Witzan

sovrano obodrita.
Witzan degli Obotriti
Sovrano Obodrita
Samtherrscher
Stemma
In carica 747 - 795
Predecessore Aribert II
Successore Drasco
Nome completo Witzan (Wazan) degli Obotriti
Nascita circa 720
Morte Bardowick, 795
Padre Aribert II
Figli Drasco degli Obodriti
Sclaomir degli Obodriti
Godoslav degli Obodriti

Witzan degli Obodriti, anche conosciuto come Wazan (circa 720Bardowick, 795), è stato un sovrano obodrita. Fu il primo Samtherrscher obodrita di cui si hanno notizie storiche. Venne infatti citato nelle cronache degli Annales Regni Francorum[1] e Annales Mettenses priores[2] dell'anno 789.

Tribù slave fra il VII e il IX secolo

Witzan fu contemporaneo e alleato di Carlo Magno nella guerra contro i Sassoni. Questa alleanza fu stilata presumibilmente nel 780[3]; i suoi contenuti non sono noti, ma gli analisti dell'epoca percepirono Witzan come un sorta di vassallo di Carlo Magno[4]. D'altra parte Witzan fu costretto ad allearsi con i Franchi in quanto la cresciuta potenza dei Sassoni costituiva per loro un grave pericolo. Witzan fu un fedele alleato di Carlo Magno e lo sostenne durante tutta la durata delle guerre sassoni.

Nel 789 i Veleti guidati dal loro Samtherrscher Drogovit invasero le terre degli Obodriti e pertanto Witzan chiese aiuto a Carlo Magno. Questi con un esercito di Franchi, Sassoni, Frisoni, Sorbi e naturalmente Obodriti, attaccò i Veleti su vari fronti costringendo Drogovit a sottomettersi[5].

Witzan fu ucciso nel 795 in battaglia contro i Sassoni, che si erano nuovamente ribellati contro i Franchi, mentre attraversava l'Elba[6]. Il luogo della morte è indicato dagli Annales regni Francorum in Hliuni che viene solitamente tradotto come Lüne, una località sulla sponda sinistra dell'Elba presso l'attuale Lüneburg. Gli Annales Laureshamenses, gli Annales Einhardi e il Chronicon Moissiacense tuttavia contraddicono gli annali franchi ed indicano come località dell'attraversamento Bardowick[7][8][9].

Witzan ebbe tre figli: Drasco, Sclaomir e Godoslav che furono tutti Samtherrscher della federazione obodrita. In più Godoslav era padre di Rjurik, che quindi era un antenato di Ivan IV di Russia.

NoteModifica

  1. ^ Annales regni Francorum, "[789]...nec non et Abotriti, quorum princeps fuit Witzan."
  2. ^ Annales Mettenses priores, su dmgh.de, p. 74 (34) " DCCLXXXVIIII... Abotriti, quorum princeps fuit Wazan.". URL consultato il 15 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2017).
  3. ^ Annales regni Francorum, " [780]...ibique omnia disponens tam Saxoniam quam et Sclavos..."
  4. ^ Annales Laureshamenses, su dmgh.de, p. 36, "795 ...quod vassum domini Wizzin regem Abotridarum occiserunt.... URL consultato il 15 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2017).
  5. ^ Annales regni Francorum, [789]
  6. ^ Annales regni Francorum, [795]"...pervenit ad locum, qui dicitur Hliuni; in quo tunc Witzin Abodritorum rex a Saxonibus occisus est."
  7. ^ Annales Laureshamenses, p.36, "795 ...Domnus rex tamen resedens apud Bardunwih...
  8. ^ Annales Einhardi Archiviato il 16 dicembre 2017 in Internet Archive., p.97, "795 ...Cumque in pago Bardengoi pervenisset, et iuxta locum qui Bardenwih vocatur positis castris...
  9. ^ Chronicon Moissiacense Archiviato il 16 dicembre 2017 in Internet Archive., p.302, "795 ...Domnus rex tamen recedens apud Bardunwih...

BibliografiaModifica