Vorrei vederti ballare

film del 2012 diretto da Nicola Deorsola
Vorrei vederti ballare
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2012
Durata86 min
Generedrammatico
RegiaNicola Deorsola
SoggettoGiuseppe Fulcheri
SceneggiaturaGiuseppe Fulcheri
ProduttoreGiuseppe Fulcheri
Casa di produzioneFalco Produzioni
Distribuzione in italianoMicrocinema
FotografiaDaria D'Antonio
MontaggioOsvaldo Bargero
MusicheGiuseppe Fulcheri
CostumiValentina Mezzani
Interpreti e personaggi

Vorrei vederti ballare è un film italiano del 2012 diretto da Nicola Deorsola e scritto da Giuseppe Fulcheri.

TramaModifica

Il ventenne Martino ha due passioni: le tartarughe e i film d'autore. Trascorre il tempo nella riserva di Isola Capo Rizzuto dove si prende cura di Cleopatra, la sua tartaruga. Studia psicologia senza troppa voglia, cosa imposta da suo padre, che lo vuole con sé nel suo studio. Martino ha un'altra passione: è innamorato di una ragazza che prende lezioni di danza vicino a casa sua. Lei non muore e si baciano davanti alla tartaruga come terzo incomodo.

Colonna sonoraModifica

La canzone "C'est toi que j'aime" è cantata da Federica Camba.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema