Augusto Silj

cardinale italiano
Augusto Silj
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato9 luglio 1846, Calcara di Visso
Ordinato presbitero4 aprile 1874 dal cardinale Costantino Patrizi Naro
Nominato arcivescovo26 dicembre 1906 da papa Pio X
Consacrato arcivescovo13 gennaio 1907 dal cardinale Rafael Merry del Val y Zulueta
Creato cardinale15 dicembre 1919 da papa Benedetto XV
Deceduto26 febbraio 1926, Roma
 

Augusto Silj (Calcara di Visso, 9 luglio 1846Roma, 26 febbraio 1926) è stato un cardinale italiano. Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Benedetto XV.

BiografiaModifica

Nacque a Calcara di Visso, in diocesi di Norcia, il 9 luglio 1846.

Papa Benedetto XV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 dicembre 1919 con il titolo di Santa Cecilia.

Nel 1920 fu nominato protettore dell'Istituto delle Figlie di Maria Immacolata condotto dalla fondatrice Madre Brigida Postorino.

Fu anche prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica dal 1920.

Morì il 27 febbraio 1926 all'età di 79 anni a Roma e fu sepolto nel Cimitero del Verano.

Genealogia episcopaleModifica

Collegamenti esterniModifica