Venceslao d'Asburgo

Venceslao d'Asburgo
Václav Habsburský.JPG
Ritratto dell'Arciduca Venceslao d'Asburgo (opera di Alonso Sánchez Coello)

Gran Priore di Castiglia e León
Durata mandato 1577 –
22 settembre 1578
Capo di Stato Jean de la Cassiere
Successore Emanuele Filiberto di Savoia

Venceslao d'Asburgo, Wenzel in tedesco (Wiener Neustadt, 9 marzo 1561Madrid, 22 settembre 1578), arciduca d'Austria, era l'ottavo figlio maschio dell'imperatore Massimiliano II e di Maria di Spagna.

BiografiaModifica

Nel 1570 lui e il fratello Alberto accompagnarono la sorella maggiore Anna, andata in sposa al re Filippo II, in Spagna, dove avrebbero completato la loro educazione. Dal 1577 Venceslao fu Gran Priore per la Castiglia del Sovrano Militare Ordine di Malta. Morì a soli 17 anni a Madrid e venne seppellito nella Cripta Reale del Monastero dell'Escorial, nel Panteón de Infantes.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere del Sovrano Militare Ordine di Malta

AscendenzaModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81144204 · GND (DE136870724 · CERL cnp01158695 · WorldCat Identities (ENviaf-81144204