A.J. Guyton

cestista e allenatore di pallacanestro statunitense
A.J. Guyton
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 187 cm
Peso 85 e 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
(ex playmaker / guardia)
Termine carriera 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
Central High School
1996-2000Indiana Hoosiers
Squadre di club
2000-2002Chicago Bulls78 (442)
2002G.S. Warriors2 (0)
2002-2003Huntsville Flight30 (327)
2003Fortitudo Bologna6 (50)
2003-2004Hapoel Tel Aviv11
2004Fortitudo Bologna17 (107)
2004-2005Virtus Bologna30 (516)
2005-2006Viola R. Calabria27 (358)
2007Cedevita
2008Olympia Larissa
2008Sundsvall Dragons
2010Al-Rayyan Doha
Nazionale
1998Stati Uniti Stati Uniti
Carriera da allenatore
2010-2011Illinois Central College(vice)
2011Midwest Flames
2012C. Illinois Drive18-1
2013-2014Bloomington Flex
2016-2017Windy City Bulls(vice)
2018-2019Loyola Greyhounds(vice)
Palmarès
Fictional Logo for Goodwill Games.svg Goodwill Games
Oro New York 1998
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 settembre 2019

Arthur James "A.J." Guyton (Peoria, 12 febbraio 1978) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense.

CarrieraModifica

Iniziò la carriera NBA nei Chicago Bulls nel 2000-01, con i quali giocò anche gran parte dell'annata successiva prima di chiudere la stagione con la maglia dei Golden State Warriors.

La sua carriera proseguì poi nel campionato italiano: vestì infatti i colori della Fortitudo Bologna sia nella parte finale del campionato 2002-2003 (a partire dalla 12ª giornata di ritorno) che a partire dal girone di ritorno del campionato 2003-2004. Le due stagioni alla Fortitudo furono molto positive, e seppe dimostrarsi un giocatore molto efficace, con pochi fronzoli e non egoista. Durante la sua permanenza alla Fortitudo mantenne un rendimento molto costante anche al tiro da tre, chiudendo la prima stagione con il 34,5% e la seconda con il 36,8%. Queste due parentesi fortitudine furono intervallate da un'esperienza in Israele all'Hapoel Tel Aviv.

In vista della stagione 2004-2005, Guyton tornò a Bologna per firmare però con l'altro club felsineo, la Virtus, che era relegata in Legadue. Con i suoi 17,2 punti di media, contribuì al ritorno delle vu nere nella massima serie.

Guyton ebbe poi un'ulteriore parentesi in Italia nel 2005-2006, quando venne ingaggiato dalla Viola Reggio Calabria. La squadra calabrese, in Serie A poiché ripescata al termine della stagione precedente, chiuse all'ultimo posto in classifica con sole 3 vittorie e 31 sconfitte, retrocedendo.

Dopo aver militato tra Croazia, Grecia, Svezia e Qatar, nel 2010 chiuse la carriera da giocatore e divenne assistant coach all'Illinois Central College. Nel 2011 diventò capo allenatore dei Midwest Flames, squadra ABA con sede a Peoria, Illinois, sua città natale. La squadra però fallì ancor prima dell'inizio del campionato per difficoltà economiche, e Guyton decise di rimanere in Illinois allenando una squadra locale di PBL, i Central Illinois Drive.

StatisticheModifica

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high

NBAModifica

Regular seasonModifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2000-01 Chicago Bulls 33 8 19 40,6 39,1 83,3 1,1 1,9 0,3 0,2 6,0
2001-02 Chicago Bulls 45 6 13,4 36,1 37,4 81,5 1,0 1,8 0,2 0,2 5,4
2002-03 G.S. Warriors 2 0 4,3 0,0 0,0 0,0 0,0 1,0 0,5 0,0 0,0
Carriera 80 14 15,5 37,7 37,8 82,2 1,0 1,8 0,3 0,2 5,5

Massimi in carrieraModifica

  • Massimo di punti: 24 vs New Jersey Nets (17 aprile 2001)[1]
  • Massimo di rimbalzi: 5 vs Orlando Magic (26 febbraio 2002)
  • Massimo di assist: 7 vs Phoenix Suns (22 febbraio 2002)
  • Massimo di palle rubate: 2 (3 volte)
  • Massimo di tiri da tre: 5 vs Miami Heat (31 marzo 2001)

Premi e riconoscimentiModifica

AllenatoreModifica

  • Campione PBL (2012)
  • PBL Coach of the Year (2012)

NoteModifica

  1. ^ (EN) A.J. Guyton Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 31 maggio 2021.

Collegamenti esterniModifica