Apri il menu principale

Acqua cheta (film)

film del 1933 diretto da Gero Zambuto
Acqua cheta
Paese di produzioneItalia
Anno1933
Durata83 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGero Zambuto
SoggettoAugusto Novelli
SceneggiaturaAlessandro De Stefani
ProduttoreGiulio Manenti
Casa di produzioneManenti Film
Distribuzione in italianoCaesar Film (1933)
FotografiaArturo Gallea
MontaggioGero Zambuto
MusicheUmberto Mancini
ScenografiaRedo Romagnoli
Interpreti e personaggi

Acqua cheta è un film del 1933 diretto da Gero Zambuto.

Tratto dalla commedia omonima di Augusto Novelli, prodotto dalla Manenti Film, ridotto per lo schermo da Alessandro De Stefani, narra le vicissitudini di un fiaccheraio e della sua famiglia a Firenze.

Indice

TramaModifica

La criticaModifica

  • Filippo Sacchi nelle pagine de Il Corriere della Sera del 29 aprile 1933 « Peccato che la direzione cruda, frammentaria e teatrale di Zambuto, non riesca a dare ai vari elementi d'interpretazione e d'intreccio una omogeneità cinematografica...»

NoteModifica

Il film è stato girato a Roma negli stabilimenti cinematografici Caesar Film alla fine del 1932.

Il tecnico del suono Elso Finardi, è il padre del cantautore Eugenio Finardi.

BibliografiaModifica

  • Francesco Savio, Ma l'amore no, Sonzogno Milano 1975.
  • E. Lancia, R. Poppi - Dizionario del cinema italiano. I film, vol. 1 - Roma, Gremese, 2005, ISBN 8884403510.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema