Apri il menu principale

Unaysaurus tolentinoi

specie di animale della famiglia Plateosauridae
(Reindirizzamento da Unaysaurus)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Unaysaurus
Museu Nacional, UFRJ - Quinta da Boa Vista 4.jpg
Ricostruzione museale di Unaysaurus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Archosauria
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Prosauropoda
Famiglia Plateosauridae
Genere Unaysaurus
Specie U. tolentinoi

L’unaysauro (Unaysaurus tolentinoi) è un dinosauro erbivoro appartenente ai prosauropodi. Visse all'inizio del Triassico superiore (Carnico/Norico, circa 225 milioni di anni fa) e potrebbe essere uno dei più antichi dinosauri noti finora. I suoi resti sono stati ritrovati in Brasile, nel geoparco noto come “Paleorrota”.

Indice

DescrizioneModifica

Lungo circa 2,5 metri e alto circa 70 centimetri, questo dinosauro aveva dimensioni piuttosto modeste se rapportate a quelle dei suoi parenti più stretti, come Plateosaurus. Il peso doveva aggirarsi sui 70 chilogrammi. I fossili ben conservati comprendono un cranio completo di mandibola e uno scheletro parziale associato, con gran parte delle ossa ancora in connessione anatomica. Le zampe anteriori erano armate di lunghi artigli ricurvi, mentre quelle posteriori erano molto più lunghe e robuste. Il cranio era dotato di denti relativamente deboli, e ciò connoterebbe questo dinosauro come un erbivoro.

ClassificazioneModifica

I resti fossili di Unaysaurus furono scoperti nel 1998 e vennero descritti nel 2004; i paleontologi attribuirono i resti al gruppo dei prosauropodi, che comprende dinosauri dalle caratteristiche primitive vissuti tra il Triassico e il Giurassico inferiore, e considerati vicini all'origine dei giganteschi sauropodi. In particolare, Unaysaurus è molto simile al ben noto Plateosaurus vissuto in Europa. È probabile che queste specie si diffusero piuttosto facilmente nell'antico supercontinente Pangea.

Orizzonte stratigraficoModifica

I fossili di Unaysaurus sono stati ritrovati nella regione di Rio Grande do Sul, nei pressi della città di Santa Maria, e provengono dai terreni rossi della formazione Caturrita, nella quale sono stati ritrovati altri dinosauri primitivi come Saturnalia. Altri due antichi dinosauri, Staurikosaurus e Teyuwasu, sono stati scoperti a non molta distanza.

Significato del nomeModifica

Il nome Unaysaurus deriva dalla parola unay, che nella locale lingua tupi significa “acqua nera”: un riferimento a Agua Negra, il nome portoghese della regione in cui sono stati ritrovati i fossili. L'epiteto specifico, tolentinoi, si riferisce a Tolentino Marafiga, che scoprì i fossili sul fianco di una strada.

BibliografiaModifica

  • Luciano A. Leal, Sergio A. K. Azevodo, Alexander W. A. Kellner, and Átila A. S. da Rosa (October 18, 2004). "A new early dinosaur (Sauropodomorpha) from the Caturrita Formation (Late Triassic), Paraná Basin, Brazil" (PDF). Zootaxa 690: 1–24. http://www.mapress.com/zootaxa/2004f/z00690f.pdf.