Il Topľa (in ungherese: Tapoly, in tedesco: Töpl) è un fiume della Slovacchia, affluente di destra del fiume Ondava.

Topľa
Malcov Topla 15.08.08 p.jpg
Il Topľa a Malcov
StatoSlovacchia Slovacchia
Regioni  Košice,   Prešov
Lunghezza129,8 km
Portata media8,3 m³/s
Bacino idrografico1 544 km²
Altitudine sorgente970 m s.l.m.
Altitudine foce102 m s.l.m.
Nascemonti Čergov
49°13′36″N 21°00′32″E / 49.226667°N 21.008889°E49.226667; 21.008889
AffluentiKamenec, Kamenec, Radomka, Čičava, Šibská voda, Lomnica, Olšava
SfociaFiume Ondava a Parchovany
48°44′36.6″N 21°45′28.08″E / 48.7435°N 21.7578°E48.7435; 21.7578

GeografiaModifica

Il fiume nasce nei Beschidi Boscosi (Beskidy Lesiste), una sezione dei Carpazi Orientali Esterni, alle pendici nord-orientali del monte Čergov sotto il monte Minčol (1054 m s.l.m.), a sud del villaggio di Livovská Huta (distretto di Bardejov).

Nel suo corso scorre attraverso le catene montuose Ondavská vrchovina e Beskydské predhorie e infine attraverso le pianura slovacca orientale.

Lungo i suoi 130 km bagna le città di Bardejov, Giraltovce, Hanušovce nad Topľou e Vranov nad Topľou; il bacino idrografico si estende per 1544 km²[1].

NoteModifica

  1. ^ (SK) Plán manažmentu povodňového rizikavčiastkovom povodí Bodrogu (PDF), Ministero dell'ambiente della Repubblica Slovacca, dicembre 2014, p. 51.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN249386111