Alberto III di Sassonia-Wittenberg

nobile
Alberto III
Albrecht III., Elector, son of Wenzeslaus, died 1422 (AT KHM GG4791).jpg
Alberto III di Sassonia-Wittenberg in un dipinto di Lucas Cranach il Giovane
Elettore di Sassonia
Duca di Sassonia-Wittenberg
Arch-Marshal Arms.svg Armoiries Saxe2.svg
In carica 11 giugno 1419 –
12 novembre 1422
Predecessore Rodolfo III
Successore Federico I
Nascita Wittenberg, 1375
Morte Wittenberg, 12 novembre 1422
Dinastia Ascanidi
Padre Venceslao I di Sassonia-Wittenberg
Madre Cecilia da Carrara
Consorte Eufemia di Oels
Religione Cattolicesimo

Alberto III di Sassonia-Wittenberg (Wittenberg, 1375Wittenberg, 12 novembre 1422), fu Duca di Sassonia-Wittenberg dal 1419 sino alla sua morte.

BiografiaModifica

Alberto III era il figlio primogenito di Venceslao I di Sassonia-Wittenberg e di sua moglie, Cecilia da Carrara.

Quando suo padre venne avvelenato nel 1419, suo fratello minore Alberto III (conosciuto con l'appellativo di il Povero), prese il governo del ducato di Sassonia-Wittenberg scoprendone però un paese impoverito ed esausto da anni di guerre ed egli poté fare ben poco per il suo popolo, limitandosi a condurre una vita solitaria e scostante. Intenzionato comunque a provare a salvare il salvabile, impose delle tasse nella città di Wittenberg nel 1421 in ambito commerciale nei mercati il che portò ad un conflitto con la popolazione della città. Infine il principe-elettore Federico di Brandeburgo venne chiamato a risolvere la disputa ed egli decise che le imposizioni di Alberto III sui cittadini erano ingiuste, ma supportò le tassazioni in forma più equa e ridotta.

Nel terzo anno del suo regno, scoppiò un tremendo incendio che avvolse la casa di campagna dove il principe elettore di Brandeburgo si trovava a dormire con diversi servi durante il periodo della caccia. La moglie, vestita solo di una veste da notte, venne salvata gettandosi da una finestra. Alberto III fu così colpito da questo fatto che morì pochi giorni dopo e venne sepolto nel monastero dei francescani di Wittenberg. Con la sua morte si estinse la casata ascanide dei Sassonia-Wittenberg ed il suo territorio passò al cugino Federico I di Sassonia.

MatrimonioModifica

Alberto III sposò il 14 gennaio 1420 Eufemia di Oels, figlia di Corrado III di Oels. Questo matrimonio non produsse eredi.

BibliografiaModifica

  • Lorenz Friedrich Beck: Herrschaft and Territorium des Herzöge of Saxe-Wittenberg (1212–1422). Potsdam, 2000. ISBN 3-932981-63-4

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80588429 · CERL cnp01151306 · GND (DE136202993 · WorldCat Identities (ENviaf-80588429
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie