Z Cars

serie televisiva britannica
Z Cars
PaeseRegno Unito
Anno1962-1978
Formatoserie TV
Generepoliziesco, drammatico
Stagioni13
Episodi799
Durata25 min (462 episodi)
50 min (337 episodi) min
Lingua originaleinglese
Dati tecniciB/N
1,33 : 1
Crediti
IdeatoreTroy Kennedy-Martin
Casa di produzioneBritish Broadcasting Corporation
Prima visione
Dal2 gennaio 1962
Al20 settembre 1978
Rete televisivaBBC One
Opere audiovisive correlate
Spin-offDoppia sentenza

Z Cars è una serie televisiva britannica in 799 episodi trasmessa per la prima volta nel corso di tredici stagioni dal 1962 al 1978.

È una serie del genere poliziesco a sfondo drammatico incentrata sulle vicende della squadra mobile della polizia nella città fittizia di Newtown (basata su Kirkby, vicino a Liverpool).

Le storie ruotano attorno a coppie di agenti che pattugliano le zone di competenza. Il personaggio presente in tutta la serie è Bert Lynch, interpretato da James Ellis. Altri attori regolari delle prime stagioni sono Stratford Johns (ispettore Barlow), Frank Windsor (detective Watt), Robert Keegan (sergente Blackitt), Joseph Brady (agente "Jock" Weir) e Brian Blessed ("Fancy" Smith).

Il percorso originale dell serie si concluse nel 1965. Barlow, Watt e Blackitt divennero quindi protagonisti di uno spin off, la serie Doppia sentenza (Softly Softly, 1966-1976). Z Cars fu poi ripresa nel marzo del 1967 con James Ellis e Joseph Brady come unici personaggi rimasti delle stagioni iniziali. I nuovi episodi avevano un format da soap opera e duravano 25 minuti, veniva presentata una storia a settimana divisa in due parti trasmesse in due giorni. La serie fu trasmessa con queste modalità fino al 1971 (a colori dall'inizio del 1970), per poi tornare a un modello con stagioni regolari ed episodi di 50 minuti per i suoi ultimi anni (dal gennaio del 1972 fino al 1978).

Origine del titoloModifica

Il titolo, contrariamente alla credenza popolare, non proviene dalle auto usate, come la Ford Zephyr e la Ford Zodiac. In effetti, la Zephyr era lo standard per le auto di pattuglia usate nel Lancashire e di altre forze di polizia, mentre la Zodiac era l'auto usata per i compiti più specializzati, come nel traffico. Il termine deriva dai segnali delle chiamate radio assegnate dal Lancashire Constabulary; le divisioni di polizia del Lancashire erano indicate con lettere dell'alfabeto dal nord al sud: la "A" Division (con sede a Ulverston) era la parte distaccata del Lancashire a quel tempo nei pressi di Barrow-in-Furness, la "B" Division era la città di Lancaster, e così via. Altre lettere dell'alfabeto indicavano aree del sud intorno a Manchester e Liverpool. La serie televisiva prese le inesistenti indicazioni di Z-Victor 1 e Z-Victor 2.

Personaggi e interpretiModifica

Personaggi principaliModifica

  • Sergente Lynch (626 episodi, 1962-1978), interpretato da James Ellis.
  • Detective Sergente Stone (420 episodi, 1967-1974), interpretato da John Slater.
  • Agente Quilley (340 episodi, 1969-1978), interpretato da Douglas Fielding.
  • Agente Newcombe (277 episodi, 1967-1971), interpretato da Bernard Holley.
  • Agente Skinner (220 episodi, 1969-1975), interpretato da Ian Cullen.
  • Detective Ispettore Goss (215 episodi, 1969-1973), interpretato da Derek Waring.
  • Agente Weir (178 episodi, 1962-1978), interpretato da Joseph Brady.
  • BD Girl (146 episodi, 1967-1971), interpretata da Jennie Goossens.
  • Agente Bannerman (130 episodi, 1967-1969), interpretato da Paul Angelis.
  • Detective Sergente Watt (129 episodi, 1962-1978), interpretato da Frank Windsor.
  • Detective Chief Ispettore Barlow (126 episodi, 1962-1965), interpretato da Stratford Johns.
  • Agente Smith (114 episodi, 1962-1978), interpretato da Brian Blessed.
  • Sergente Blackitt (108 episodi, 1962-1965), interpretato da Robert Keegan.

Personaggi secondariModifica

  • Agente Graham (86 episodi, 1962-1978), interpretato da Colin Welland.
  • Agente Culshaw (84 episodi, 1967-1977), interpretato da David Daker.
  • Agente Sweet (78 episodi, 1962-1964), interpretato da Terence Edmond.
  • Agente May (68 episodi, 1965-1978), interpretato da Stephen Yardley.
  • Detective Ispettore Witty (64 episodi, 1963-1969), interpretato da John Woodvine.
  • Agente Render (63 episodi, 1971-1978), interpretato da Allan O'Keefe.
  • Agente Roach (60 episodi, 1962-1969), interpretato da Ron Davies.
  • Detective Sergente Haggar (57 episodi, 1962-1978), interpretato da John Collin.
  • Agente Baker (51 episodi, 1964-1975), interpretato da Geoffrey Whitehead.
  • Agente Parkin (50 episodi, 1967-1971), interpretata da Pauline Taylor.
  • Agente Bowman (45 episodi, 1965-1973), interpretato da John Swindells.
  • Detective Ispettore Todd (42 episodi, 1964-1968), interpretato da Joss Ackland.
  • Agente (40 episodi, 1967-1978), interpretato da Pat Gorman.
  • Detective Con. Hicks (39 episodi, 1962-1970), interpretato da Michael Forrest.
  • Agente Covill (39 episodi, 1971-1972), interpretato da Jack Carr.
  • Agente (38 episodi, 1969-1978), interpretato da Constance Carling.
  • Agente Steele (35 episodi, 1962-1978), interpretato da Jeremy Kemp.
  • Detective Ispettore Hudson (33 episodi, 1962-1968), interpretato da John Barrie.
  • Agente Horrocks (33 episodi, 1964-1977), interpretato da Barry Lowe.
  • Sergente Twentyman (30 episodi, 1962), interpretato da Leonard Williams.
  • Agente Tate (30 episodi, 1967-1970), interpretato da Sebastian Breaks.
  • Agente Jackson (29 episodi, 1967-1968), interpretato da John Wreford.
  • Detective Con. Scatliff (29 episodi, 1969-1974), interpretato da Geoffrey Hayes.
  • Detective Con. Braithwaite (27 episodi, 1965-1978), interpretato da David Jackson.
  • Detective Ispettore Moffat (27 episodi, 1970-1977), interpretato da Ray Lonnen.
  • Agente Stacey (25 episodi, 1962-1977), interpretata da Lynn Furlong.
  • Agente (25 episodi, 1965-1978), interpretato da Patrick Milner.
  • Detective Sergente Bowker (25 episodi, 1967-1978), interpretato da Brian Grellis.
  • Sergente Chubb (25 episodi, 1974-1978), interpretato da Paul Stewart.
  • Detective Con. Smithers (24 episodi, 1962-1974), interpretato da Ken Jones.
  • Sally Clarkson (24 episodi, 1962), interpretata da Diane Aubrey.
  • Detective Con. Kane (23 episodi, 1962-1978), interpretato da Christopher Coll.
  • Paula Poulton (23 episodi, 1965), interpretata da Sara Aimson.
  • Agente (22 episodi, 1962-1968), interpretato da Michael Earl.
  • Katy Hoskins (21 episodi, 1962-1973), interpretata da Virginia Stride.
  • Agente Howarth (21 episodi, 1969-1975), interpretata da Stephanie Turner.
  • Ufficiale (20 episodi, 1962-1963), interpretato da Frank Hawkins.
  • Agente Taylor (20 episodi, 1964-1965), interpretato da Marcus Hammond.
  • Agente (20 episodi, 1969-1977), interpretato da Roy Pearce.

ProduzioneModifica

La serie, ideata da Troy Kennedy-Martin, fu prodotta da Ron Craddock, David Rose e Richard Beynon per la British Broadcasting Corporation[1] e girata a Liverpool e a Ruislip in Inghilterra.[2] La colonna sonora è stata creata da Fritz Spiegl sulla base della tradizionale canzone popolare di Liverpool Johnny Todd.

RegistiModifica

Tra i registi sono accreditati:[3]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV UK Prima TV Italia
Prima stagione 31 1962
Seconda stagione 42 1962-1963
Terza stagione 42 1963-1964
Quarta stagione 43 1964-1965
Quinta stagione 12 1965
Sesta stagione 416 1967-1971
Settima stagione 75 1971-1972
Ottava stagione 40 1972-1973
Nona stagione 28 1973-1974
Decima stagione 31 1974-1975
Undicesima stagione 13 1976
Dodicesima stagione 13 1977
Tredicesima stagione 13 1978

La serie fu trasmessa nel Regno Unito dal 2 gennaio 1962 al 20 settembre 1978[4][5][6] sulla rete televisiva BBC One.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Z Cars - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  2. ^ Z Cars - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  3. ^ Z Cars - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  4. ^ Z Cars - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  5. ^ Z Cars - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  6. ^ Z Cars - TVRage - Elenco degli episodi, su tvrage.com. URL consultato il 28 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
    Z Cars - TVRage - Elenco degli episodi, su tvrage.com. URL consultato il 9 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione