Apri il menu principale
대한민국의 국기
(Daehan mingugui gukgi)
대한민국의 국기 (Daehan mingugui gukgi)
Soprannome태극기 (Taegukgi)
Proporzioni2:3
Simbolo FIAVBandiera nazionale e bandiera navale nazionale
ColoriRGB

     (R:205 G:46 B:58)

     (R:0 G:71 B:160)

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:0 G:0 B:0)

UsoBandiera civile e di stato
Adozione6 marzo 1883
NazioneCorea del Sud Corea del Sud
Altre bandiere ufficiali
Navalebandiera navale
Bompressobandiera di bompresso
Presidenzialebandiera presidenziale
Governativabandiera governativa
Civilebandiera civile
Mostrata verticalmentebandiera Mostrata verticalmente
Fotografia
Flag of South Korea (cropped).jpg

La bandiera della Corea del Sud è bianca con al centro uno Taegeuk rosso e blu, mentre in ognuno dei quattro angoli del campo bianco è presente un trigramma differente dell'antico Libro dei cambiamenti (I Ching, chiamato Yeok in coreano).

In coreano la bandiera viene chiamata Taegukgi e venne disegnata nel 1882 durante il regno dell'imperatore Gojong di Corea da Bak Yeong-hyo, ambasciatore coreano in Giappone. Gojong proclamò la Taegukgi come bandiera ufficiale della Corea il 6 marzo 1883 e venne adottata dalla Corea del Sud dopo la seconda guerra mondiale e con la divisione della penisola coreana.

Il simbolismo della bandiera deriva dalla filosofia dello eum yang, con il campo bianco che rappresenta la pace. Il cerchio rosso e blu è chiamato Taeguk, l'origine di tutte le cose nell'universo, e tiene in perfetto equilibrio i due principi: il blu, rappresenta gli aspetti negativi del Taeguk, mentre il rosso descrive gli aspetti positivi. Assieme essi rappresentano un movimento continuo nell'infinito, con le due parti che si fondono in una.

I quattro trigrammi sono:

  • ||| Forza (☰; geon (건; 乾) in coreano) = cielo (天);
  • |¦| Radianza (☲; ri (리; 離)) = fuoco (火), sole e yang;
  • ¦|¦ Gola (☵; gam (감; 坎)) = acqua (水), luna e yin;
  • ¦¦¦ Campo (☷; gon (곤; 坤)) = terra (地).

Bandiere storicheModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica