Apri il menu principale
Tennacola
GoleTreSalti Tennacola Cascata 1.jpg
StatoItalia Italia
RegioniMarche Marche
Altitudine sorgente1 250 m s.l.m.
NasceMonte Castel Manardo
42°58′53.59″N 13°15′10.14″E / 42.981552°N 13.252816°E42.981552; 13.252816
SfociaTenna (fiume)
43°03′21.28″N 13°27′42.45″E / 43.05591°N 13.461791°E43.05591; 13.461791Coordinate: 43°03′21.28″N 13°27′42.45″E / 43.05591°N 13.461791°E43.05591; 13.461791

Tennacola è un torrente dell'Alto Maceratese meridionale, la cui sorgente nasce alle pendici di Monte Castel Manardo, località Tre Santi nei Monti Sibillini, sulla sinistra di Sassotetto (m 1.625), nel comune di Sarnano, stazione invernale dotata di comprensorio sciistico.

Esso è, insieme al Salino, un affluente sinistro del fiume Tenna, nel quale confluisce tra i comuni di Penna San Giovanni (MC) e di Servigliano (FM).

PercorsoModifica

Valle dei Tre SaltiModifica

Nei pressi della sorgente, il torrente scava le gole della Valle dei Tre Salti (o anche dei Tre Santi) tra il M. Berro e il declivio che dalla vetta di Castel Manardo scende in direzione nord verso il pianoro di Pintura di Bolognola.
Lungo il corso d'acqua sono state predisposte diverse captazioni che alimentano l'acquedotto del consorzio idrico Tennacola, che rifornisce diversi comuni a cavallo tra le province di Fermo e Macerata.

Comuni attraversatiModifica

Il torrente poi si snoda verso le frazioni di Piobbico e Giampereto, fino a Sarnano, attraversando i territori comunali di Gualdo e Monte San Martino, per poi sfociare nel Tenna tra Penna San Giovanni e Servigliano.

AffluentiModifica

  • Rio Terro
  • Fosso dell'Acquasanta

Voci correlateModifica

  Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Marche