Asterio (figlio di Tettamo)

re di Creta nella mitologia greca, figlio di Tettamo

Asterio (in greco antico: Ἀστέριος, Astérios) o Asterione (in greco antico: Ἀστερίων, Asteríōn) è un personaggio della mitologia greca ed uno dei re dell'isola Creta[1].

Asterio
Nome orig.Ἀστέριος
Caratteristiche immaginarie
Epiteto"Signore delle stelle"
SessoMaschio
ProfessioneRe di Creta

MitologiaModifica

Fu il primo re di Creta e "Signore delle stelle", era il figlio di Tettamo, che a sua volta era figlio di Doro. Il padre Tettamo sposò la figlia di Creteo l'Eoliano, mentre Asterio ebbe come moglie Europa[2].

Sposò Europa dopo che era stata sedotta da Zeus ed adottò i tre figli che Europa aveva avuto da Zeus (Minosse, Sarpedonte e Radamanto), nominandoli così suoi eredi[3].
Gli succedette Minosse[3].

NoteModifica

  1. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca, III, 1, 2–4.
  2. ^ (EN) Diodoro Siculo, Biblioteca Historica IV, 60.3, su theoi.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  3. ^ a b Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, II, 31, 1.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca