Andreotto di Arborea

Andreotto
Giudice di Arborea
Stemma
In carica 1304 - 1308,
con suo fratello Mariano
Predecessore Giovanni di Arborea
Successore Mariano III di Arborea
Nome completo Andreotto Giudice e Re di Arborea
Altri titoli Visconte di Bas
Morte 1308
Dinastia de Serra Bas
Padre Giovanni di Arborea, Giudice di Arborea e Visconte di Bas
Madre Vera Cappai

Andreotto (... – 1308) è stato Giudice di Arborea (1304-1308).

BiografiaModifica

Egli era figlio maggiore del Giudice Giovanni di Arborea a cui succedette nel 1304, governando congiuntamente al fratello Mariano III di Arborea fino al 1308. La loro madre fu Vera Cappai, concubina del sovrano. I due fratelli erano entrambi figli illegittimi.

In qualità di maggiore dei due fratelli Androtto ebbe la supremazia con il titolo di autocrator basileus[senza fonte]. Poco prima di morire, nel 1308, Andreotto acquisì dalla potente famiglia dei Malaspina i castelli di Serravalle di Bosa, Planargia e Costaville ed i proventi di queste acquisizioni, pur risultando possessi privati della famiglia (peculio), vennero usati per finanziare l'amministrazione demaniale del Giudicato.

BibliografiaModifica

-Francesco Cesare Casula, La Storia di Sardegna, Sassari, 1991, Carlo Delfino Editore.

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie