Trofeo Eccellenza 2012-2013

25ª Coppa Italia e 3º Trofeo Eccellenza di rugby a 15
Trofeo Eccellenza 2012-2013
Logo della competizione
Competizione Trofeo Eccellenza
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 25ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 14 ottobre 2012
al 17 marzo 2013
Partecipanti 8
Formula a gironi + finale
Sede finale Stadio Luigi Zaffanella (Viadana)
Risultati
Vincitore Viadana
(4º titolo)
Finalista S.S. Lazio
Statistiche
Miglior marcatore Australia Anthony Fenner (48)
Record mete Italia Gonzalo Padró
Italia Giovanni Scalvi (4)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Trofeo Eccellenza 2011-12 Trofeo Eccellenza 2013-14 Right arrow.svg

Il Trofeo Eccellenza 2012-13 è stata la terza edizione del torneo di rugby a 15 che ha preso il posto della Coppa Italia, e la 25ª edizione assoluta del torneo, considerando le 22 edizioni precedenti della competizione con il vecchio nome; organizzato dalla FIR, si è svolto dal 14 ottobre 2012 al 17 marzo 2013.

Alla competizione hanno preso parte le otto squadre del campionato di Eccellenza che non hanno partecipato alla European Challenge Cup. La formula utilizzata è quella del girone all'italiana nel quale le squadre, quattro per ciascuno dei due raggruppamenti su base territoriale presenti, si sono affrontate in gare di andata e ritorno. Le vincitrici dei gironi hanno disputato la finale a gara unica.

Squadre partecipantiModifica

Fase a gironiModifica

Girone AModifica

1ª giornataModifica

San Donà di Piave
14 ottobre 2012, ore 16 CEST
San Donà19 – 40
referto
PetrarcaStadio Romolo Pacifici (600 spett.)
Arbitro:  Elia Rizzo (Ferrara)

Viadana
14 ottobre 2012, ore 16 CEST
Viadana31 – 3
referto
CrociatiStadio Luigi Zaffanella (812 spett.)
Arbitro:  Emanuele Tomò (Albano Laziale)

2ª giornataModifica

Padova
20 ottobre 2012, ore 16 CEST
Petrarca12 – 16
referto
ViadanaCentro Sportivo Memo Geremia (1 100 spett.)
Arbitro:  Matteo Liperini (Livorno)

Parma
21 ottobre 2012, ore 16 CEST
Crociati23 – 20
referto
San DonàStadio XXV Aprile (250 spett.)
Arbitro:  Stefano Traversi (Rovigo)

3ª giornataModifica

Viadana
9 dicembre 2012, ore 15 CET
Viadana35 – 17
referto
San DonàStadio Luigi Zaffanella (650 spett.)
Arbitro:  Matteo Liperini (Livorno)

Padova
8 dicembre 2012, ore 15 CET
Petrarca – 
(n.d.)
referto
CrociatiCentro Sportivo Memo Geremia
Arbitro:  Simone Boaretto (Rovigo)

4ª giornataModifica

San Donà di Piave
15 dicembre 2012, ore 15 CET
San Donà14 – 17
referto
ViadanaStadio Romolo Pacifici
Arbitro:  Stefano Marrama (Padova)

Parma
15 dicembre 2012, ore 15 CET
Crociati6 – 22
referto
PetrarcaStadio XXV Aprile (200 spett.)
Arbitro:  Emanuele Tomò (Albano Laziale)

5ª giornataModifica

Padova
12 gennaio 2013, ore 15 CET
Petrarca52 – 0
referto
San DonàCentro Sportivo Memo Geremia (600 spett.)
Arbitro:  Filippo Navarra (Trieste)

Parma
13 gennaio 2013, ore 15 CET
Crociati0 – 26
referto
ViadanaStadio XXV Aprile (350 spett.)
Arbitro:  Federico Meconi (Frascati)

6ª giornataModifica

Viadana
19 gennaio 2013, ore 15 CET
Viadana17 – 14
referto
PetrarcaStadio Luigi Zaffanella (800 spett.)
Arbitro:  Matteo Liperini (Livorno)

San Donà di Piave
19 gennaio 2013, ore 15 CET
San Donà17 – 13
referto
CrociatiStadio Romolo Pacifici (300 spett.)
Arbitro:  Stefano Roscini (Milano)

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. Viadana 6 6 0 0 142 59 83 3 27
2. Petrarca 5 3 0 2 139 58 81 4 16
3. San Donà 6 1 0 5 87 180 −93 2 6
4. Crociati 5 1 0 4 45 116 −71 1 5

Girone BModifica

1ª giornataModifica

Roma
14 ottobre 2012, ore 16 CEST
Fiamme Oro21 – 18
referto
S.S. LazioCentro sportivo Polizia di Stato (550 spett.)
Arbitro:  Filippo Bertelli (Ferrara)

Reggio Emilia
14 ottobre 2012, ore 16 CEST
Reggio Emilia14 – 23
referto
L'AquilaCampo Crocetta Canalina (300 spett.)
Arbitro:  Stefano Roscini (Milano)

2ª giornataModifica

Roma
21 ottobre 2012, ore 16 CEST
S.S. Lazio41 – 22
referto
Reggio EmiliaCentro sportivo Giulio Onesti
Arbitro:  Claudio Castagnoli (Livorno)

L'Aquila
21 ottobre 2012, ore 16 CEST
L'Aquila22 – 30
referto
Fiamme OroStadio Tommaso Fattori (500 spett.)
Arbitro:  Claudio Blessano (Treviso)

3ª giornataModifica

Reggio Emilia
8 dicembre 2012, ore 15 CET
Reggio Emilia12 – 16
referto
Fiamme OroCampo Crocetta Canalina (300 spett.)
Arbitro:  Andrea Spadoni (Padova)

L'Aquila
16 gennaio 2013, ore 15 CET
L'Aquila10 – 22
referto
S.S. LazioStadio Tommaso Fattori
Arbitro:  Elia Rizzo (Ferrara)

4ª giornataModifica

Roma
15 dicembre 2012, ore 15 CET
Fiamme Oro50 – 7
referto
Reggio EmiliaCentro sportivo Polizia di Stato (100 spett.)
Arbitro:   Matthew Carley

Roma
15 dicembre 2012, ore 14:30 CET
S.S. Lazio22 – 3
referto
L'AquilaCentro sportivo Giulio Onesti (100 spett.)
Arbitro:  Vincenzo De Martino (Napoli)

5ª giornataModifica

Roma
12 gennaio 2013, ore 15 CET
S.S. Lazio32 – 3
referto
Fiamme OroCentro sportivo Giulio Onesti (350 spett.)
Arbitro:  Claudio Castagnoli (Livorno)

L'Aquila
12 gennaio 2013, ore 15 CET
L'Aquila41 – 7
referto
Reggio EmiliaStadio Tommaso Fattori (200 spett.)
Arbitro:  Simone Colantonio (Roma)

6ª giornataModifica

Reggio Emilia
19 gennaio 2013, ore 15 CET
Reggio Emilia21 – 34
referto
S.S. LazioCampo Crocetta Canalina (200 spett.)
Arbitro:  Gianluigi Rossi (Piacenza)

Roma
19 gennaio 2013, ore 15 CET
Fiamme Oro32 – 0
referto
L'AquilaCentro sportivo Polizia di Stato (350 spett.)
Arbitro:  Andrea Spadoni (Padova)

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. S.S. Lazio 6 5 0 1 169 80 89 6 26
2. Fiamme Oro 6 5 0 1 152 91 61 2 22
3. L'Aquila 6 2 0 4 99 127 −28 1 9
4. Reggio Emilia 6 0 0 6 83 205 −122 1 1

FinaleModifica

Viadana
17 marzo 2013, ore 15 CET
Viadana25 – 21
referto
S.S. LazioStadio Luigi Zaffanella (2 000 spett.)
Arbitro:  Stefano Traversi (Rovigo)

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby