What's the Frequency, Kenneth?

singolo degli R.E.M. del 1994
What's the Frequency, Kenneth?
ArtistaR.E.M.
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 settembre 1994
Durata4:00
Album di provenienzaMonster
GenereRock alternativo[1]
Glam rock[2]
EtichettaWarner Bros.
ProduttoreScott Litt & R.E.M.
Formati7", 12"
R.E.M. - cronologia
Singolo precedente
(1993)
Singolo successivo
(1994)

What's the Frequency, Kenneth? è un brano della band statunitense R.E.M.. La canzone è il primo singolo estratto dal nono album della band Monster (1994).

DescrizioneModifica

Il titolo della canzone si riferisce ad un fatto realmente avvenuto a New York nel 1986, quando il famoso giornalista televisivo Dan Rather, mentre camminava per una via di Manhattan, fu vittima di un attacco da parte di uno o due assalitori, i quali, mentre lo picchiavano, gli avrebbero chiesto ripetutamente: “Kenneth, qual è la frequenza?” (in inglese “Kenneth, what is the frequency?”). In seguito uno dei due assalitori è stato identificato come William Tager, il quale sembra che abbia attaccato Rather perché convinto che i media lo stessero controllando tramite l'invio di segnali dentro la sua testa. Egli pensava che se fosse riuscito a scoprire la frequenza esatta di quei segnali, sarebbe riuscito a bloccarli e così a liberarsi dal controllo dei media.

Video musicaleModifica

La chitarra suonata da Peter Buck nel video della canzone, una Fender Jag-Stang, apparteneva in origine a Kurt Cobain, frontman dei Nirvana. La chitarra fu data in dono a Buck da Courtney Love, vedova di Cobain. Nel video, lo strumento viene suonato al rovescio perché la chitarra era stata creata appositamente per Cobain che era mancino

Successo commercialeModifica

Il singolo è riuscito ad arrivare alla posizione 21 della Billboard Hot 100 ed al numero nove della classifica inglese. In seguito il brano è stato anche inserito nel greatest hits In Time: The Best of R.E.M. 1988-2003 nel 2003. È da notare che il singolo è stato il primo nella storia a debuttare direttamente al primo posto della Alternative Airplay stilata da Billboard.

TracceModifica

12" and CD maxi-singleModifica

  1. "What's the Frequency, Kenneth?" (radio version) – 4:00
  2. "Monty Got a Raw Deal" (live)* – 4:22
  3. "Everybody Hurts" (live)* – 5:41
  4. "Man on the Moon" (live)* – 5:22

7", CD single, and cassetteModifica

  1. "What's the Frequency, Kenneth?" (album version) – 4:00
  2. "What's the Frequency, Kenneth?" (instrumental version) – 4:00

ClassificheModifica

Classifica (1994) Posizione
massima
Australia[3] 24
Austria[3] 21
Belgio (Fiandre)[3] 19
Canada[4] 2
Finlandia[5] 6
Germania[3] 74
Irlanda[6] 8
Italia[7] 17
Norvegia[3] 9
Nuova Zelanda[3] 4
Paesi Bassi[3] 21
Regno Unito[8] 9
Stati Uniti[9] 21
Stati Uniti (alternative)[9] 1
Stati Uniti (dance/electronic)[9] 24
Stati Uniti (mainstream rock)[9] 2
Stati Uniti (pop)[9] 10
Svezia[3] 21
Svizzera[3] 22

NoteModifica

  1. ^ The Ultimate Nineties Alt-Rock Playlist
    The Atlantic. Retrieved 2016-08-08
  2. ^ Stewart Smith, Sex & Trash Aesthetics: REM's Monster Revisited, su The Quietus, 8 ottobre 2014. URL consultato il 26 novembre 2017.
  3. ^ a b c d e f g h i (NL) R.E.M. - What's The Frequency, Kenneth?, su Ultratop. URL consultato il 27 agosto 2015.
  4. ^ (EN) Top Singles - November 14, 1994, su Library and Archives Canada. URL consultato il 27 agosto 2015.
  5. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  6. ^ (EN) Database, su The Irish Charts. URL consultato il 27 agosto 2015.
  7. ^ I singoli più venduti del 1994, su Hit Parade Italia. URL consultato il 27 agosto 2015.
  8. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 11 September 1994 - 17 September 1994, su Official Charts Company. URL consultato il 27 agosto 2015.
  9. ^ a b c d e (EN) R.E.M. – Chart history, su Billboard. URL consultato il 27 agosto 2015. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica