The Ladd Company

ex-casa cinematografica statunitense

The Ladd Company è stata una casa di produzione e distribuzione cinematografica statunitense.

The Ladd Company
StatoBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione1979 (prima volta)
1993 (seconda volta)
Fondata daAlan Ladd, Jr.
Chiusura1985 (prima volta)
2007 (seconda volta)
Sede principaleHollywood
GruppoTime Warner
SettoreCinema

La società fu fondata nel 1979 da Alan Ladd, Jr.[1] I primi successi della The Ladd Company furono film memorabili come Momenti di gloria (1981, distribuzione), Uomini veri (1983), Blade Runner (1982), C'era una volta in America (1984, distribuzione), Scuola di polizia (1984) e Scuola di polizia 2 - Prima missione (1985). Nel 1985 la The Ladd Company ha cessato di esistere a causa dei nuovi impegni di Ladd chiamato a gestire gli MGM/UA Studios. Nel 1993 fu rifondata con l'aiuto della Paramount Pictures.

Storia recente

modifica

Sotto questa nuova egida, la The Ladd Company torna sulla cresta dell'onda con nuovi successi, tra cui il pluripremiato colossale di Mel Gibson, Braveheart - Cuore impavido (1995), e La maschera di ferro (1998). Nel 2001 la The Ladd Company scinde il rapporto con la Paramount Pictures per poter produrre film come studio indipendente. Con questo nuovo assetto, la The Ladd Company firma titoli importanti come Il vento del perdono (2005) di Lasse Hallström e il premiato Gone Baby Gone di Ben Affleck (2007), entrambi co-prodotti insieme a Miramax Films.

Il 2007 fu comunque l'ultimo anno di vita del marchio, che da allora non è stato più utilizzato.

Filmografia

modifica

Produzioni

modifica

Distribuzione

modifica
  1. ^ (EN) Anthony Slide, The New Historical Dictionary of the American Film Industry, Routledge, 25 febbraio 2014, ISBN 978-1-135-92554-3. URL consultato l'11 settembre 2021.

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN149034302 · ISNI (EN0000 0001 0024 5196 · LCCN (ENn85093916 · BNF (FRcb13881673q (data) · J9U (ENHE987007339695605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n85093916
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema