experience[1]. Sempre nello stesso anno è stato invitato a partecipare a diverse puntate di X Factor.

BiografiaModifica

Dal 2002 al 2006 - Gli esordi

TAO, dopo esser stato opening act dei Negrita al Palatexas di Voghera nel 2002, inizia ufficialmente la sua carriera discografica nel 2003 con il singolo di debutto “CHE COLPA ABBIAMO NOI” (Grace Orange/Erazero/Venus), il cui video entra nella classifica di All Music. Nel 2004 la canzone “PRIMO AMORE” entra nella programmazione delle radio nazionali. Nello stesso anno all’interno del Coca Cola Live @ Mtv e dell’ MTV Day 2004, vengono trasmesse canzoni di TAO che saranno poi presenti nell’album “FORLìVERPOOL”. Il 2005 è l’anno di uscita di “FORLìVERPOOL”, album di debutto del cantautore prodotto con David Sabiu. Due brani annoverano al piano e alle tastiere la partecipazione di Marco Sabiu, produttore e direttore d’orchestra di alcune edizioni del Festival di Sanremo. Nel 2006 TAO è impegnato nel Coca Cola Tour della Fiamma Olimpica, in concomitanza con i Giochi Olimpici di Torino.

2007 e 2008 - L'inizio della TAO Love Bus Experience

A giugno 2007 esce il secondo album "L'ULTIMO JAMES DEAN" (Grace Orange/PociOne/Self), co-prodotto con Paolo Agosta e con l'assistenza tecnica ai mix di Tommaso Colliva (Vibrazioni, Afterhours, Muse, Calibro 35). Il disco annovera come ospiti Alberto Fortis (del quale TAO è chitarrista live dal 2004 al 2011), Virginio, Diego Mancino, Roberto Dell’Era (Afterhours), Sandro Mussida. Per promuovere la sua musica, miscela di sonorità rock anglosassoni e di canzone d’autore, TAO dà vita alla TAO Love Bus Experience e gira l’Italia a bordo del suo pulmino Volkswagen T2 attrezzato come un palco viaggiante su quattro ruote. Il TAO Love Bus al suo interno contiene TAO e la band, tutti gli strumenti, mixer, fonico nonché driver del mezzo, impianto audio con quattro casse posizionate sul tettuccio, generatore per l’autoalimentazione elettrica. Le grafiche stampate su pellicola e applicate sul bus da Vittorio Chinigò sono ideate da Marco Fiori e Patty Pey di Fimao Design e riportano nella psichedelia fumettistica di Yellow Submarine e nella San Francisco del Flower Power. La partecipazione al Motorshow di Bologna nel dicembre 2007 lancia TAO e la sua Love Bus Experience e l'esibizione viene ripresa in un servizio Rai. TAO viene premiato al MEI 2008 (Meeting Etichette Indipendenti) per l’originalità del tour e per la novità della distribuzione musicale rappresentata dalla TAO Love Bus Experience. TAO viene invitato a partecipare alle selezioni di X-Factor, un'esperienza negativa che darà un'ulteriore spinta al cantautore a rimanere libero artisticamente ed indipendente dalla grande industria discografica.

Dal 2009 al 2014 - Il consolidamento della TAO Love Bus Experience ed il tour europeo

Il singolo “SPIRITO DEL ROCK” estratto dall’album “L’ULTIMO JAMES DEAN” entra nella classifica delle 10 canzoni più trasmesse dalle 400 radio indipendenti d’Italia nell’estate 2009. Il 7 e il 15 marzo 2009 TAO suona a Milano in Piazza Duomo a bordo del suo TAO Love Bus invitato da Red Ronnie presso il Rock ‘n’ Music Planet, il museo della storia del rock. Nello stesso anno suona per cinque giorni consecutivamente al Lucca Comics & Games: decine di migliaia di persone assistono alle performance del TAO Love Bus. Nel 2010 TAO va col suo Love Bus a Sanremo per il terzo anno consecutivo e partecipa al Dopofestival, presentato da Elena Di Cioccio e trasmesso su Youdem tv, suonando canzoni tratte dai suoi album. A maggio TAO corona il sogno di suonare sul palco del Cavern a Liverpool all’interno del International Pop Overthow, girando lì il videoclip del nuovo singolo “DIMENTICA”. Nello stesso anno esce il terzo doppio album di TAO “LOVE BUS – LOVE BURNS” (Dmb Music/Horang/Grace Orange/Halidon): due dischi con titoli, copertine e sound differenti, a testimoniare l’ecletticità compositiva dell’artista. LOVE BUS è un disco orientato verso il mondo esterno e influenzato dall’esperienza di tre anni a bordo del TAO Love Bus. LOVE BURNS tocca tematiche più personali e dolorose, anch’esse riflesso delle vicende vissute dall’autore. A settembre TAO partecipa al MOA e al Centenario dell’Alfa Romeo. Il 17 dicembre TAO e il suo Love Bus suonano per il concerto del LiveMI per John Lennon in Piazza Duomo a Milano, organizzato da Red Ronnie e dal Comune di Milano. Nello stesso anno il cantautore apre i concerti di Irene Grandi a Novara e di Motel Connection al FRU di Perugia. Il 4 maggio del 2011 TAO suona nuovamente a Milano in Piazza Duomo davanti a 20.000 persone, presentando il nuovo singolo “ITALIANI (IL BENESSERE DIVIDE)”. TAO viene invitato a suonare al Foursquare Day da Rolling Stone, si esibisce al Festival della Letteratura e Musica di Cremona, poi al Teatro Arcimboldi prima dei Pooh nello spettacolo “Friends for Haiti” e infine al Teatro Dal Verme di Milano per il Campionato di Giornalismo organizzato da IL GIORNO. A luglio del 2012 esce il suo primo album totalmente in inglese “SPIRIT OF ROCK” e TAO intraprende il suo primo tour europeo a bordo del TAO Love Bus accompagnato dai suoi musicisti Giuseppe Fiori al basso, Alex Canella alla batteria, Alberto Gip Ftratini ai suoni e Nicola Barghi (tour manager): un'avventura di venti giorni che verrà documentata per farne successivamente un film. Ad agosto 2013 TAO è in concerto col suo Love Bus al Carroponte, tempio della musica milanese e a novembre pubblica il suo quinto album “BETWEEN HOPE AND DESPERATION”, festeggiando così i 10 anni di attività discografica.

Dal 2015 al 2017 - Il film "SPIRIT OF ROCK - The Movie" e le radio

Nel 2015 esce in Dvd il Film di TAO “SPIRIT OF ROCK – The Movie”, il primo "rockumentario" su un’avventura unica al mondo, prodotto da TAO/ERAZERO grazie al crowdfunding dei sostenitori di TAO, che racconta il difficoltoso ed intenso tour europeo della TAO Love Bus Experience in Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Svezia, Germania. Proiettato in data unica l’8 Giugno al prestigioso Cinema Mexico è record di presenze ed incassi a Milano. Nell’estate 2015 TAO e il suo Love Bus sono in tour con VIRGIN RADIO: 14 date in Sicilia, Campania, Lazio. A dicembre “VIRGIN HEARTS” viene pubblicata nella compilation “XMAS IN ROCK” dalla UNIVERSAL, in compagnia di artisti come Bryan Adams, Beach Boys, Johnny Cash, Edoardo Bennato, Blink 182, Brian Setzer. Sempre a dicembre la canzone è in rotazione su VIRGIN RADIO. Sempre nel 2015 esce la nuova stampa rimasterizzata dell’album “L’ULTIMO JAMES DEAN” sotto licenza Walkman e distribuito da Universal sia in fisico che in digitale. Dal 6 maggio la canzone “I MIEI OCCHI” è in rotazione sulle radio (fra cui 105, Virgin, Montecarlo, Rai Isoradio). Nel 2017 la TAO Love Bus Experience compie 10 anni, TAO prosegue il suo tour senza fine con la sua band – Andrea Viti al basso, Francesco Rivabene alla batteria, Gigi Marino ai suoni. Ad ottobre, anticipato dal singolo “RESTLESS HEART” con relativo video, esce il nuovo album di TAO dal titolo "DEVIL IN EDEN" (Taovox Records / Piesse Groove / Groove It).

2018 - Record di concerti e Opening act di Anastacia, Glenn Hughes, Dr Feelgood, Eric Gales al Pordenone Blues Festival

TAO dal 2007 al 2018 si è esibito in 1.100 concerti, ha toccato 900 città, percorso 170.000 km suonando a bordo del TAO Love Bus: un record. TAO corona un altro grande sogno suonando a marzo nel Carcere di Bollate, ripreso dal regista Rai Claudio Sisto. Durante l'estate ancora tanti concerti e molti festival, in particolare il Pordenone Blues Festival dà l’opportunità a TAO a bordo del suo Love Bus di esibirsi a fianco di nomi internazionali del calibro della pop star americana ANASTACIA (alla quale chiude il concerto), GLENN HUGHES (vocalist/bassista dei DEEP PURPLE), DR FEELGOOD, ERIC GALES, ROOSVELT COLLIER. A novembre TAO pubblica il suo settimo album "ANGEL IN HELL" (Taovox Records / Piesse Groove / Groove It)

DiscografiaModifica

AlbumModifica

FilmModifica

SingoliModifica

 
Il TAO Love Bus a Perugia per il Festival delle Radio Universitarie 2010
  • 2003 - Che colpa abbiamo noi (Grace Orange / Erazero / Venus)
  • 2004 - Primo Amore (Grace Orange / Erazero)
  • 2005 - L'Ultimo (Grace Orange / Erazero)
  • 2005 - Quello Che Tu Vuoi (Grace Orange / Erazero)
  • 2007 - Nessuno Ti Ama Per Quello Che Sei (Grace Orange / Poci One)
  • 2009 - Spirito Del Rock - featuring Alberto Fortis (Grace Orange)
  • 2010 - Dimentica (Grace Orange/Dmb Music/Horang)
  • 2011 - Italiani (il benessere divide) (Grace Orange)
  • 2011 - La Grande Estate dell'Amore (Grace Orange)

Altre canzoni provenienti da altri cd o raccolteModifica

  • Voglio morire giovane, canzone scritta da TAO e contenuta nell'album di Garbo Come il vetro (Discipline/Venus), uscita come singolo nel settembre 2008.

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica