Tonypandy

comunità del Galles
Tonypandy
comunità
Tonypandy – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principaleRhondda Cynon Taf
Territorio
Coordinate51°37.2′N 3°27.04′W / 51.62°N 3.450667°W51.62; -3.450667 (Tonypandy)Coordinate: 51°37.2′N 3°27.04′W / 51.62°N 3.450667°W51.62; -3.450667 (Tonypandy)
Abitanti3 495 (2001[1])
Altre informazioni
Cod. postaleCF40
Prefisso(+44) 01443
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Tonypandy
Tonypandy

Tonypandy (pron.: /tɒnəˈpændi/; 3.500 ab. circa) è una comunità del Galles sud-orientale, capoluogo del distretto di contea di Rhondda Cynon Taf, nell'ex-contea del Mid Glamorgan.

Un tempo importante centro minerario per l'estrazione del carbone, la località è storicamente nota per i cosiddetti "tumulti di Tonypandy" (1910-1911), legati a tale attività.[2][3][4]

Geografia fisicaModifica

Tonypandy si trova a circa 30 km[5] a nord-ovest di Cardiff e a circa 60 km[6] a sud di Brecon.

StoriaModifica

I tumulti di TonypandyModifica

A partire dal novembre 1911, la cittadina fu teatro di scontri tra i minatori e la polizia, in seno agli scioperi che avevano già coinvolto altre località del sud del Galles e che sono noti come "tumulti di Tonypandy" (Tonypandy riots) o anche "tumulti di Rhondda" (Rhondda riots).[2][3][4]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Al censimento del 2001, Tonypandy contava una popolazione di 3.495 abitanti.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Neighbourhood Statistics
  2. ^ a b Copia archiviata, su tonypandy2010.com. URL consultato il 23 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2010).
  3. ^ a b [Rhondda Cynon Taff: Tonypandy Riots – The Powerhouse, Tonypandy Copia archiviata, su webapps.rhondda-cynon-taff.gov.uk. URL consultato il 23 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2010).]
  4. ^ a b Welsh Icons: Tonypandy Riots Commemoration Day [collegamento interrotto]
  5. ^ Via Michelin: Itinerario da Tonypandy a Cardiff
  6. ^ Via Michelin: Itinerario da Tonypandy a Brecon

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Regno Unito