Apri il menu principale
Alan Voskuil
20160907 FIBA-Basketball EM-Qualifikation, Österreich - Dänemark 8093.jpg
Alan Voskuil con la nazionale danese nel 2016
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Danimarca Danimarca (dal 2007)
Altezza 191 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra Pall. Piacentina
Carriera
Giovanili
L.D. Bell Bedford High School
2005-2009TTU Red Raiders
Squadre di club
2009-2010Fuenlabrada0 (0)
2009-2010Óbila19
2010-2011Halifax Rainmen2 (3)
2011Bornova Belediyesi5 (92)
2011-2012U.C. Piacentina28 (513)
2012Roanne11 (67)
2013Olin Edirne12 (58)
2013-2015Pall. Biella53 (943)
2015-2016Virtus Roma30 (537)
2016-2017Anversa0 (0)
2017Viola R. Calabria12 (165)
2017-2018Treviglio27 (406)
2018-Pall. Piacentina25 (440)
Nazionale
2007-Danimarca Danimarca
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2019

Alan Mark Voskuil (Mobile, 10 settembre 1986) è un cestista statunitense naturalizzato danese.

Suo padre David si era trasferito in Danimarca per giocare a pallacanestro: lì ha conosciuto la madre di Alan che poi si è trasferita negli Stati Uniti.

CarrieraModifica

Nel 2009 è uscito dalla Texas Tech University, dove è stato anche allenato da Bob Knight.

La sua carriera si è sviluppata tra Spagna, Canada e Italia, prima di approdare in Francia e tornare nel campionato italiano, questa volta a Biella.

A Biella trova la sua consacrazione. Ben presto dimostra di avere la grinta e il talento che servono alla società Biellese, appena scesa di categoria dopo 12 anni consecutivi nella serie A italiana.

Già all'esordio contro Veroli mette in mostra buone doti di tiro, che raggiungono il massimo contro Jesi:

40 punti in 33 minuti, con 12 triple realizzate (record italiano nei campionati di serie A e A2) 1/3 da 2 e 2/2 ai liberi.

Chiude il suo campionato al secondo posto per media punti con 18.5. (52.9% da 2, 40.7% da 3, 84.8% ai liberi) ed al primo posto nella fase Play-off con la media monstre di 23.5 punti giocando 4 partite (52.9 % da 2, 41.5% da tre e 89.3% ai liberi).

Contribuisce alla conquista da parte della formazione Biellese della Coppa Italia LNP con altrettanto sbalorditive percentuali, 62.5% da 2, 37% da 3 e 100% ai liberi.

Il tutto condito dalle difese asfissianti che gli avversari gli riservano.

Nell'estate del 2014 il pubblico biellese richiede a gran voce la riconferma di Alan nella compagine laniera.

Viene chiesto alla società di firmare la guardia. Promesse mantenute da ambo le parti, la Pallacanestro Biella firma il giocatore per la stagione 2014/2015.

Il 6 gennaio 2015 partecipa all'All Star Game tenutosi al PalaBam di Mantova vincendo la gara del tiro da 3 punti. Nella stagione 2015/2016 passa alla Virtus Roma. La stagione successiva firma con l'Anversa dove rimane fino a Aprile 2017 quando firma con la Viola Reggio Calabria dove contribuisce alla salvezza dei calabresi. Nel giugno 2017 firma con la Blu Basket 1971. Al termine della stagione non rinnova con la squadra lombarda. Nell'estate 2018 firma con la Pallacanestro Piacentina, neo promossa in Serie A2.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica