Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nacque nel quartiere Stella, nel Centro Storico di Napoli,da padre napoletano e da madre marchigiana. Il padre era un bravo mandolinista e già ad otto anni, Angela incominciò a cantare accompagnando il trio di posteggiatori costituito dal padre. Successivamente lavorerà in un negozio di guanti. Nel 1958 debutta nella commedia La fortuna con l'effe maiuscola di Eduardo De Filippo. Resterà con quest'ultimo per cinque anni, fino al 1962. Nel '59 arriva anche il suo debutto in televisione: interpreta, infatti, ruoli secondari nelle commedie di Eduardo, tra cui Ditegli sempre di sì, Napoli milionaria, Filumena Marturano e molte altre. Il successo giunge quando Giuseppe Patroni Griffi la sceglie per recitare un testo di Franca Valeri, Le catacombe (1962-63), e nel 1967 la chiama per Napoli notte e giorno, lo spettacolo che segna la riscoperta di Raffaele Viviani. Successivamente la Pagano si ritroverà a recitare con attori anche loro napoletani, a cominciare da Pupella Maggio.

Negli anni successivi la ritroveremo anche al cinema. Infatti nel 1969 recita nel film Il seme dell'uomo accanto a Marco Margine e Anne Wiazemsky Nel 2004 la vediamo in Peperoni ripieni e pesci in faccia dove compare tra i protagonisti accanto a Sophia Loren e F. Murray Abraham. In televisione è interprete, nel 2006, della miniserie Assunta Spina di Riccardo Milani, e nel 2010 di Mannaggia alla miseria di Lina Wertmüller.

Ha recitato anche in diverse opere teatrali di Peppino De Filippo, come A Coperchia è caduta una stella, Cupido scherza e spazza, Il malato immaginario, Le metamorfosi di un suonatore ambulante.

Prosa televisiva RaiModifica

  • La fortuna con l'effe maiuscola, regia di Eduardo De Filippo, trasmessa il 17 aprile 1959.
  • Il medico dei pazzi, regia di Eduardo, trasmessa l'11 maggio 1959.
  • Sik Sik l'artefice magico di Eduardo De Filippo, regia di Eduardo e Stefano De Stefani, trasmessa il 1º gennaio 1962.
  • Filumena Marturano di Eduardo De Filippo, regia di Eduardo, trasmessa il 5 febbraio 1962.
  • Caviale e lenticchie di Scarnicci e Tarabusi, regia di Gennaro Magliulo, trasmessa il 26 dicembre 1964.

FilmografiaModifica

DiscografiaModifica

  • Jesce sole (1973)
  • Io vi racconterò (1975)
  • La vita mia (1985)

BibliografiaModifica

  • Le teche Rai
  • Il Radiocorriere, annate 1959/1962
  • I registi, di Pino Farinotti, SugarCo Milano 1993

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88352286 · SBN IT\ICCU\PALV\005003 · WorldCat Identities (EN88352286