Apri il menu principale

Eccellenza 2014-2015 (rugby a 15)

85º campionato italiano di rugby a 15 di prima divisione
Eccellenza 2014-2015
Logo della competizione
Competizione Eccellenza
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 85ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 4 ottobre
al 30 maggio
Luogo Italia Italia
Partecipanti 10
Formula girone unico + playoff
Sede finale Stadio Mario Battaglini (Rovigo)
Risultati
Vincitore Calvisano
(5º titolo)
Finalista Rovigo
Retrocessioni I Cavalieri
Statistiche
Miglior marcatore Francia Aristide Barraud (235)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013-14 2015-16 Right arrow.svg

Il Campionato di Eccellenza 2014-15 fu l'85º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

Da questa edizione si ritorna alla formula a 10 squadre partecipanti in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Le prime quattro in classifica al termine della stagione regolare si affrontano nei playoff, mentre l'ultima retrocede in serie A.

Squadre partecipantiModifica

Club Sponsor Città Impianto interno
Calvisano Cammi (edilizia) Calvisano (BS) Stadio San Michele
Fiamme Oro Roma Caserma Gelsomini — Ponte Galeria
I Cavalieri Prato Stadio Enrico Chersoni
L’Aquila Eni (petrolchimica) L'Aquila Stadio Tommaso Fattori
S.S. Lazio IMA (automazione industriale) Roma Centro sportivo Giulio Onesti
Mogliano Marchiol (materiale elettrico) Mogliano Veneto (TV) Stadio Maurizio Quaggia
Petrarca Carrera (abbigliamento) Padova Stadio Plebiscito
C. S. Geremia
Rovigo Femi-CZ (portacavi) Rovigo Stadio Mario Battaglini
San Donà Lafert (motori elettrici) San Donà di Piave (VE) Stadio Romolo Pacifici
Viadana Viadana (MN) Stadio Luigi Zaffanella

Stagione regolareModifica

RisultatiModifica

4-10-2014 1ª/10ª giornata 31-1-2015
22-15 Viadana - S.S. Lazio 22-22
16-16 Mogliano - San Donà 30-31
17-43 L'Aquila - Calvisano 21-40
23-16 Rovigo - Petrarca 24-6
56-0 Fiamme Oro - I Cavalieri 30-3
9-11-2014 4ª/13ª giornata 14-3-2015
31-25 S.S. Lazio - Fiamme Oro 21-32
52-5 San Donà - I Cavalieri 35-20
3-38 L'Aquila - Viadana 15-38
18-19 Calvisano - Rovigo 13-44
26-21 Petrarca - Mogliano 15-21
20-12-2014 7ª/16ª giornata 11-4-2015
27-14 Calvisano - S.S. Lazio 30-20
9-15 Petrarca - San Donà 22-19
45-27 Fiamme Oro - Viadana 23-21
15-24 I Cavalieri - L'Aquila 26-45
42-17 Mogliano - Rovigo 32-55
11-10-2014 2ª/11ª giornata 8-2-2015
26-18 S.S. Lazio - L'Aquila 28-12
19-15 San Donà - Rovigo 17-52
24-27 Petrarca - Viadana 10-22
33-13 Calvisano - Fiamme Oro 55-21
12-50 I Cavalieri - Mogliano 7-64
16-11-2014 5ª/14ª giornata 21-3-2015
35-11 Rovigo - S.S. Lazio 52-21
39-3 Calvisano - San Donà 35-24
22-12 Mogliano - Viadana 13-13
0-34 I Cavalieri - Petrarca 0-24
34-3 Fiamme Oro - L'Aquila 31-18
4-1-2015 8ª/17ª giornata 25-4-2015
6-11 S.S. Lazio - Petrarca 28-27
27-49 L'Aquila - San Donà 19-35
46-0 Viadana - I Cavalieri 38-8
23-20 Mogliano - Calvisano 27-29
19-10 Rovigo - Fiamme Oro 29-34
1/2-11-2014 3ª/12ª giornata 7-3-2015
36-16 Mogliano - S.S. Lazio 44-8
28-6 Viadana - San Donà 20-33
10-43 I Cavalieri - Calvisano 0-78
24-13 Fiamme Oro - Petrarca 10-32
74-0 Rovigo - L'Aquila 26-7
29-11-2014 6ª/15ª giornata 28-3-2015
36-0 S.S. Lazio - I Cavalieri 52-5 (a tav.)[1]
16-23 San Donà - Fiamme Oro 20-22
11-16 Viadana - Rovigo 22-32
15-16 Petrarca - Calvisano 6-16
9-38 L'Aquila - Mogliano 8-53
10-1-2015 9ª/18ª giornata 9-5-2015
17-16 San Donà - S.S. Lazio 33-20
41-10 Calvisano - Viadana 25-25
29-12 Petrarca - L'Aquila 28-14
7-54 I Cavalieri - Rovigo 0-50
21-31 Fiamme Oro - Mogliano 38-21

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pen Pt
  1. Rovigo 18 16 0 2 641 281 360 12 0 76
  2. Calvisano 18 14 1 3 601 312 289 14 0 72
  3. Mogliano 18 11 2 5 584 352 232 12 0 60
  4. Fiamme Oro 18 11 0 7 487 398 89 8 0 52
5. San Donà 18 10 1 7 440 418 22 8 0 50
6. Viadana 18 8 3 7 442 353 89 8 0 46
7. Petrarca 18 8 0 10 347 298 49 11 0 43
8. S.S. Lazio 18 6 1 11 391 450 -59 6 0 32
9. L’Aquila 18 2 0 16 272 651 -379 2 0 10
  10. I Cavalieri[1] 18 0 0 18 120 811 -691 1 4 -3

Play-offModifica

SemifinaliModifica

Roma
16 maggio 2015, ore 18:10 UTC+2
Semifinale d’andata
Fiamme Oro31 – 33
referto
RovigoC.S. Polizia di Stato (1 000 spett.)
Arbitro:  Elia Rizzo (Ferrara)

Mogliano Veneto
17 maggio 2015, ore 18:10 UTC+2
Semifinale d’andata
Mogliano15 – 30
referto
CalvisanoStadio Maurizio Quaggia (1 500 spett.)
Arbitro:  Carlo Damasco (Napoli)

Rovigo
23 maggio 2015, ore 18:05 UTC+2
Semifinale di ritorno
Rovigo17 – 10
referto
Fiamme OroStadio Mario Battaglini (3 000 spett.)
Arbitro:  Giuseppe Vivarini (Padova)

Calvisano
24 maggio 2015, ore 18:05 UTC+2
Semifinale di ritorno
Calvisano23 – 24
referto
MoglianoStadio San Michele (2 000 spett.)
Arbitro:  Matteo Liperini (Livorno)

FinaleModifica

Rovigo
30 maggio 2015, ore 18 UTC+2
Rovigo10 – 11
referto
CalvisanoStadio Mario Battaglini (6 500 spett.)
Arbitro:  Marius Mitrea (Treviso)

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b I Cavalieri 4 punti di penalizzazione e sconfitta a tavolino a causa dell'impiego di un giocatore squalificato durante l'incontro contro la S.S. Lazio del 28 marzo 2015. Comunicato federale ECC/20/GS, su federugby.it. URL consultato il 1º aprile 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rugby