Armando Silvestre

attore

Armando Silvestre, all'anagrafe Armando Silvestre Carrascosa (Tijuana, 28 gennaio 1926), è un attore messicano.

Armando Silvestre nel film The White Orchid (1954)

Vanta una carriera lunga oltre 60 anni, avendo iniziato a recitare nel 1944 durante il periodo d'oro del cinema messicano, fino a raggiungere il picco della sua popolarità negli anni '50, '60 e '70 del XX secolo.

Oltre al Messico, ha lavorato negli Stati Uniti, in Argentina ed in Italia[1].

BiografiaModifica

Dopo aver tentato la carriera come torero e pilota di auto da corsa, incoraggiato da sua zia, la sceneggiatrice e scrittrice María Carrascosa, iniziò a recitare con piccoli ruoli aiutato dal regista spagnolo Miguel Morayta, che aveva notato il suo fisico prestante. La regista Matilde Landeta gli assegnò il suo primo ruolo da protagonista nel film Lola Casanova (1949), al fianco di Meche Barba, con cui ebbe una relazione. Poco dopo, si recò nel Chiapas per girare il film Rincón Brujo (1949), e fu durante le riprese che iniziò una storia d'amore con la protagonista Gloria Marin.

Nei primi anni cinquanta arrivarono le prime opportunità da Hollywood, in film quali L'assalto al treno postale (1950), La rivolta degli Apaches (1951) e Il marchio del rinnegato (1951); in quest'ultimo condivise il set con due dei messicani che avevano già raggiunto il successo a Hollywood, Ricardo Montalbán e Gilbert Roland. Da quel momento in poi, divise la sua carriera tra il cinema messicano e quello di altri paesi: in Italia partecipò al film Non scherzare con le donne (1955).

Dopo la sua partecipazione al film La sombra vegadora (1956), i produttori iniziarono a vedere Silvestre come una figura ideale per i film d'azione, e fu in questo genere che egli ottenne il maggior successo in Messico.

A Hollywood girò altri titoli interessanti come I re del sole (1963) con Yul Brynner, Joe Bass l'implacabile (1968) con Burt Lancaster, Gli avvoltoi hanno fame (1970) con Clint Eastwood e Shirley MacLaine e I figli di Sanchez (1978) con Anthony Quinn e Dolores del Río. Lavorò inoltre per la televisione sia in Messico che negli Stati Uniti, dove partecipò a diverse serie tra cui Wonder Woman, con Lynda Carter.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN170791859 · ISNI (EN0000 0001 1981 1311 · BNF (FRcb14227418b (data) · WorldCat Identities (ENviaf-170791859