The Vote

The Vote
Atto unico
AutoreJames Graham
Titolo originaleThe Vote
Lingua originaleInglese
GenereCommedia farsesca
Composto nel2014-2015
Prima assoluta24 aprile 2015
Donmar Warehouse (Londra)
 

The Vote è un'opera teatrale del drammaturgo britannico James Graham, debuttata a Londra nel 2015. La pièce fu ideata da Graham e da Josie Rourke, regista e direttrice artistica della Donmar Warehouse di Londra, apposta per essere messa in scena nel teatro londinese in occasione delle elezioni generali nel Regno Unito del 2015.[1] L'ultima delle rappresentazioni alla Donmar Warehouse andò infatti in scena e fu trasmessa in televisione proprio durante gli ultimi novanta minuti prima del termine delle votazioni, portando quindi in scena il dramma nel momento specifico in cui si svolgono i fatti drammatizzati.[2]

TramaModifica

Londra, 7 maggio 2015. In un seggio elettorale allestito frettolosamente nella palestra di una scuola elementare nel quartiere di Lambeth, due scrutatrici, Kirsty e Laura, aspettano gli elettori durante gli ultimi novanta minuti disponibili per il voto. Insfastiditi dalle pignolerie del presidente di seggio, i due spettegolano tra loro e si lamentano che nulla di eclatante succede mai durante le votazioni. Tutto cambia quando si accorgono che sono state commesse delle irregolarità: un anziano ha votato due volte. Temendo che l'uomo abbia votato il partito conservatore, Kirsty convince il marito ed il figlio a votare il partito laburista per bilanciare l'errore. Oltre a dover far fronte al possibile broglio, Kirsty e Laura devono accogliere e guidare gli eccentrici elettori che si presentano al seggio e risolvere i piccoli problemi burocratici che insorgono, come una madre e una figlia registati sotto il medesimo nome. Attendendo lo scadere del tempo, uno spaccato di Grand Bretagna passa per il seggio di Lambeth, attendendo il risultato delle elezioni.

Storia delle rappresentazioniModifica

The Vote è andato in scena alla Donmar Warehouse di Londra dal 24 aprile al 7 maggio 2015, per la regia di Josie Rourke.[3] La commedia presenta un cast corale di circa quaranta attori e la compagnia della Donmar comprendeva: Judi Dench, Jude Law, Kit Harington, Mark Gatiss, Catherine Tate, Timothy West, Rosalie Craig, Timothy West, Jackie Clune, Madalena Alberto, Bill Paterson, Nina Sosanya ed Hadley Fraser.[4][5] La scenografia era di Robert Jones, il lighting design di Oliver Fenwick, la colonna sonora di Michael Bruce ed il sound design di Nick Lidster.[6] L'ultima rappresentazione, in concomitanza con gli ultimi novanta minuti effettivi delle votazioni per l'elezioni generali britanniche, fu trasmessa in diretta dal teatro dal canale More4 e fu vista in televisione da oltre mezzo milione di spettatori.[7]

Le recensioni dell'opera furono positive e lodarono lo spitiro farsesco della commedia ma anche la sua studiata apolicità.[8] The Guardian definì The Vote come una delle migliori e meglio riuscite opere teatrali dell'anno, mentre The Telegraph assegnò alla commedia il punteggio massivo di cinque stelle, oltre a lodare la scrittura di Graham e le itnerpretazioni di Catherine Tate e Mark Gatiss.[9][10]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Playwright James Graham on X + Y, Finding Neverland and why everything is political, su The Independent, 7 marzo 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  2. ^ (EN) Mark Brown e arts correspondent, Voting in general elections gets TV treatment from Donmar and Channel 4, in The Guardian, 3 novembre 2014. URL consultato il 24 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Michael Billington, The Vote review – James Graham's all-star election-night farce, in The Guardian, 6 maggio 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  4. ^ Judi Dench leads an all-star cast in political stage drama The Vote, su Mail Online, 8 maggio 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  5. ^ (EN) Law returns for Grandage swansong, 14 gennaio 2011. URL consultato il 24 giugno 2019.
  6. ^ (EN) Mark Shenton, Donmar Warehouse Casts Its Vote, and Plans a Long-Term Play Project, su Playbill, Tue Apr 14 10:35:00 EDT 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  7. ^ (EN) Television broadcast of The Vote attracted half a million viewers | WhatsOnStage, su www.whatsonstage.com. URL consultato il 24 giugno 2019.
  8. ^ (EN) Mark Shenton, 'Very Big for Theatre': Judi Dench Leads All-Star Cast of The Vote in Live Election Night Event, su Playbill, Thu Mar 19 05:36:38 EDT 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  9. ^ (EN) Susannah Clapp, The Vote review – a glorious night at the polling station, in The Observer, 10 maggio 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  10. ^ (EN) Dominic Cavendish, The Vote, Donmar Warehouse, review: art meets life in real-time drama, 6 maggio 2015. URL consultato il 24 giugno 2019.
  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro