Anello del Pacifico

Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Pacific Rim" rimanda qui. Se stai cercando il film, vedi Pacific Rim (film).

L'anello del Pacifico (in inglese: Pacific Rim[1]; in spagnolo: Cuenca del Pacífico), conosciuta anche come regione Asia-Pacifico (in russo: Азиатско-Тихоокеанский регион), è un termine utilizzato dalla geografia politica per indicare l'insieme di tutti gli Stati e i territori dipendenti le cui coste sono situate lungo o entro i "bordi" dell'oceano Pacifico.

Stati compresi nell'anello del Pacifico.

L'anello del Pacifico si sovrappone quasi completamente alla cosiddetta cintura di fuoco (conosciuta anche come anello di fuoco del Pacifico).

EconomiaModifica

 
Mappa economica dei paesi facenti parte della regione Asia-Pacifico

All'interno dell'anello del Pacifico sono concentrate molte organizzazioni di cooperazione economica, tra cui la Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC), l'Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico (ASEAN) e l'Organizzazione di Shanghai per la Cooperazione (SCO), mentre la sede di molte organizzazioni intergovernative e non governative della regione Asia-Pacifico si trova ad Honolulu, nelle isole Hawaii.

Le 21 economie nazionali facenti parte dell'APEC costituiscono il 57% del commercio mondiale, mentre entro il 2030 gli analisti economici prevedono una crescita del 70% PIL nella regione Asia-Pacifico.

Molti economisti ritengono che, con il progressivo venir meno dei vecchi centri industriali in Europa e Stati Uniti orientali, il centro dell'attività economica mondiale potrebbe spostarsi nella regione dell'Asia-Pacifico, grazie all'affermarsi delle economie di Hong Kong, Taiwan e Singapore; le industrie tecnologiche dell'elettronica e dell'informazione di Giappone, Corea, Taiwan e costa occidentale degli Stati Uniti; le materie prime di Australia, Canada, Filippine e Russia; le risorse umane di Cina ed Indonesia; la capacità produttiva di Cile, Filippine, Nuova Zelanda e Stati Uniti d'America.

Myanmar, Mongolia e Nepal, pur non facendo parte geograficamente dell'anello del Pacifico, sono spesso incluse dagli economisti all'interno dell'area Asia-Pacifico.

Lista degli Stati e dei territori dell'anello del PacificoModifica

Quella che segue è una lista degli Stati e dei principali territori facenti parte dell'anello del Pacifico.[2]

NoteModifica

  1. ^ Il significato del sostantivo inglese "rim" è «linea o spazio relativamente sottile che segna il limite esterno di qualcosa»: (EN) Rim, su Merriam-Webster's online Theasurus. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  2. ^ (EN) Stati del Pacific Rim, su geography.about.com. URL consultato il 24 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).

BibliografiaModifica

  • (EN) A.W. Clausen, The Pacific Asian Countries: A Force For Growth in the Global Economy, Los Angeles, World Affairs Council, 1984, ED 244 852.
  • (EN) Harlan Cleveland, The Future of the Pacific Basin: A Keynote Address, Educational Resources Information Center U.S., 1983.
  • (EN) Frank B. Gibney (a cura di), Whole Pacific Catalog, Los Angeles, CA, 1981.
  • (EN) The Pacific Basin Alliances, Trade and Bases." GREAT DECISIONS 1987, New York, Foreign Policy Association, 1987, ED 283 743.
  • (EN) Theodore S. Rogers e Robert L. Snakenber, Language Studies in the Schools: A Pacific Prospect, in EDUCATIONAL PERSPECTIVES, n. 21, 1982, pp. 12-15.
  • (EN) Dan J. Wedemeyer e Anthony J. Pennings (a cura di), Telecommunications--Asia, Americas, Pacific: PTC 86. "Evolution of the Digital Pacific.", in Proceedings of the Annual Meeting of the Pacific Telecommunications Council, Honolulu, Hawaii, 1986, ED 272 147.
  • (EN) Philip West e Thomas Jackson, The Pacific Rim and the Bottom Line, Bloomington, Indiana, 1987.
  • (EN) Douglas A. Phillips e Steven C. Levi, The Pacific Rim Region: Emerging Giant, Hillside, NJ, Enslow Publishers, 1988, ISBN 0894901915.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica