Apri il menu principale
Associazione del Calcio Ligure
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 900px trisection horizontal White HEX-F6002F.svg Bianco, rosso
Dati societari
Città Bolzaneto (GE)
Nazione Italia Italia
Confederazione FIFA
Federazione Flag of Italy (1861–1946).svg FIGC
Fondazione 1914
Scioglimento1919
Stadio "Campo dell'ACL a Bolzaneto"
(??? posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione del Calcio Ligure[1] è stata una società calcistica di Bolzaneto, costituita nel 1914, frutto della fusione di più club dell'area della Grande Genova negli anni della Prima guerra mondiale.

Indice

StoriaModifica

Nel 1914 il Liguria Foot Ball Club, uno dei più antichi club di Genova e dell'Italia, disputò una stagione senza nessuna vittoria in quella che era allora la massima serie. Per concedere il ripescaggio, la FIGC chiese garanzie di rafforzamento che si concretizzarono a seguito dell'unione del Liguria con l'Itala di Rivarolo Ligure e con l'Enotria di Bolzaneto. L'Enotria, portando in dote il fondamentale dono patrimoniale di un regolare campo di gioco, si pose a capo della fusione che diede quindi vita all'Associazione del Calcio Ligure.[2] In realtà, queste garanzie risultarono nei fatti alquanto millantate, dato che la nuova squadra si piazzò nuovamente ultima e virtualmente retrocessa, non fosse intervenuto lo stop causato dall'inizio della Prima guerra mondiale.

Dopo il letargo dei campionati dovuto alla Grande Guerra, nel 1919 il club era finanziariamente allo stremo, e fu assorbito dalla sezione calcio della Ginnastica Sampierdarenese. In realtà, sarebbe più corretto affermare il contrario, visto che la nuova squadra, la A.C. Sampierdarenese, guadagnò il diritto di iscriversi alla Prima Categoria in virtù del titolo sportivo dell'AC Ligure, che era in massima serie al momento della sospensione dei campionati. Poiché la divisa dell'AC Ligure era bianca con una banda orizzontale rossa, la nuova Sampierdarenese aggiunse una banda rossa orizzontale alla sua divisa, fino a quel momento bianconera. Si può perciò affermare che il rosso, dei quattro colori tradizionali della Sampdoria, sia derivato non direttamente dalla Sampierdarenese, ma dall’AC Ligure e ancor prima dall'Enotria.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Associazione del Calcio Ligure
  • 1914 - A seguito della fusione fra il Liguria Foot Ball Club, l'Itala di Rivarolo e l'Enotria di Bolzaneto, sorge l'Associazione del Calcio Ligure.
  • 1914-1915 - 6ª nel girone ligure di Prima Categoria. Ripescata.
  • 1915-1919 - Durante la pausa per la Grande Guerra gioca le poche partite disputate con la divisa bianca con banda rossa sul petto.
  • 1919 - A causa di una grave crisi finanziaria post-bellica, viene assorbita dalla S.G. Sampierdarenese che prende il nome di A.C. Sampierdarenese, maglia bianca con banda rosso-nera sul petto.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'A.C. Ligure

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'A.C. Ligure

NoteModifica

  1. ^ "Annuario Italiano del Football" edito da Guido Baccani in 3 volumi. L'"A.C. Ligure" è stata citata nell'edizione 1914-15 (Liguria F.B.Club (vico Scuole Pie, 1, int. 1) - Campo: San Gottardo. Consiglio direttivo: - Presidente: Laviosa Silvio.
  2. ^ Campionato 1914/1915, il settimo sigillo: poker del Genoa all'AC Ligure, su Pianetagenoa1893.net. URL consultato il 3 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2014).

BibliografiaModifica

  • Guido Baccani, Annuario Italiano del Football, Roma, Guido Baccani Editore, I volume 1913-14 e II volume 1914-1915. Volumi conservati dalla Biblioteca Estense universitaria di Modena e Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.
  • Nino Gotta, Pierluigi Gambino, 1000 volte Sampdoria, Genova, De Ferrari, 1991.
  • AA.VV., Genoa Cricket and Football Club - Le figurine 2011-12, Galata - Erredi Grafiche editoriali, 2011

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio