Alan Pardew

allenatore di calcio ed ex calciatore inglese
Alan Pardew
Alanpardew.jpg
Pardew alla guida del Newcastle nel 2012
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1998 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1986-1987 Yeovil Town 63 (6)
1987-1991 Crystal Palace 128 (8)
1991-1995 Charlton 104 (24)
1995 Tottenham 0 (0)
1995-1997 Barnet 67 (0)
1997-1998 Reading 0 (0)
Carriera da allenatore
1998-2003 Reading
2003-2006 West Ham Utd
2006-2009 Charlton
2009-2010 Southampton
2010-2015 Newcastle Utd
2015-2017 Crystal Palace
2017-2018 West Bromwich
2019-2020 ADO Den Haag
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 aprile 2020

Alan Scott Pardew (Wimbledon, 18 luglio 1961) è un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

Ha iniziato la sua carriera nel 1986, con la maglia dello Yeovil Town, collezionando sei gol in 63 partite. Nel 1987 si è trasferito al Crystal Palace, squadra in cui ha militato ininterrottamente fino al 1991. Nei quattro anni successivi è stato sotto contratto con il Charlton Athletic, mentre nel 1998 ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato per diventare allenatore del Reading.

AllenatoreModifica

Dal 2010 al 2015 è stato l'allenatore del Newcastle United, con il quale ha raggiunto il quinto posto nella stagione 2011-2012, riportando così i Magpies nelle competizioni continentali (Europa League) dopo sei anni. Nelle due annate successive, però, la squadra ha ottenuto risultati deludenti, tanto che lo stesso Pardew è stato molto contestato dai tifosi bianconeri.

Il 3 gennaio 2015 ha lasciato il Newcastle per firmare un contratto triennale con il Crystal Palace, sostituendo l'esonerato Neil Warnock; con il Palace ha chiuso il campionato al decimo posto. Nella stagione 2015-2016 la squadra ha terminato la Premier League in quindicesima posizione, centrando la salvezza soltanto nelle ultime partite, mentre in FA Cup ha perso la finale contro il Manchester United per 1-2. Il 22 gennaio 2017 è stato esonerato.[1]

Il 29 novembre 2017 è diventato il nuovo allenatore del West Bromwich Albion, sostituendo l'esonerato Tony Pulis.[2] Il 2 aprile 2018 ha rescisso consensualmente il suo contratto con il WBA, con la squadra all'ultimo posto in campionato e reduce da otto sconfitte consecutive.[3]

Il 24 dicembre 2019 è stato nominato allenatore del club olandese dell'ADO Den Haag, penultimo in classifica al termine del girone di andata.[4] Rimasto in carica per otto partite, il 28 aprile 2020 ha annunciato la rescissione del contratto con il club, penultimo in classifica al momento dell'annullamento definitivo del campionato di Eredivisie 2019-2020 a causa della pandemia di COVID-19 e salvatosi dalla retrocessione per decisione della federcalcio olandese.[5]

StatisticheModifica

Statistiche da allenatoreModifica

Statistiche aggiornate al 2 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
ott. 1999-2000   Reading SD 36 14 12 10 FACup+CdL 5+0 2 2 1 - - - - - FLT 4 2 1 1 45 18 15 12 40,00 Sub. 10º
2000-2001 SD 46+3 25+1 11+1 10+1 FACup+CdL 3+2 1+0 1+1 1+1 - - - - - FLT 2 1 0 1 56 28 14 14 50,00
2001-2002 SD 46 23 15 8 FACup+CdL 2+3 1+1 0+1 1+1 - - - - - FLT 2 1 0 1 53 26 16 11 49,06
2002-2003 FD 46+2 25+0 4+0 17+2 FACup+CdL 2+1 0+0 2+0 0+1 - - - - - - - - - - 51 25 6 20 49,02
ago. 2003 FD 5 3 2 0 FACup+CdL 0+1 1 0 0 - - - - - - - - - - 6 4 2 0 66,67 Dimis.
Totale Reading 179+5 90+1 44+1 45+3 19 6 7 6 - - - - - 8 4 1 3 211 101 53 57 47,87
ott. 2003-2004   West Ham Utd FD 33+3 9+1 11+0 13+2 FACup+CdL 4+1 2+0 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 41 12 12 17 29,27 Sub. 4º
2004-2005 FLC 46+3 21+2 10+1 15+0 FACup+CdL 3+1 1+0 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 53 24 12 17 45,28
2005-2006 PL 38 16 7 15 FACup+CdL 7+2 5+1 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 47 22 8 17 46,81
ago.-dic. 2006 PL 17 4 2 11 FACup+CdL 0+1 0 0 1 CU 2 0 0 2 - - - - - 20 4 2 14 20,00 Eson.
Totale West Ham Utd 134+6 50+3 30+1 54+2 19 9 3 7 2 0 0 2 - - - - - 161 62 34 65 38,51
dic. 2006-2007   Charlton Athletic PL 18 5 6 7 FACup+CdL 1+0 0 0 1 - - - - - - - - - - 19 5 6 8 26,32 Sub. 19º
2007-2008 FLC 46 17 13 16 FACup+CdL 2+3 0+2 1+0 1+1 - - - - - - - - - - 51 19 14 18 37,25 11º
ago.-nov. 2008 FLC 18 4 4 10 FACup+CdL 0+1 0 0 1 - - - - - - - - - - 19 4 4 11 21,05 Eson.
Totale Charlton Athletic 82 26 23 33 7 2 1 4 - - - - - - - - - 89 28 24 37 31,46
2009-2010   Southampton FL1 46 23 14 9 FACup+CdL 5+2 4+1 0 1+1 - - - - - FLT 6 4 0 2 59 32 14 13 54,24
ago. 2010 FL1 3 1 1 1 FACup+CdL 0+2 1 0 1 - - - - - FLT - - - - 44 15 18 11 34,09 Eson.
Totale Southampton 49 24 15 10 9 6 0 3 - - - - - 6 4 0 2 64 34 15 15 53,13
dic. 2010-2011   Newcastle Utd PL 22 6 9 7 FACup+CdL 1+0 0 0 1 - - - - - - - - - - 23 6 9 8 26,09 Sub. 12º
2011-2012 PL 38 19 8 11 FACup+CdL 2+3 1+2 0 1+1 - - - - - - - - - - 43 22 8 13 51,16
2012-2013 PL 38 11 8 19 FACup+CdL 1+1 0 0 1+1 UEL 14 5 7 2 - - - - - 54 16 15 23 29,63 14º
2013-2014 PL 38 15 4 19 FACup+CdL 1+3 0+2 0 1+1 - - - - - - - - - - 42 17 4 21 40,48 10º
2014-gen. 2015 PL 19 7 5 7 FACup+CdL 0+4 3 0 1 - - - - - - - - - - 23 10 5 8 43,48 Eson.
Totale Newcastle United 155 58 34 63 16 8 0 8 14 5 7 2 - - - - 185 71 41 73 38,38
gen.-giu. 2015   Crystal Palace PL 18 10 1 7 FACup+CdL 3+0 2 0 1 - - - - - - - - - 21 12 1 8 57,14 Sub. 10º
2015-2016 PL 38 11 9 18 FACup+CdL 6+3 5+2 0 1+1 - - - - - - - - - 47 18 9 20 38,30 15º
ago.-dic. 2016 PL 17 4 3 10 FACup+CdL 0+2 1 0 1 - - - - - - - - - 19 5 3 11 26,32 Eson.
Totale Crystal Palace 73 25 13 35 14 10 0 4 - - - - - - - - - 87 35 13 39 40,23
dic. 2017-mar. 2018   West Bromwich PL 18 1 5 12 FACup+CdL 3+0 2 0 1 - - - - - - - - - 21 3 5 13 14,29 Sub.; Eson.
Totale carriera 701 282 167 252 87 43 11 33 16 5 7 4 14 8 1 5 818 334 185 299 40,83

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

ClubModifica

Southampton: 2009-2010

NoteModifica

  1. ^ (EN) Crystal Palace fires manager Alan Pardew after woeful 2016, usatoday.com, 22 dicembre 2016. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) West Brom: Alan Pardew appointed manager, in BBC Sport, 29 novembre 2017. URL consultato il 14 aprile 2018.
  3. ^ (EN) Alan Pardew: West Bromwich Albion part company with manager, BBC Sport, 2 aprile 2018. URL consultato il 2 aprile 2018.
  4. ^ (EN) Alan Pardew is the new head coach of ADO Den Haag, ADO Den Haag, 24 dicembre 2019. URL consultato il 24 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Pardew departs ADO Den Haag after four months in charge, goal.com, 28 aprile 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica