Apri il menu principale

Tu non mi lascerai/Cartoline

singolo di Mina del 1967
(Reindirizzamento da Tu non mi lascerai)
Tu non mi lascerai/Cartoline
ArtistaMina
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneottobre 1967
Album di provenienza4 anni di successi
GenereMusica leggera
Pop
EtichettaRi-Fi RFN NP 16232
Arrangiamentilato A Augusto Martelli
lato B Bruno Canfora
Formati7"
Mina - cronologia
Singolo successivo
(1967)

Tu non mi lascerai/Cartoline è l'83° singolo di Mina, pubblicato nell'ottobre 1967 su vinile a 45 giri dall'etichetta Ri-Fi.[1][2]

Indice

DescrizioneModifica

Singolo non ufficiale, pubblicato dalla Ri-Fi quando Mina aveva già ufficializzato la decisione di abbandonare l'etichetta per fondarne una di sua proprietà, la PDU (Platten Durcharbeitung Ultraphone). Inoltre, Cartoline è la seconda e ultima canzone di Mina a essere scritta interamente da Bruno Canfora.

La copertina dello studio grafico di Mario Moletti è apribile a libretto, nella tasca dell'anta destra sono alloggiati il disco e un inserto di quattro pagine che pubblicizza sia la raccolta 4 anni di successi di prossima pubblicazione (il mese dopo), che conterrà anche entrambi i brani proposti da questo singolo, sia alcuni degli ultimi 45 giri dell'artista.

Arrangiamenti, orchestra e direzione orchestrale: lato A Augusto Martelli, lato B Bruno Canfora.

Tu non mi lasceraiModifica

Cover del successo di Ferruccio Tagliavini dalla colonna sonora del film di Mario Mattoli Voglio vivere così del 1941.

CartolineModifica

Canzone presentata la prima volta durante la nona puntata (27 maggio 1967) dello show televisivo Sabato sera.[3] Pubblicata solo in autunno, sarà poi utilizzata in uno dei caroselli per la Barilla.

Il video del brano, tra gli altri registrati a Sabato sera, si trova nel DVD Gli anni Rai 1967 Vol. 6, che fa parte di un cofanetto monografico in 10 volumi pubblicato da Rai Trade e GSU nel 2008.

Nel 1998 è stata inserita nella raccolta su doppio CD Mina Gold.[4]

TracceModifica

Edizioni musicali Curci

Lato A
  1. Tu non mi lascerai – 2:20 (testo: Leo Chiosso – musica: Giovanni D'Anzi, Michele Galdieri)
Lato B
  1. Cartoline – 1:55 (Bruno Canfora)

NoteModifica

  1. ^ Discografia singoli, Mina Mazzini, sito ufficiale. URL consultato il 1º gennaio 2017.
  2. ^ Tu non mi lascerai/Cartoline, in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato il 1º gennaio 2017.
  3. ^ Varietà 1966-1967, in Rai Teche, Rai. URL consultato il 1º gennaio 2017.
  4. ^ Dal 2012 tutte le raccolte NON fanno più parte della discografia ufficiale.

Collegamenti esterniModifica