Tutti gli uomini sono uguali

serie televisiva italiana
Tutti gli uomini sono uguali
PaeseItalia
Anno1997
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni1
Episodi7
Durata25 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto3:4
Crediti
RegiaAlessandro Capone
SceneggiaturaGiorgio Vignali, Claudio Barbagallo, Fausto Brizzi, Alessandro Capone, Luca D'Alisera, Marco Martani, Daniel Pastor
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneRTI (Mediaset)
Prima visione
Data1997
Rete televisivaItalia 1

Tutti gli uomini sono uguali è una serie televisiva diretta da Alessandro Capone e andata in onda nel 1997 su Italia 1, per un totale di sette episodi. Successivamente è stata replicata sul canale satellitare Happy Channel.

TramaModifica

Giacomo (Massimo Wertmüller), pilota di aerei di linea, Claudio (Enzo Decaro), architetto di grido, e Martino (Maurizio Crozza), radiocronista sportivo, tutti e tre da poco separatisi dalle rispettive mogli, decidono di andare a vivere insieme in un bellissimo appartamento in centro. Tutto va bene sino a quando non decidono di rivolgersi ad un'agenzia per assumere una colf che si occupi della casa e, possibilmente, di cucinare. Arriverà a casa una ragazza americana, Eli (Randi Ingerman), efficiente, bella e furba che sconvolgerà le loro vite da pantofolai.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione