Amore vuol dir gelosia

film del 1975 diretto da Mauro Severino
Amore vuol dir gelosia
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia, Spagna
Anno1975
Durata95 min
Generecommedia
RegiaMauro Severino
SoggettoMauro Severino
SceneggiaturaJosé Gutiérrez Maesso, Mauro Severino
ProduttoreManolo Bolognini, Luigi Borghese
Casa di produzioneAetas Produzioni Cinematografiche (Roma), Tecisa Television y Cine (Madrid)
FotografiaGiuseppe Pinori
MontaggioGian Maria Masseri
MusicheAdolfo Waitzman
ScenografiaGastone Carsetti
CostumiLuca Sabatelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Amore vuol dir gelosia è un film del 1975 diretto da Mauro Severino.

TramaModifica

Un odontoiatra, Gian Galeazzo Silvani Abruzzo - che vive a Procida con moglie, farmacista avara e frigida, la madre e la suocera vedove, la nonna, due figlie e una cameriera - s'invaghisce della dirimpettaia, Corinna, moglie d'origine lombarda (è di Gallarate) di Amos, focoso vigile comunale, che a sua volta se l'intende con Amalia, una bollente macellaia vedova.

LocationModifica

Girato a Procida, Napoli e Ischia.

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora, del Maestro Adolfo Waitzman, mette insieme malinconici tanghi argentini, melodie latineggianti e musica bandistica. Il brano «Amore e gelosia» è di Fabio Frizzi, Franco Bixio e Vince Tempera.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Agora il 10 ottobre 1975, con doppiaggio affidato alla CD.

Il film è uscito nella nazione co-produttrice del film, la Spagna, solo il 2 febbraio 1984, intitolata Yo no perdono un cuerno.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema