Verdi (album)

album di Andrea Bocelli del 2000
Verdi
ArtistaAndrea Bocelli
Tipo albumStudio
Pubblicazione12 settembre 2000
Durata60:05
Dischi1
Tracce15
GenereOpera lirica[1]
Musica classica[1]
EtichettaPhilips Records
Registrazionedicembre 1999/gennaio 2000 al Mann Auditorium di Tel Aviv[1]
FormatiCD, MC, DVD
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[2]
(vendite: 35 000+)
Norvegia Norvegia[3]
(vendite: 15 000+)
Svizzera Svizzera[4]
(vendite: 25 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[5]
(vendite: 500 000+)
Dischi di platinoCanada Canada[6]
(vendite: 100 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi (2)[7]
(vendite: 50 000+)
Andrea Bocelli - cronologia
Album precedente
(1999)
Album successivo
(2001)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 3/5 stelle

Verdi è il settimo album in studio del cantante italiano Andrea Bocelli, pubblicato il 12 settembre 2000.[1]

DescrizioneModifica

Verdi è il quarto album di musica classica di Bocelli. Contiene alcune fra le più famose romanze di Giuseppe Verdi.

L'album è stato registrato tra il dicembre 1999 e il gennaio 2000 al Mann Auditorium di Tel Aviv, in Israele, con l'Orchestra Filarmonica d'Israele diretta da Zubin Mehta.[1][8] È stato poi pubblicato dall'etichetta discografica olandese Philips Records e distribuito da Universal Classic il 12 settembre 2000 in formato CD, musicassetta e DVD.[1]

L'album ha ricevuto il disco di platino in Canada e nei Paesi Bassi e il disco d'oro negli Stati Uniti e in Svizzera venendendo oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo e arrivando in ottava posizione in Austria e Paesi Bassi.

TracceModifica

  1. Di quella pira – 3:13
  2. Ah sì, ben mio – 3:16
  3. La donna è mobile – 2:07
  4. Di' tu se fedele – 3:03
  5. Ma Se M'è Forza Perderti – 2:33
  6. Ella mi fu rapita! – 4:37
  7. Possente amor mi chiama – 2:56
  8. Se quel guerrier io fossi!... Celeste Aida – 4:05
  9. Lunge da lei... De' miei bollenti spiriti – 3:41
  10. Oh mio rimorso! – 2:50
  11. La mia letizia infondere vorrei – 2:04
  12. Mercé, diletti amici... Come rugiada al cespite... Dell'esilio nel dol – 6:55
  13. Io l'ho perduta... Io la vidi e il suo sorriso – 3:47
  14. Oh! fede negar potessi... Quando le sere al placido – 5:07
  15. La vita è inferno all'infelice – 9:51

Durata totale: 60:05

CreditiModifica

ClassificheModifica

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2000) Posizione
Paesi Bassi[13] 54

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (EN) Verdi, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 1º ottobre 2018.  
  2. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2000 Albums, ARIA. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  3. ^ (NO) Troféoversikt - 2017, IFPI Norge. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  4. ^ (DE) Awards, Swiss chart. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) Verdi, RIAA. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  6. ^ (EN) Gold & Platinum, Music Canada. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  7. ^ (NL) Goud/Platina, NVPI. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  8. ^ (EN) Andrea Bocelli, Zubin Mehta To Release CD Of Verdi Arias, su VH1, 2 settembre 2000.
  9. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Andrea Bocelli - Verdi, dutch charts. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  10. ^ (EN) Andrea Bocelli, Official Chart. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  11. ^ (EN) Andrea Bocelli, Billboard. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  12. ^ (HU) Lista 40/2000, Mahasz. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  13. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - ALBUM 2000, Dutch Charts. URL consultato il 6 5 gennaio 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica