Attilio Masarati

ciclista su strada italiano

Attilio Masarati (Caorso, 8 febbraio 1911Verbania, 18 ottobre 1971) è stato un ciclista su strada italiano, professionista e indipendente dal 1933 al 1940.

Attilio Masarati
Attilio Masarati negli anni 1930
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Ciclismo
Specialità Strada
Termine carriera 1940
Carriera
Squadre di club
1932-1934S.C. Cesare Battisti Milano
1933-1936Ganna
1937Il Bertoldo
1938-1939Lygie
1940Gruppo Cesare Battisti Milano
Statistiche aggiornate al 14 agosto 2020

Carriera modifica

Originario del piacentino ma trasferitosi a Milano per gareggiare con la Cesare Battisti Sportiva, Masarati vinse alcune gare fra il 1933 e il 1935, tra queste la Coppa d'Inverno 1933 a Milano, una frazione al Giro di Toscana a tappe 1934 e la Coppa Moto Guzzi 1935 a Mandello del Lario. Per quanto concerne i piazzamenti, concluse secondo alla Milano-Torino 1933 (alle spalle di Giuseppe Graglia) e alla Tre Valli Varesine 1934 (dietro Severino Canavesi), e fu poi quinto al Giro di Lombardia 1935.

Il suo anno migliore fu il 1937, quando ottenne un quarto posto alla Milano-Sanremo, si piazzò secondo nella prima tappa del Giro d'Italia e terzo nella decima, e chiuse la stagione con un terzo posto nel Giro delle Due Province di Prato. Nel 1938 fu quinto al Campionato italiano su strada corso a Treviso e terzo al Giro dei Tre Mari in undici tappe.

Palmarès modifica

Circuito Fontanellatese[1]
  • 1933 (C. Battisti Milano, quattro vittorie)
1ª tappa Coppa Appennino
2ª tappa Coppa Appennino
Classifica generale Coppa Appennino
Coppa d'Inverno
  • 1934 (Ganna, una vittoria)
1ª tappa Giro di Toscana/Pontedera (Pontedera > Prato)
  • 1935 (Ganna, una vittoria)
Coppa Moto Guzzi - Giro del Lario[2]

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

1934: 20º
1935: 39º
1936: ritirato
1937: ritirato

Classiche monumento modifica

1936: ritirato
1937: 4º
1938: 17º
1940: 8º
1935: 5º
1936: 15º
1937: 18º
1938: 7º

Note modifica

  1. ^ Il Circuito Fontanellatese vinto dal milanese Masarati, in Il Littoriale, Anno VI, n. 227, 13 settembre 1932, p. 2. URL consultato il 31 gennaio 2024.
  2. ^ La V Coppa Moto Guzzi caratterizzata da una fuga di Cazzulani è vinta da Attilio Masarati, in Il Littoriale, Anno IX, n. 173, 15 luglio 1935, p. 6. URL consultato il 29 luglio 2023.

Collegamenti esterni modifica