Apri il menu principale

The Rich Are Always with Us

film del 1932 diretto da Alfred E. Green
The Rich Are Always with Us
Titolo originaleThe Rich Are Always with Us
Lingua originaleinglese / francese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1932
Durata71 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generecommedia, drammatico
RegiaAlfred E. Green
Soggettodal romanzo di Ethel Pettit
SceneggiaturaAustin Parker (adattamento)
ProduttoreSamuel Bischoff e Darryl F. Zanuck (non accreditati)
Raymond Griffith: supervisore (non accreditato)
Casa di produzioneFirst National Pictures (A First National-Vitaphone Picture) e, non accreditata, Warner Bros. Pictures
FotografiaErnest Haller
MontaggioGeorge Marks
MusicheW. Franke Harling
ScenografiaJack Okey
CostumiOrry-Kelly (non accreditato)
Interpreti e personaggi

The Rich Are Always with Us è un film del 1932 diretto da Alfred E. Green. La sceneggiatura di Austin Parker è basata sul romanzo The Rich Are Always with Us di Ethel Pettit pubblicato a New York nel 1931[1].

TramaModifica

Julian Tierney, romanziere di successo, ama disperatamente una donna sposata, Caroline Grannard. Lei, però è fedele a Greg, il marito, un ricco finanziere, che, invece, la lascia per sposare Alison, la sua amante. Dopo il divorzio, Caroline incontra a Parigi Julian: sempre innamorato, lo scrittore le chiede di sposarlo. Ma, vista la sua indecisione, Julian decide di proseguire da solo il suo viaggio.

Ritornata negli Stati Uniti, Caroline viene a sapere che Alison è rimasta incinta di Greg. Intanto Malbro, una sua amica - da sempre innamorata di Julian ma ormai senza speranza - la informa che lo scrittore sta per andare in Cina e poi in India, dove vuole cercare di dimenticarla. Caroline, allora, cerca Julian al quale, finalmente, confessa il suo amore. Alison, venuta a sapere che i due hanno passato la notte insieme, vuole provocare uno scandalo, ma ne viene impedita da Malbro e dal marito. In macchina con Greg, litiga furiosamente con lui, provocando un terribile incidente in cui resta uccisa. Greg, ferito gravemente, viene portato in ospedale: i medici chiedono a Caroline di assisterlo, perché può essere l'unico modo per tenerlo in vita. Davanti alla preghiera di Greg, Caroline acconsente, mentre Julian si prepara a partire da solo per la Cina. Prima, però, la donna trova tra i pazienti ricoverati in ospedale, un giudice al quale chiede di unirla in matrimonio con Julian, promettendogli di raggiungerlo quanto prima le sarà possibile in Asia.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla First National Pictures (A First National-Vitaphone Picture) e, non accreditata, Warner Bros. Pictures

CastModifica

  • Ruth Chatterton (1892–1961) - Interpreta il ruolo della protagonista, Caroline Grannard. Secondo la rivista Variety, questo fu il primo film dell'attrice per la Warner Bros. Nel corso delle riprese, la Chatterton e il suo partner, George Brent decisero di sposarsi. Il matrimonio tra i due, celebrato il 13 agosto 1932, sarebbe finito in un divorzio due anni più tardi[1].

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla First National Pictures, Inc., fu registrato il 15 giugno 1932 con il numero LP3167[1].

Distribuito dalla First National Pictures e dalla Warner Bros. Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 21 maggio 1932.

NoteModifica

  1. ^ a b c AFI

BibliografiaModifica

  • (EN) Gene Ringgold, The Films of Bette Davis, The Citadel Press - Secaucus, New Jersey 1966 - ISBN 0-8065-0000-X
  • (EN) Clive Hirschhorn, The Warner Bros. Story, Crown Publishers, Inc. - New York, 1983 ISBN 0-517-53834-2

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema