Verne Gagne

wrestler e giocatore di football americano statunitense
Verne Gagne
Verne Gagne 1964.jpg
NomeLaverne Clarence Gagne
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaRobbinsdale
26 febbraio 1926
MorteBloomington
27 aprile 2015
Ring nameVerne Gagne
Debutto1949
Ritiro1981
Progetto Wrestling

Laverne "Verne" Clarence Gagne (Robbinsdale, 26 febbraio 1926Bloomington, 27 aprile 2015) è stato un wrestler, giocatore di football americano e allenatore di wrestling statunitense.

È stato il proprietario/promoter della American Wrestling Association, federazione con base a Minneapolis (Minnesota), che era un tempo una delle tre maggiori compagnie di wrestling negli Stati Uniti. Ricoprì questa carica fino al 1991, anno in cui la federazione chiuse i battenti.

Gagne è un sedici volte campione del mondo, avendo detenuto il titolo AWA World Heavyweight Championship per 10 volte, il World Heavyweight Championship (Omaha version) 5 volte, e la cintura IWA World Heavyweight Championship in una occasione. Gagne detiene il record di giorni complessivi come campione mondiale ed è terzo dietro Bruno Sammartino e Lou Thesz come lunghezza di un singolo regno da campione. Vera e propria leggenda del mondo del wrestling statunitense, Gagne è uno dei soli 6 uomini introdotti sia nella WWE Hall of Fame, nella WCW Hall of Fame, nella Professional Wrestling Hall of Fame e nella Wrestling Observer Newsletter Hall of Fame.

Nel 1974 produsse insieme a W.R. Frank il film sul mondo del wrestling Bestione superstar.

Carriera nel footballModifica

 
Gagne nel 1946 ai tempi della University of Minnesota

Carriera nel wrestlingModifica

National Wrestling AllianceModifica

Nel 1949, Gagne decise di darsi al wrestling professionistico, iniziando la propria carriera in Texas. Al debutto, sconfisse Abe Kashey, in un match che aveva l'ex campione mondiale di boxe Jack Dempsey come arbitro speciale. Il 13 novembre 1950, Gagne conquistò il titolo National Wrestling Alliance Junior Heavyweight nel corso di un torneo indetto per assegnare la vacante cintura.

 
Verne Gagne nel settembre 1952

Nel settembre 1953 presso la Fred Kohler Enterprises, Gagne venne premiato con la neonata cintura di campione NWA United States Champion (versione di Chicago). Divenne uno dei lottatori più conosciuti in televisione, grazie al canale Dumont Network, che trasmetteva spesso suoi match dove egli poteva mettere in risalto le sue qualità tecniche. Si disse che era uno dei wrestler più pagati degli anni cinquanta, guadagnando circa centomila dollari all'anno.[1]

Il 14 giugno 1957, Édouard Carpentier sconfisse il campione NWA Lou Thesz a Chicago. La NWA ribaltò successivamente il verdetto arbitrale e riassegnò d'ufficio la cintura a Thesz. Tuttavia, alcuni territori della NWA incluso il Nebraska si rifiutarono di accettare la decisione considerando Carpentier il campione legittimo. Il 9 agosto 1958 Carpentier perse la cintura contro Gagne a Omaha, Nebraska, il che lo rese NWA World Champion nei territori NWA che non riconoscevano Thesz quale campione in carica, prima di cedere la cintura tre mesi dopo a Wilbur Snyder. Agli inizi del 1960, Gagne combatteva sempre più raramente, e iniziò a focalizzarsi sulla carriera da dirigente, con l'idea di creare la propria compagnia di wrestling.

American Wrestling AssociationModifica

 
Gagne contro Hans Schmidt, 26 aprile 1969
 
Ken Patera, Verne Gagne, Chris Taylor nel 1974

Nel 1960, Gagne formò la propria organizzazione, denominata American Wrestling Alliance (successivamente "Association"). Prima di questo, la zona di Minneapolis era sotto il controllo della National Wrestling Alliance. Staccandosi dalla NWA, Gagne venne proclamato primo AWA World Champion.

Alcuni dei feud maggiori di Gagne in questo periodo furono le rivalità con Gene Kiniski, Dr. Bill Miller (mascherato prima da Dr. X e poi da Mr. M), Fritz Von Erich, Dr. X, The Crusher, Ray Stevens, Mad Dog Vachon, Larry Hennig e Nick Bockwinkel. Lottò sempre da face beniamino dei fan, e la sua mossa finale era la "sleeper hold" che faceva addormentare l'avversario. Nel 1981 si ritirò dal ring dopo aver collezionato ben 10 titoli di campione mondiale AWA, oltre ad altre numerose cinture.

 
Vincent James McMahon, Verne Gagne e Bruno Sammartino nel 1975

In qualità di promoter della AWA, Gagne era conosciuto come fautore del wrestling "old school", che privilegiava i lottatori tecnici rispetto ai colossi muscolosi che combattevano però in modo mediocre. Questo fatto portò a qualche attrito con la stella nascente della federazione, Hulk Hogan, che Gagne aveva preso poco tempo prima dalla World Wrestling Federation, compagnia che lo aveva ritenuto ancora troppo "acerbo". Gagne preferiva concentrarsi sulla promozione di Nick Bockwinkel come nuova stella della federazione e nuovo campione mondiale AWA. Ma ormai, grazie al cameo nel film Rocky III, la popolarità di Hogan era cresciuta sempre di più, anche se Gagne si rifiutava ancora di dargli un'occasione per l'AWA World Championship. Gagne era cosciente del carisma di Hogan, ma pensava che una federazione di wrestling si dovesse basare su lottatori tecnicamente preparati, come Gagne stesso; il patron non considerava Hogan un wrestler puro e addirittura in due occasioni lo prese in giro con due vittorie fittizie del titolo solo per poi strappargli la cintura. Frustrato dalle decisioni di Gagne, nel 1983 Hogan accettò un'offerta da Vince McMahon per lottare nella World Wrestling Federation, costruendo in oltre 20 anni di carriera la storia del wrestling professionistico.[2]

Nel settembre 1985, il canale ESPN iniziò a trasmettere il programma AWA Championship Wrestling, garantendo alla AWA una grande visibilità a livello nazionale. Tuttavia, la federazione ebbe numerosi problemi; AWA Championship Wrestling non fu trattato come un programma "di punta" dall'emittente televisiva, lo show spesso non veniva nemmeno trasmesso nell'orario prestabilito, senza avvertimenti di sorta per i telespettatori. Inoltre, le strategie di booking di Gagne erano sempre più antiquate rispetto alla concorrenza della WWF che stava crescendo in maniera esponenziale, e unite ai presunti favoritismi nei confronti del figlio Greg, anch'esso lottatore, causarono una fuoriuscita dei migliori talenti verso la compagnia di Stamford. Nel 1991, il danno era ormai insanabile, e l'AWA chiuse i battenti per bancarotta dopo oltre trent'anni di attività.[3]

Carriera da allenatoreModifica

Verne ha allenato o aiutato ad allenarsi 93 wrestler, inclusi:

Vita privataModifica

Morte di Helmut GutmannModifica

Il 26 gennaio 2009, Gagne si trovò coinvolto in un diverbio con il novantasettenne Helmut Gutmann, residente della casa di cura per anziani di Bloomington, Minnesota, dove entrambi erano ricoverati. Secondo quanto dichiarato dalla vedova di Gutmann, non presente al momento del fatto, Gagne alzò Gutmann e lo schiacciò al suolo, rompendogli un'anca.[5]

Anche se nessuno dei due uomini si ricordò più dell'incidente in poche ore,[6] Gutmann morì durante il ricovero in ospedale qualche tempo dopo a causa di complicazioni insorte in seguito all'infortunio.[7] Il 25 febbraio 2009, la morte dell'anziano venne ufficialmente dichiarata un "omicidio" dal medico forense.[6] Il 12 marzo 2009, il procuratore della Contea di Hennepin annunciò pubblicamente che Gagne non sarebbe stato incriminato a causa della sua demenza senile, che non lo rendeva perseguibile legalmente.

Malattia e morteModifica

A Gagne venne diagnosticato la malattia di Alzheimer[8] (o forse un'encefalopatia traumatica cronica presumibilmente causata dai molteplici traumi alla testa rimediati in carriera)[9] che gli causò progressivamente una totale perdita di memoria. A causa di questa malattia invalidante, negli ultimi anni di vita fu ricoverato in una casa di cura per anziani di Bloomington, Minnesota.[8] Nel gennaio 2012 (e possibilmente dalla data dell'incidente con Gutmann del 2009), Gagne viveva a casa della figlia Beth e del di lei marito Will.[10] La notte del 27 aprile 2015, Gagne è morto nel sonno all'età di 89 anni.[11]

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

Titoli e riconoscimentiModifica

Lotta studentescaModifica

Wrestling professionisticoModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Verne Gagne's Great Crusade, in Wrestling-Titles.com. URL consultato il 19 maggio 2018.
  2. ^ Best of the 80's. Kayfabememories.com. Retrieved on 2013-09-05.
  3. ^ (EN) Wrestling Perspective: In re: Verne C. Gagne, Debtor. (166 B.R. 362), su wrestlingperspective.com. URL consultato il 30 maggio 2018.
  4. ^ a b c d e f g h Brian Westcott, Verne Gagne, Professional Wrestling Hall of Fame and Museum. URL consultato il 24 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2009).
  5. ^ No Criminal Charges Against Ex-Wrestler Archiviato il 29 giugno 2011 in Internet Archive. SI.com, 12 marzo 2009
  6. ^ a b Simons, Abby, Gagne case: Death ruled a homicide, in Minneapolis Star Tribune, Avista Capital Partners, 25 febbraio 2009. URL consultato il 26 febbraio 2009.
  7. ^ Walsh, Paul, Famed wrestler Gagne linked to death of man, 97, in Minneapolis Star Tribune, Avista Capital Partners, 19 febbraio 2009. URL consultato il 19 febbraio 2009.
  8. ^ a b Featherly, Kevin, Legendary wrestler Verne Gagne and a tragic tale, MinnPost.com, 18 febbraio 2009. URL consultato il 19 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2009).
  9. ^ Featherly, Kevin, Verne Gagne and aging pro athletes: Studies focus on brain damage, MinnPost.com, 20 febbraio 2009. URL consultato il 20 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2009).
  10. ^ Graydon Royce, Verne Gagne returns to screen in 'The Wrestler', in Star Tribune, 25 gennaio 2012.
  11. ^ Breaking News: wrestling legend, Observer first year Hall of Famer Verne Gagne passes away at 89, Wrestling Observer Newsletter, 27 aprile 2015. URL consultato il 28 aprile 2015.
  12. ^ NWA United States Heavyweight Title (Chicago) history At wrestling-titles.com
  13. ^ NWA World Tag Team Title (Chicago/Indianapolis) history At wrestling-titles.com
  14. ^ AWA World Heavyweight Title history At wrestling-titles.com
  15. ^ AWA World Tag Team Title history At wrestling-titles.com
  16. ^ NWA World Tag Team Title (Minneapolis) history At wrestling-titles.com
  17. ^ NWA World Junior Heavyweight Title history At wrestling-titles.com
  18. ^ World Heavyweight Title (Omaha) history At wrestling-titles.com
  19. ^ Professional Wrestling Hall of Fame Inductees At wrestling-titles.com
  20. ^ Texas Heavyweight Title history At wrestling-titles.com
  21. ^ NWA World Tag Team Title (Texas) history At wrestling-titles.com
  22. ^ WCW Hall of Fame Inductees At wrestling-titles.com
  23. ^ WWF/WWE Hall of Fame Inductees At wrestling-titles.com

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN40799349 · ISNI (EN0000 0000 2888 6190 · LCCN (ENn85052023 · WorldCat Identities (ENlccn-n85052023